Pubblicato il 20/05/22 - aggiornato il  | Nessun commento :

Aprire automaticamente dati file e cartelle all'avvio dei PC Windows

Se le vostre sessioni al computer prevedono sempre l'utilizzo di determinati file e/o cartelle può essere una buona idea aprirli automaticamente all'avvio del sistema senza bisogno di farlo manualmente ogni volta.

Può essere il caso di uno studente che sta preparando la tesi di laurea con Word o con Documento Writer di LibreOffice o quello di un autore che sta lavorando a una pubblicazione in un file di un editor di testo formattato.

L'esecuzione in automatico di una determinata azione la si ottiene inserendo un suo collegamento nella cartella Esecuzione Automatica di Esplora File di Windows.  Lo abbiamo già visto quando ho spiegato come aggiungere un messaggio audio di benvenuto all'avvio del computer. In un prossimo post magari vedremo come aprire uno o più programmi all'avvio del computer se tali software vengono usati ad ogni sessione di lavoro al PC.



Pubblicato il 18/05/22 - aggiornato il  | Nessun commento :

Plugin Resynthesizer di Gimp per rimuovere grandi oggetti dalle foto

La rimozione di oggetti o persone dalle foto è una delle attività più comuni nella post produzione delle immagini. Abbiamo già visto come precedere in tal senso con Photoshop, con Gimp e anche con dei tool online.

Nello specifico su Gimp si utilizzano gli strumenti Cerotto, per nascondere gli oggetti più piccoli come le imperfezioni, e lo strumento Clona per quelli più grandi. I risultati ottenuti con i tool di Gimp non sono però molto buoni quando si ha a che fare con una immagine in cui ci sono sfondi molto variegati, complessi o variopinti.

Su Gimp però c'è un sistema molto più potente degli strumenti standard per rimuovere oggetti, anche di grandi dimensioni e su sfondi decisamente non omogenei. Si tratta di un plugin che può essere scaricato e installato gratuitamente da GitHub. Ricordo che Gimp è open source, gratuito e installabile su Windows, Mac e Linux.



Pubblicato il 17/05/22 - aggiornato il  | Nessun commento :

Installare e usare la versione 6 di CCleaner per pulire e ottimizzare il PC

Per chi utilizza il computer per diverse ore al giorno è utile mantenerlo sempre scattante come appena uscito di fabbrica. Ci sono programmi specifici che servono appunto per eliminare senza rischi i file inutili che si accumulano nei PC Windows e che ne appesantiscono le prestazioni. Uno dei software più usati per questo scopo è CCleaner.

La società Piriform che è la proprietaria di CCleaner poco meno di quattro anni fa fu acquistata dalla società proprietaria dell'antivirus Avast e, con il passaggio di proprietà, furono introdotte delle novità che non piacquero agli utenti, molti dei quali decisero di disinstallarlo. Successivamente furono modificate alcune impostazioni sulla privacy per venire incontro alle richieste del mondo del web che fecero tornare CCleaner leader del suo segmento.

Il 12 Maggio 2022 è stata rilasciata la prima versione 6 di CCleaner dopo anni di versioni 5. La novità più rilevante riguarda la funzione della Ottimizzazione Prestazioni che permette di conoscere l'impatto sulla performance del PC che hanno le applicazioni che girano in background. Coloro che hanno la versione gratuita possono solo visualizzare quali siano queste applicazioni e l'incidenza che hanno nel rallentamento del computer.



Pubblicato il 16/05/22 - aggiornato il  | Nessun commento :

Effetto Fast Noise per i video di DaVinci Resolve che anima anche le foto

Con il rilascio della versione 18 di DaVinci Resolve sono state introdotte molte  nuove funzionalità. Purtroppo la maggior parte di queste funzioni è disponibile solo per la versione a pagamento del programma. C'è però un nuovo effetto che è utilizzabile senza limitazioni anche nella versione gratuita di DaVinci Resolve.

Apparentemente non sembrerebbe un effetto degno di nota ma approfondendo ci si accorge che invece contiene delle funzionalità veramente interessanti . Può essere usato naturalmente nei video ma anche in alcuni elementi di testo e soprattutto nelle immagini. Con questo effetto infatti si possono animare delle foto trasformandole in dei video.

Per installare DaVinci Resolve nella sua versione free si clicca sul pulsante Download Gratuito. Nella schermata successiva si va sul bottone del nostro sistema operativo, tra quelli posizionati sulla sinistra, che sono relativi alla versione gratuita del programma mentre, quelli a destra, riguardano la versione a pagamento.



