Pubblicato il 19/11/19 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come recuperare file cancellati da chiavetta USB e SD Card

Uno dei modi più semplici per esportare dei file dal computer, è quello di archiviarli in una chiavetta USB o addirittura in un disco esterno, che poi potranno essere inseriti in un altro computer per aprire i file che contengono.

Per il cellulare succede più o meno la stessa cosa. Alcuni file vengono salvati in quelle che vengono chiamate Memory Card, che sono collegabili al dispositivo mobile direttamente o mediante appositi adattatori. Tali dispositivi di archiviazione potranno poi essere inseriti anche in un computer, mediante porte compatibili o con adattatori a porte USB.

Le schede SD del vecchio tipo vengono chiamate Standard mentre quelle più recenti sono miniaturizzate e sono dette miniSD e microSD. Le Schede Standard, miniSD e microSD hanno rispettivamente dimensioni di 32 x 24 x 2,1 mm, 21,5 x 20 x 1,4 mm e 11 x 15 x 1 mm. In genere gli adattatori hanno degli slot multipli per supportare tutte e tre le tipologie e dimensioni di Memory Card, che quindi possono essere inserite sia nei dispositivi mobili che nei computer.




Pubblicato il 18/11/19 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come scoprire i siti che ci tracciano nel web

Vi sarete certamente accorti che dopo aver fatto una ricerca di un dato prodotto su internet, ecco che Facebook vi propone un annuncio pubblicitario pertinente con quello che avete cercato e che Amazon o eBay magari vi inviano pure una email proponendovi un acquisto correlato alle pagine che avete visitato. La profilazione dei navigatori è una delle attività più importanti per chi fa business online ma anche offline.

Conoscere la cronologia dei siti visitati e delle ricerche effettuate, permette di creare dei profili per ciascun utente in modo da mostrargli gli annunci che dovrebbero interessarlo maggiormente. Personalmente non mi preoccupo molto di questo aspetto di internet perché, come la maggior parte delle persone, non ho nulla da nascondere e non ho nessun problema a condividere quelli che sono i miei interessi.

Ci sono però individui a cui la profilazione degli utenti dà particolarmente fastidio, non tanto perché si vergognino dei siti che visitano, quanto per una questione di principio di protezione della loro privacy. D'altra parte le disposizioni europee sulla Cookie Law e sul GDPR sono state dettate proprio da queste esigenze. 




Impostare Windows Defender per scansionare file ZIP, RAR, ecc

Windows Defender è l'antivirus presente di default nei sistemi operativi della Microsoft da diversi anni. Questa funzionalità ci consente non solo di avere una protezione in tempo reale del PC, ma anche di effettuare delle scansioni antivirus offline, quando il malware sia penetrato in profondità del nostro sistema operativo o addirittura nel BIOS.

Se non siamo soliti navigare per siti pericolosi e scaricare e installare software di dubbia affidabilità o addirittura craccati, questo tipo di protezione è di solito ampiamente sufficiente e ci permette di risparmiare i soldi per un antivirus a pagamento, visto che quelli gratuiti non sono certo migliori di Windows Defender.

La maggior parte delle infezioni da virus si propagano nel computer attraverso file scaricati da internet che spesso sono in formato di archivio ovvero file con estensioni ZIP, RAR, CAB, 7Z, ISO, ecc. Di default Windows Defender non scansiona queste tipologie di file.

In questo post vedremo come configurare Windows Defender per scansionare anche i file di archivio nel momento in cui avvia una analisi pianificata del computer o quando si effettua una scansione manuale.




Come confrontare paesi e aree geografiche sovrapponendone le mappe

Qualche mese fa ha avuto molto successo in certi ambienti politici una realizzazione grafica in cui la mappa dell'Italia veniva sovrapposta a quella dell'Africa per confrontarne visivamente le rispettive dimensioni.

Ovviamente non prenderò posizione su questi temi che esulano dal compito di un sito come questo. Ho trovato però interessante la funzionalità della sovrapposizione delle mappe per effettuare confronti visivi tra diverse aree del pianeta. Queste relazioni vengono spesso evidenziate dalla stampa scritta e parlata, ma quasi mai mostrate visivamente. Si legge che ogni anno in Amazzonia vengono date alle fiamme foreste quasi pari alla superficie dell'Austria o che in Argentina negli ultimi 15 anni la deforestazione ha riguardato delle aree pari a quelle di Olanda e Belgio messe insieme. Ma quanto sono grandi l'Amazzonia e l'Argentina in rapporto a medi stati europei?

I docenti e anche i giornalisti dovrebbero quindi mettere a confronto visivamente aree diverse del pianeta, per interessare maggiormente gli studenti e per offrire un migliore servizio informativo ai loro lettori. In rete esiste un interessante strumento geografico, utilizzabile gratuitamente e senza registrazione, pensato proprio per confrontare visivamente diverse aree geografiche. Per esempio la mia regione, la Toscana, paragonata visivamente allo stato della California, di quante volte è più piccola?




