Pubblicato il 27/01/21 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come formattare il testo su WhatsApp e Facebook Messenger

WhatsApp è una delle applicazioni di maggior successo che è stata acquistata da Facebook qualche anno fa. Lo stesso Facebook ha però un altro strumento di messaggistica istantanea molto usato dagli utenti che è Facebook Messenger. Ultimamente viene rilasciato come app indipendente ma c'è sempre la possibilità di usarlo dalla app di Facebook in cui arrivano anche le notifiche dei messaggi ricevuti e delle richieste di messaggi.

Sia su WhatsApp che su Facebook Messenger non si può scegliere il tipo di font da usare nelle conversazioni né il colore del testo. Lo si può fare su WhatsApp ma solo negli aggiornamenti dello stato e non nelle chat. In quest'ultime però è possibile formattare il testo in una qualche misura. Si può cioè inviare testo in grassetto, corsivo, barrato, monospaziato e anche aggiungere del codice alle conversazioni. 

Visto che Facebook Messenger e WhatsApp fanno parte dello stesso gruppo, anche la sintassi per formattare il testo è la stessa così come gli strumenti per poterlo fare. Questa funzionalità comune sarà l'oggetto di questo articolo.



Pubblicato il 26/01/21 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come creare dissolvenza di un video verso il bianco con Shotcut

Quando si imposta una dissolvenza di un filmato, in entrata o in uscita, questa viene fatta verso il nero. Anche in TV c'è il modo di dire "andiamo a nero" nel momento in cui si interrompe la registrazione della trasmissione per inserire gli annunci pubblicitari. In un commento su Youtube mi è stato chiesto se fosse possibile impostare la dissolvenza verso il bianco. In questo post vedremo come realizzarla anche con un colore diverso dal bianco.

Questa personalizzazione può essere effettuata con DaVinci Resolve ma anche con il più semplice Shotcut, che può contare anche su una interfaccia in italiano. Shotcut è un video editor gratuito e open source ancora sperimentale ma molto ben fornito, installabile su Windows, Mac e Linux. Quando le modifiche da fare ai video non sono troppo complicate, lo preferisco a DaVinci Resolve, perché più semplice e intuitivo da usare.

Per creare una dissolvenza in entrata e/o uscita in un qualsiasi colore si utilizza lo strumento del Generatore di Colore che crea automaticamente delle clip con sfondo colorato (o trasparente) da inserire nella timeline dei nostri progetti. Le clip bianche o colorate verranno poi sovrapposte al video creando delle transizioni in dissolvenza.



Pubblicato il 25/01/21 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come installare il bluetooth nei PC Windows che non ce l'hanno

La tecnologia bluetooth è presente su qualsiasi smartphone, anche nei più economici. Il Bluetooth  è stato creato dalla Ericsson nel 1999 che in seguito ha costituito la SIG (Bluetooth Special Interest Group), una associazione dei maggiori produttori di telefonini  di quel tempo cioè Sony, IBM, Intel, Toshiba, Nokia, Ericsson.

Il nome è ispirato a Harald Blåtand (Harold Bluetooth in inglese), re Aroldo I di Danimarca, diplomatico lungimirante che unì i popoli scandinavi, introducendo il cristianesimo nei paesi del Nord Europa. Il logo della tecnologia unisce infatti le rune nordiche Hagall e Berkanan, analoghe alle lettere latine H e B.

Il sistema di connessione Bluetooth (Dente Blu tradotto letteralmente in italiano) permette a due dispositivi di dialogare tra di loro attraverso la stessa banda di frequenza UHF che varia dai 2.4 GHz ai 2.485 GHz.

Da diversi anni anche i produttori dei computer hanno implementato tale tecnologia nei loro prodotti aggiungendo quindi un'altra opzione di dialogo tra dispositivi mobili e computer, con cui trasferire file, ma anche in grado di abilitare una connessione più profonda che in futuro ci permetterà di usare le app mobili dal PC.