Pubblicato il 14/05/22 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come ritagliare le foto con Gimp alla dimensione voluta

Nei progetti grafici c'è spesso la necessità di ritagliare le foto per adattarle alla dimensione richiesta. Questo avviene anche nel web quando si caricano immagini che devono fare da copertina a social quali Youtube o servire da immagine del profilo per Facebook o Instagram. In alcuni social network ci sono degli strumenti che permettono all'utente di ritagliare automaticamente l'immagine caricata spostandola all'interno di un rettangolo.

Nei progetti grafici non è così e il ritaglio dell'immagine è necessario farlo prima del suo utilizzo. La difficoltà di questa operazione, che è comunque semplice, risiede nella differenza del rapporto tra le dimensioni tra la foto originale e quello richiesto. Il rapporto tra larghezza e altezza della foto è detto anche aspect ratio o solo ratio.

Si tratta di un dato che riguarda anche i video visto che sono formati da fotogrammi che hanno una loro larghezza e altezza invariata per tutto il filmato. Per ritagliare una immagine alla dimensione desiderata occorre operare due diverse modifiche che possono anche essere contemporanee. Con la prima si ridimensiona la foto per adattarla alle dimensioni richieste e con la seconda la si ritaglia eliminando parti orizzontali o verticali per adattarla come ratio.



Pubblicato il 12/05/22 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come stampare foto e documenti con Android e stampante Wi-Fi

Le stampanti di ultima generazione che non siano fondi di magazzino hanno la funzionalità Wi-Fi che permette la connessione della stessa stampante con un dispositivo, senza che ci sia bisogno di un cavo di collegamento e quindi con la possibilità di avere la stampante in un locale della casa diverso dal dispositivo con cui si stampa.

Lo Wi-Fi è ovviamente quello che serve l'appartamento a cui si connette automaticamente la stampante all'atto della installazione che solitamente avviene mediante l'utilizzo del computer e di un software scaricabile da internet dall'indirizzo fornito dal produttore. Visto che immagini e documenti vengono sempre più spesso acquisiti dallo smartphone mediante la fotocamera, tramite la condivisione degli amici o inviateci dalle app della Pubblica Amministrazione, è utile poter stampare direttamente da mobile piuttosto che perdere tempo a trasferire immagini e documenti dal cellulare al computer. La stampa da dispositivi mobili Android sarà l'oggetto del post.



Pubblicato il 11/05/22 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come incorporare file nei documenti di Word (audio, video, PDF, ecc...)

Word è sicuramente l'applicazione più utilizzata tra quelle della suite Office della Microsoft. Si tratta dell'editor di testo formattato più usato al mondo. In un precedente post abbiamo visto come sia possibile includere nei documenti di Word anche delle famiglie di font quando queste non siano presenti di default nei computer.

Se nei file Word è possibile includere i file TTF delle famiglie di caratteri sarà possibile incorporare anche altri tipi di file? La risposta è positiva e costituirà l'argomento di questo articolo. Vedremo come incorporare file video, file audio, file PDF o anche altri file di Word ma non escludo che possano essere supportati anche altri formati. 

L'inserimento dei file in un documento di Word avviene nel punto in cui è posizionato il cursore di input. Si può scegliere di implementare il file nel documento, in modo da renderlo disponibile da chiunque acceda al file di Word, oppure di collegarlo a un percorso. In questo caso il file implementato potrà essere aggiornato ma non potrà essere aperto in altri computer visto che i percorsi dei file incorporati non saranno più accessibili



Pubblicato il 10/05/22 - aggiornato il  | Nessun commento :

Creare mappe con foto e video con Google My Maps anche per il mobile

Google Drive è un servizio che comprende uno spazio gratuito nella nuvola insieme a tutta una serie di applicazioni online specialmente per attività di ufficio. Per utilizzarlo basta avere un account Google con le cui credenziali effettuare il login dopo aver cliccato sul pulsante Vai a Drive. Lo spazio disponibile è di 15GB per ciascun account.

Le applicazioni di Google Drive possono essere usate in alternativa a quelle di Office per creare file di testo formattato, fogli di calcolo e presentazioni. Ci sono però anche altre applicazioni come quella dei Moduli Google per creare sondaggi, moduli di contatto e altre realizzazioni in cui c'è bisogno dell'input dell'utente.

In questo post mi occuperò dello strumento di Google My Maps sviluppato a beneficio di coloro che vogliano creare delle mappe interattive a cui aggiungere informazioni, immagini, video linee, distanze e altro ancora.