Pubblicato il 27/01/22 - aggiornato il  | Nessun commento :

Mostrare testo con bordo su video che segue oggetti con DaVinci Resolve

In un commento su Youtube mi è stato chiesto se fosse possibile mostrare un testo sovrimpresso a un video di cui è protagonista un cane e che segua i suoi movimenti. Il programma gratuito più adatto a questo scopo è sicuramente DaVinci Resolve. Per una realizzazione automatica di questa personalizzazione si potrebbe usare lo strumento del Tracker che abbiamo già visto nel post su come cambiare il volto di una persona in movimento.

In questo caso però si può fare tutto dalla Edit Page senza utilizzare quelle Color o Fusion che sono molto più difficili da impostare. Vedremo all'inizio come personalizzare il testo da sovrapporre al video scegliendone colore, bordo, famiglia di font e applicando pure un gradiente. In seguito faremo muovere il testo in sincronia con l'oggetto o la persona da seguire, in questo caso si tratta di un cane, usando lo strumento dei Keyframes di DaVinci Resolve.

La trattazione della personalizzazione del testo non la approfondirò lasciando a un altro post il compito di illustrare meglio la maggior parte delle funzionalità presenti nel programma che sono moltissime e tutte interessanti.



Pubblicato il 26/01/22 - aggiornato il  | Nessun commento :

Aggiungere Paypal come metodo di pagamento nell'app IO

L'applicazione IO per dispositivi mobili è stata pensata per permettere al cittadino di interfacciarsi con la Pubblica Amministrazione. Dopo l'installazione della app ci si deve autenticare con la Carte di Identità Elettronica (CIE) o con lo SPID. In questo modo comunicheremo alla app i dati anagrafici e il codice fiscale in modo univoco.

L'app IO in passato è servita per ricevere il Bonus Vacanze e il Cash Back sui pagamenti elettronici. Con l'app IO sviluppata da PagoPA S. p. A soprattutto si può ricevere automaticamente il Green Pass dopo la vaccinazione.

Le caratteristiche della app IO ci permettono di interagire con la Pubblica Amministrazione in vari modi:

  1. ricevere messaggi e comunicazioni dagli enti pubblici locali e nazionali;
  2. ricordare e gestire le scadenze della PA attraverso dei promemoria e un calendario personale;
  3. ricevere avvisi di pagamento con la possibilità di pagare i tributi dall'app con la scansione di un codice QR;
  4. tenere traccia dei pagamenti alla PA grazie allo storico delle operazioni svolte.

Inoltre PagoPA è integrata nell'app IO e rileva automaticamente i dati del conto corrente bancario, della carta di credito e del bancomat che sono collegati al nostro codice fiscale. Da un paio di giorni è possibile aggiungere altri metodi di pagamento oltre a quelli già rilevati automaticamente e che hanno permesso di ricevere il Cash Back.



Pubblicato il 25/01/22 - aggiornato il  | Nessun commento :

Dissolvenze e transizioni nei video con VN app per Android e iPhone

In un precedente articolo abbiamo visto come unire due o più video con la dissolvenza incrociata utilizzando una applicazione per dispositivi mobili. Si parla di dissolvenza incrociata, ovvero di Fade In & Out, quando il video che sta per terminare e quello che sta per iniziare vengono mostrati sovrapposti per un certo tempo.

In quel lasso di tempo il video in uscita diventerà sempre più trasparente mentre quello in entrata diminuirà progressivamente la trasparenza per diventare totalmente opaco. In questo post mi occuperò invece della dissolvenza pura e semplice in entrata e in uscita senza sovrapposizione ad altro video ma a uno sfondo di colore bianco o nero.

Anche questa funzionalità è presente nella app di cui il tutorial linkato all'inizio, ha il vantaggio di essere nativa e di non dover essere realizzata con escamotage come quelli utilizzati nella guida già citata. Contestualmente alla dissolvenza si potranno aggiungere pure transizioni in entrata e in uscita che saranno sempre da o verso il nero.



Pubblicato il 24/01/22 - aggiornato il  | Nessun commento :

Aggiungere quattro effetti ai video con Shotcut sincronizzati con l'audio

Shotcut è uno dei video editor più usati dai non professionisti per la sua semplicità di utilizzo, per avere una interfaccia in italiano, per i frequenti aggiornamenti, per essere multipiattaforma e pure gratuito.

Nella sezione dei Filtri ci sono moltissimi strumenti per arricchire i nostri progetti tra cui anche numerosi effetti. Ho già avuto modo di elencarne una ventina in un articolo di qualche tempo fa. In questo post mi limiterò a illustrarne quattro che hanno una particolarità in comune. Si tratta infatti di effetti video che dipendono però dall'audio dello stesso filmato. Tanto per fare un esempio comprensibile sarà la musica presente in una video clip a creare automaticamente questi effetti che comunque potranno essere sempre personalizzati dall'utente.

L'audio di un video sarà in un certo senso la variabile indipendente che genererà gli effetti visualizzati. L'installazione di tali effetti è molto semplice e si ottiene sempre tramite i Filtri della sezione Video. Ciascun Effetto aggiunto con l'apposito filtro avrà comunque una finestra di configurazione per la sua personalizzazione.



