Pubblicato il 14/04/24 - aggiornato il  | Nessun commento :

Installare una mini telecamera in stile agente segreto per monitorare casa

In questi ultimi mesi vi sarete certamente accorti di un ingente budget pubblicitario investito per invogliare le persone ad acquistare dei sistemi di sicurezza e sorveglianza. Questa richiesta è dovuta soprattutto alla percezione di un aumento della sensazione di insicurezza dovuta al ripetersi di furti nelle abitazioni, anche con esito fatale.

Senza scomodare professionisti del settore possiamo aumentare la sicurezza dei nostri appartamenti anche da soli installando un sistema di sorveglianza che ha sicuramente poco da invidiare a quelli pubblicizzati e che ha il vantaggio di costare una cifra alla portata di tutti. La differenza tra la fotocamera che vado ad illustrare rispetto alle altre in commercio sta nelle sue dimensioni che sono molto piccole in modo da poterla nascondere facilmente.



Pubblicato il 12/04/24 - aggiornato il  | Nessun commento :

Usare gratis Word, Excel e PowerPoint come app online di OneDrive

Da diversi anni la Microsoft ha cambiato il suo approccio con la clientela, prendendo spunto da quella che è da sempre la politica di Google, che è solito offrire servizi gratuiti. Ne stanno beneficiando molti utenti.

Insieme alla suite Office per desktop, che è ovviamente a pagamento, viene offerta ai clienti anche una loro versione online, tramite delle app che possono essere utilizzate accedendovi con un account Microsoft.

Mi riferisco a Microsoft 365 a cui ci si può abbonare per poter usare le applicazioni della suite Office direttamente dal browser senza installare programmi. Seguendo però l'esempio di Google anche la Microsoft ha reso disponibili le sue app online, sia pure in una versione un poco ridotta. Quanto basta però per aprire e editare i file di Office.



Pubblicato il 11/04/24 - aggiornato il  | Nessun commento :

Attivare la digitazione vocale sui computer Windows anche in più lingue

Da qualche anno è possibile con i computer Windows dettare un testo in tutti i campi che supportano la digitazione. Possono essere programmi della Microsoft, come il Blocco Note, ma anche applicazioni della concorrenza come Documento Writer di LibreOffice o addirittura campi di testo nel browser.

La scorciatoia da tastiera da usare è la stessa che serviva anni fa per dettare su Word, e che serve ancora adesso allo stesso scopo. La combinazione di tasti da digitare è Windows + H. Se però non avessimo aperto e cliccato su alcun campo di testo, visualizzeremo un messaggio che ci inviterà a farlo per usare questa funzionalità.



Pubblicato il 10/04/24 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come aggiungere la voce a un video e mixarlo con una musica con CapCut

Durante la post produzione di un video è spesso necessario aggiungere un commento vocale per spiegare qualche passaggio. Talvolta viene inserito anche un sottofondo musicale. Ho già mostrato come aggiungere una narrazione vocale a un video con Shotcut però si tratta di una funzionalità che non è affidabile al cento per cento.

Sicuramente migliore per aggiungere un commento vocale è il video editor DaVinci Resolve che però non è molto usato dai non professionisti in quanto solo in lingua inglese e piuttosto complicato per le sue numerose funzionalità.



Pubblicato il 09/04/24 - aggiornato il  | Nessun commento :

Creare immagini da un testo con la AI di DALL·E e il CoCreator di Paint

Il programma Paint preinstallato nei sistemi operativi Windows ha ricevuto recentemente diversi miglioramenti per un maggior utilizzo dell'intelligenza artificiale che da almeno un anno è diventato un mantra per la Microsoft.

Nel post di ieri mi sono soffermato, oltre che sulle funzionalità classiche di Paint, soprattutto sullo strumento per rimuovere lo sfondo dalle foto e su quello per aggiungere nuovi livelli. In questo articolo vedremo quello che si può già fare con lo strumento denominato CoCreator che ci permette di generare delle immagini a partire da un testo.



Pubblicato il 08/04/24 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come usare le nuove funzioni della AI per le foto su Paint di Windows 11

Nei computer Windows sono preinstallate le due applicazioni Paint e Paint 3D che servono per editare rispettivamente le immagini bidimensionali e le tridimensionali. Paint è installato nei sistemi operativi Windows da sempre mentre Paint 3D è stato rilasciato solo cinque anni fa con l'intenzione di diventare il programma di elezione per chi lavora con le stampanti in 3D. L'entusiasmo iniziale però si è raffreddato e Paint 3D non è stato più aggiornato in modo significativo. Invece Paint ha appena ricevuto delle migliorie veramente interessanti.

Tali funzionalità sono state aggiunte alla versione di Paint che gira su Windows 11 mentre non so se siano state implementate anche in quella installata su Windows 10. Nello specifico i nuovi strumenti sono stati introdotti nella versione stabile di Windows 11 con l'aggiornamento del mese di Marzo 2024 per la versione 23H22.



Pubblicato il 07/04/24 - aggiornato il  | Nessun commento :

Attivare i sottotitoli con Windows e tradurli con Chrome in tempo reale

Tutti noi conosciamo la possibilità di attivare i sottotitoli nei video di Youtube, che vengono generati automaticamente nella lingua dello stesso video. L'utente ha anche la possibilità di visualizzare la traduzione nella propria lingua dei sottotitoli generati automaticamente. Non sono molti i siti che hanno implementato questa funzionalità e che su Youtube ci permette di seguire dei canali con contenuti in lingue del tutto sconosciute.

Il browser Google Chrome ha introdotto, anche nella sua versione stabile, una funzionalità che è già utile adesso ma che probabilmente lo diventerà ancora di più in futuro. Si possono cioè attivare i sottotitoli in tempo reale di qualsiasi riproduzione audio video che venga usufruita tramite tale browser. I sottotitoli in tempo reale relativa a qualsiasi riproduzione audio e video è attivabile anche su Windows. Su Chrome i sottotitoli in tempo reale possono anche essere tradotti in tutte le lingue supportate da Google così come già avviene su Youtube.



Pubblicato il 05/04/24 - aggiornato il  | Nessun commento :

Creare gratis un video da testo, foto o sceneggiatura con la AI di Lumen5

Gli strumenti basati sull'intelligenza artificiale, dopo aver generato contenuti e immagini da input testuali, hanno anche iniziato a creare video da descrizioni di testo. In tal senso abbiamo già visto come creare video con la AI di Vidnoz, con quella di VideoGen e soprattutto con quella di ClipChamp. Con quest'ultimo strumento si caricano dei file multimediali, che possono essere immagini o filmati, per creare un video nello stile di una presentazione.

In questo articolo vedremo come creare un video a partire da una sceneggiatura con uno strumento online che ci consente di crearne cinque ogni mese e per ciascun account. Il servizio in oggetto è Lumen5. Per utilizzarlo occorre registrarci, quindi si clicca su Sign Up in alto a destra, per poi accedere con le credenziali di Facebook oppure creando un account sul momento, con indirizzo email e password. Al primo accesso si può opzionalmente scegliere quello che intendiamo fare tra creare video per un brand, creare video per un progetto o creare un video singolo.