Pubblicato il 07/12/17 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come editare i video con le schede di Youtube.

Come editare i video usando le schede Miglioramenti e Audio di Youtube per ritagliare clip, aggiungere filtri e sfocature, stabilizzare il video, ecc.
A partire dal 20 Settembre 2017 l'Editor Video di Youtube non è più disponibile e quindi gli Youtuber più esigenti debbono rivolgersi a programmi di terze parti per modificare i loro video. Ho già presentato un elenco degli Editor Video Online molti dei quali però hanno delle limitazioni importanti nella loro versione gratuita rispetto a quella a pagamento.

Movie Maker di Windows non è più scaricabile e installabile anche se è ancora presente in molti computer non recentissimi. Su internet ci sono ancora alcuni siti di download che ci permettono di installarlo ma non si può più contare sugli aggiornamenti della Microsoft.

Una alternativa validissima è quella di rivolgersi a programmi open source gratuiti come Openshot e Shotcut. Alcune funzionalità di editing sono però ancora disponibili su Youtube e se si vogliono solo effettuare delle modifiche non troppo impegnative possono ancora essere usate.


In questo articolo vedremo come usare queste funzionalità per poter usare i contenuti di un nostro video o per modificarlo con le funzioni di Youtube.





SCARICARE I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE


Youtube permette di scaricare i filmati che abbiamo caricato con risoluzione 720p e in formato MP4. Dopo aver effettuato il login su Youtube si va su Creator Studio -> Gestione Video -> Video. Si sceglie il video da scaricare e si clicca sulla freccetta verticale accanto a Modifica. Nel menù che si apre si seleziona Scarica MP4

scaricare-video-youtube


Ciascun video può essere scaricato per un massimo di 5 volte al giorno. Si possono scaricare anche tutti i nostri video contemporaneamente utilizzando il servizio Google Takeout.






Dopo aver aperto la pagina da loggati con Google (se è lo stesso account di Youtube) si va su Deseleziona tutto visto che di default vengono selezionati tutti i servizi di Google collegati all'account.

google-takeout-youtube

Si scorre poi la pagina verso il basso fino  trovare Youtube su cui cliccare sul cursore per selezionarlo. Si può lasciare la spunta su Includi tutti i dati di Youtube oppure su Seleziona dati specifici. Nel primo caso verranno scaricati oltre ai video anche le sottoscrizioni, le playlist, i commenti. Nel secondo caso si può mettere la spunta solo a quello che si vuole scaricare e andare su OK. Si va poi su Avanti e si sceglie il tipo di archivio (p.e. ZIP) e la dimensione massima dei file (da 1GB a 50GB). L'archivio dei nostri video potrà essere scaricato tramite un link inviatoci per email o potrà essere aggiunto a Google Drive, a Dropbox o a OneDrive.





SCHEDA MIGLIORAMENTI


Come detto alcune funzionalità del Video Editor di Youtube sono rimaste nella scheda Miglioramenti.  Facciamo un esempio pratico e supponiamo di avere nel computer un video da editare. Si apre la pagina di Youtube e si clicca sulla icona dell'Upload del video. Si clicca nella freccetta del menù per scegliere Privato o Non in elenco quindi si seleziona il video da caricare per essere editato oppure si trascina con il mouse nell'area.

Si attende la fine del processo di upload e di elaborazione. Se il video è stato denotato come Privato si va su Completato per averlo a disposizione nei nostri Video ma senza che sia pubblicato. Il video sarà visibile all'indirizzo del link. Se una persona diversa dal suo autore aprirà il link vedrà la scritta Video non disponibile. Chi lo ha caricato cliccherà invece sul bottone Modifica Video sotto al player.

Il video verrà aperto nella Scheda Miglioramenti di Creator Studio.

scheda-migliormenti-creator-studio

Tramite questa scheda si possono apportare diverse modifiche. Sulla destra del player di anteprima sono visibili tre schede: Correzioni rapide, Filtri e Effetti di sfocatura. Nella prima scheda ci sono i bottoni Correzione automatica e Stabilizza. Con Correzione automatica si ottimizza con un click Illuminazione e Colore. Il pulsante Stabilizza è invece importante se il video è stato girato tenendo lo smartphone in mano per eliminare gli scatti e i movimenti della videocamera.

Più in basso ci sono quattro cursori per regolare manualmente Luce, Contrasto, Saturazione, Temperatura colore. Ancora più in basso ci sono le opzioni per lo Slow Motion e il Timelapse. Quest'ultimo è una tecnica di cattura dei fotogrammi in modo molto più lento di quello della riproduzione.

slow-motion-timelapse

In sostanza con Slow Motion si rallenta la riproduzione del video mentre con Timelapse la si velocizza. La Slow Motion può rallentare la riproduzione fino a 8 volte e il Timelapse la può velocizzare fino a 6 volte. Con la slow motion il video non può superare la durata di 10 minuti. Andando su Ritaglia

ritagliare-video

si potrà selezionare una clip del video da eliminare. Si va su Dividi per impostare punto di inizio e punto di fine della clip per poi ritagliare il video da salvare.

Nelle schede Filtri e Effetti di Sfocatura si possono aggiungere effetti tra quelli disponibili

filtri-e-sfocatura 
Negli Effetti di sfocatura si possono sfocare i volti di un video oppure effettuare una sfocatura personalizzata come già visto per le foto con strumenti online programmi di grafica come Photoshop o Gimp.  A questa specifica funzionalità probabilmente dedicherò un post specifico.

Accanto alla scheda Miglioramenti c'è anche la scheda Audio con cui si potranno aggiungere delle musiche di sottofondo al nostro video scelte tra la collezione di Youtube.

scelta-brano-sottofondo

Nel menù sarà possibile selezionare lo stile musicale che preferiamo tra Punk, Classica, Country, Dance, Hip-Hop, Jazz, Pop, Rock, ecc. Si va su Salva dopo aver ascoltato l'anteprima del video. Il video Privato potrà poi essere convertito in Pubblico per aggiungerlo al Canale Youtube oppure scaricato o anche eliminato.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.