Pubblicato il 23/01/22 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come posterizzare le foto con Gimp, Photoshop e Paint.NET

La posterizzazione è la traduzione italiana del termine inglese posterization e si riferisce alla compressione dei livelli di colore di una immagine aumentandone il contrasto e diminuendone le sfumature. Nella fotografia digitale il concetto di profondità di colore indica quanto finemente possono essere espressi i livelli di colore.

Passando dalla rappresentazione monocromatica delle immagini con 2bit a quella colorata, i browser web visualizzavano solo 8 colori che poi sono diventati 256 con la profondità estesa da 4bit a 8bit. Si passò quindi, prima ai 16bit poi ai 24bit, e infine ai 32bit di profondità di colore aggiungendo anche il Canale Alfa della Trasparenza a quelli classici RGB cioè Red (Rosso), Green (Verde) e Blue (Blue).

In questo modo si riescono a rappresentare milioni di sfumature di colore, molte di più di quelle che un occhio umano riesce a distinguere. Negli anni passati per facilitare la produzione di massa, dovevano ridurre le sfumature dei colori per poter utilizzare una minore quantità di inchiostro colorato in fase di stampa. Modificando le variazioni dei colori in sezioni costituite solo da alcuni di essi, la posterizzazione si traduce in un effetto dipinto, in un effetto fumetto o appunto in un effetto poster vecchio stile. Il livello definisce il numero di colori per Canale RGB. Un livello a 3 darà 33 = 27 colori. Un livello a 4 darà 44 = 256 colori. Un livello a 5 darà 55 = 3125 colori e così via. L'occhio umano tende a non registrare i cambiamenti dei livelli con numeri sopra il 35.



Pubblicato il 22/01/22 - aggiornato il  | Nessun commento :

Mostrare una immagine in un video che sbuca da dietro un oggetto e esce dietro un altro con Shotcut

Ieri ho pubblicato un post con video incorporato su come aggiungere una immagine sovrascritta a un video, senza però farla apparire da un bordo dello schermo, ma facendola sbucare da dietro un oggetto presente nel video.

Ho mostrato come procedere con il video editor DaVinci Resolve utilizzando le funzionalità e i cursori di Inspector oltre ai Keyframes del programma. So però che molti lettori e molti miei follower su Youtube preferiscono editare i loro progetti video con Shotcut perché più semplice di DaVinci e con l'interfaccia in italiano.

In questo articolo quindi mostrerò come la stessa funzionalità possa essere ottenuta anche con Shotcut, gratuito e installabile su Windows, Mac e Linux. Per l'installazione del programma si va su Click to Download, si chiude la pagina della pubblicità quindi un utente Windows andrà su Windows Installer in uno dei due link su GitHub e FossHub. Verrà scaricato un file .exe su cui fare un doppio click e seguire le finestre di dialogo per l'installazione.



Pubblicato il 21/01/22 - aggiornato il  | Nessun commento :

Mostrare in un video una immagine che esce da dietro a un oggetto

In un commento sotto un video di Shotcut mi è stato chiesto se era possibile far comparire un elemento da dietro un oggetto presente nel video stesso come un edificio, un muro, una siepe o una collina. All'inizio ho risposto che non era possibile farlo poi però ho aperto Shotcut e ho provato una soluzione che mi era venuta in mente.

Il metodo escogitato era quello di aggiungere l'immagine in una traccia sovrastante al video per poi ridimensionarla e riposizionarla con il Filtro Dimensione, Posizione e Rotazione a cui applicare i Fotogrammi Chiave per animare l'immagine stessa. Per mostrarla che sbuca da dietro a un oggetto, ho poi applicato il Filtro Maschera: forma semplice per nascondere appunto la parte che si trovava dietro all'oggetto.

Tale filtro però creava uno sfondo nero che doveva essere eliminato. Ho provato a farlo con un terzo filtro, il Chroma Key, e al primo tentativo il risultato è stato perfetto. Però quando ho iniziato a registrare il video per mostrare il tutorial il filtro Chroma Key non ha tolto solo lo sfondo nero ma l'intera maschera vanificando tutto.

Visto che ormai ero in ballo ho quindi realizzato la personalizzazione richiestami con DaVinci Resolve. Al pari di Shotcut si tratta di un software installabile in Windows, Mac e Linux dalla pagina dedicatagli da Blackmagic Design, l'azienda che lo rilascia commercialmente a pagamento ma anche con una versione gratuita.



Pubblicato il 20/01/22 - aggiornato il  | Nessun commento :

Proiettare lo schermo di un PC Windows in quello di un altro

La proiezione dello schermo di un computer Windows in un altro è possibile fin dalla versione 8.1, con il vincolo che il computer supporti Miracast. La proiezione dello schermo viene anche chiamata Mirroring e abbiamo già visto come con questa funzionalità si possa proiettare lo schermo di un Android in un PC con l'app Connetti.

La proiezione dello schermo di un computer si può attivare con la scorciatoia da tastiera Windows + P e si può scegliere tra 4 opzioni. Nel computer ricevente è necessario che sia installata una applicazione facoltativa.

L'estensione dello schermo di un computer può essere una soluzione in molte situazioni. Si può proiettare lo schermo del computer in un televisore, in uno schermo aggiuntivo, in un tablet o usare il display di un altro dispositivo come estensione del proprio per un lavoro in coppia o se uno schermo non funzionasse.