Pubblicato il 17/11/19 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come editare i video con DaVinci Resolve

DaVinci Resolve è un eccellente programma di video editing che ha una versione gratuita fornita di numerosissimi strumenti per operare delle modifiche sui file di filmati, immagini e audio aggiunti a un progetto.

Sono disponibili pure molti effetti e filtri anche se, per usarli tutti, bisognerebbe acquistare la versione di DaVinci Resolve a pagamento. Il programma si può installare su Windows, Mac e Linux dopo aver comunicato alcuni nostri dati come nome, cognome, città e e indirizzo email.

Nel momento in cui scrivo questo post, la versione più aggiornata è la 16.1.1, che ha una interfaccia suddivisa in 7 schede. In realtà nella prima schermata di DaVinci Resolve si deve scegliere un progetto, a cui stiamo già lavorando e che abbiamo salvato, oppure andare su New Project, dare un nome allo stesso, per poi cliccare su Create. Si aprirà l'interfaccia operativa di DaVinci Resolve con le schede Media, Cut, Edit, Fusion, Color, Fairlight e Deliver. Si apre di default la scheda Cut in cui opzionalmente procedere al ritaglio dei video necessari al nostro progetto. In altri articoli abbiamo già visto come p.e. aggiungere effetti audio e inserire transizioni.

In questo articolo mi occuperò esclusivamente di quelle che sono le funzionalità di base della scheda Edit. Vedremo cioè come importare i file video e di immagine, come visualizzarne l'anteprima, come aggiungerli alla Timeline, come ridimensionarne la durata, come spostarli e come scollegarli dal loro audio.




Pubblicato il 16/11/19 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come registrare lo schermo di un PC Windows senza programmi

La registrazione di tutto quello che accade nello schermo del computer è una operazione piuttosto naturale, se si vuole mostrare come funziona una applicazione, come realizzare un certo lavoro o come usare dei trucchi per superare i livelli di un videogioco.

In alcuni post che ho pubblicato in questo sito ho preso in esame diverse opzioni di registrazione dello schermo di Windows, a partire dalla più professionale che è quella che utilizza il costoso software Camtasia fino al gratuito ma efficiente CamStudio. Ci sono però molti altri programmi per realizzare degli screencast, ovvero registrare lo schermo insieme all'audio del microfono o del sistema.

In un articolo recente ho illustrato come si possa registrare tutto quello che avviene nello schermo del PC anche con l'app online Screencast-O-Matic. In questo post vedremo come addirittura si possa registrare lo schermo dei PC Windows 10 senza l'ausilio di programmi esterni, ma solo usando un tool di Windows, che gli sviluppatori hanno realizzato per la registrazione di sessioni di gioco, ma che può essere usato con qualsiasi applicazione.




Pubblicato il 15/11/19 - aggiornato il  | Nessun commento :

6 app per non fare le code

"Il tempo è denaro" è un celebre detto che mai come in questo periodo storico è denso di significato. Non a caso si parla sempre più concretamente di tele lavoro, cioè di fare in modo che sia il lavoro che va dal lavoratore e non che sia quest'ultimo a spostarsi fisicamente per andare negli uffici e negli stabilimenti lavorativi.

È chiaro che alcuni lavori di tipo manuale non potranno mai essere gestiti da casa propria, ma nel settore dei servizi si va sempre di più verso queste nuove tipologie professionali. Non si perde tempo solo per andare al lavoro ma anche per fare le cose più banali  che con un minimo di organizzazione potrebbero essere gestite meglio per ottimizzare il tempo necessario a espletarle, soprattutto nella Pubblica Amministrazione.

Un grande aiuto in questo senso è stato dato ai cittadini con l'introduzione della CIE, Carta di Identità elettronica, ma soprattutto con lo SPID. Si tratta dell'acronimo di Sistema Pubblico di Identità Digitale, in altri termini un PIN unico per accedere a sempre più numerosi servizi della Pubblica Amministrazione



Come scaricare i video di Tik Tok nel computer

Tik Tok è una applicazione che sta andando fortissimo tra i giovanissimi ma anche tra i meno giovani. È usatissima anche dai personaggi pubblici, soprattutto quelli del mondo dello spettacolo.

Si tratta di una applicazione derivata direttamente da Musical.ly e, chi aveva un account con tale app, può accedere anche su Tik Tok.  Con Tik Tok si possono creare video di 15 secondi ma questo si può fare anche con Instagram e si poteva fare anche con altre app ritirate dal mercato come Vine.

La fortuna di Tik Tok non sta tanto nei numerosi filtri con cui rendere i video più accattivanti ma con la possibilità di pubblicare video con la sincronizzazione labiale. Si possono registrare video sul momento con la fotocamera oppure caricare dei video già presenti nel dispositivo mobile per poi adattarli, non solo con la sincronizzazione labiale, ma anche con il cambio abito, con l'aggiunta di musica per creare dei piccoli spettacoli.