Pubblicato il 24/01/21 - aggiornato il  | Nessun commento :

Creare presentazioni di foto con sfondo e zoom con DaVinci Resolve

A mio parere uno dei metodi più semplici per creare degli slideshow di immagini è quello di usare Shotcut che ha uno strumento pensato appositamente per questa funzionalità. Possono essere impostati il tempo di permanenza di ciascuna foto e il livello di Zoom da applicare automaticamente, oltre ad aggiungere una musica di sottofondo.

Shotcut però non ha tutti gli strumenti dei video editor più potenti. DaVinci Resolve, pur non avendo una funzione specifica per le presentazioni di foto, ci permette di creare slideshow con uno stile più personalizzabile.

In questo post vedremo come mostrare le immagini su uno sfondo che può essere colorato oppure costituito da una immagine di background. Tutte le foto e l'immagine di sfondo utilizzati per l'esempio dello slideshow le ho scaricate dal sito Pexels in cui si possono trovare immagini e video senza copyright da usare nei progetti da condividere.

Ricordo che DaVinci Resolve è un software con una versione gratuita e una a pagamento con maggiori funzionalità. Al momento il programma è arrivato alla versione 17 che però è ancora in Beta. Le istruzioni per creare lo slideshow sono comunque valide anche per le versioni precedenti. DaVinci Resolve è installabile su Windows, Mac e Linux. Si clicca su Scarica sul pulsante del nostro OS sulla sinistra per la versione gratuita.



Pubblicato il 23/01/21 - aggiornato il  | Nessun commento :

Cambiare i server DNS con Edge, Opera e Chrome (anche da app mobile)

La sigla DNS è l'acronimo della espressione inglese Domain Name System ed è un sistema inventato nel 1983 per assegnare dei nomi ai nodi della rete. Gli indirizzi web a cui siamo abituati sono dei nomi mnemonici o nomi di dominio. I server DNS hanno la funzione di convertire i nomi di dominio in indirizzi IP.

Gli host e i router sono infatti raggiungibili solo attraverso gli indirizzi IP numerici mentre quest'ultimi sarebbero difficilissimi da ricordare. Il protocollo di conversione da stringhe a indirizzi IP è lo IPv4, che converte le stringhe mnemoniche dei nomi a dominio in quartine di numeri che vanno da 0 a 255.

Tale processo di conversione o di traduzione è chiamato solitamente risoluzione. Si ottiene attraverso dei Server DNS appositamente creati per tale scopo. Il protocollo IPv4 può contare su 232  indirizzi quindi più di 4 miliardi.

Considerando il numero degli abitanti del pianeta e il grande sviluppo della telefonia mobile, ben presto ci si è resi conto che tale protocollo non era più sufficiente per risolvere tutti gli indirizzi. Per questa ragione è stato messo a punto il nuovo Protocollo IPv6 che può contare su un numero di indirizzi pari a 2128=3.4×1038 .



Pubblicato il 22/01/21 - aggiornato il  | 1 commento :

Salvare titoli e animazioni in DaVinci Resolve per usarli in altri video

Il video editor DaVinci Resolve per Windows, Mac e Linux è arrivato alla versione 17 e, anche nella sua versione gratuita, offre numerose funzionalità per ottimizzare il lavoro di post produzione dei filmati.

Chi si occupa anche in maniera non professionistica di editing video, ha l'esigenza di salvare dei lavori in modo da poterli riutilizzare in futuro. Cerco di spiegarmi meglio. Se avete un canale su Youtube probabilmente avrete creato una sigla di pochi secondi che lo caratterizza e magari pure un titolo o un logo che avete animato con i KeyFrames di DaVinci Resolve. Del titolo animato ovviamente dovrà essere modificato il testo tutte le volte che si pubblica un nuovo lavoro. Con DaVinci Resolve si può salvare una tale animazione per averla disponibile nei progetti futuri, in cui modificare solo un aspetto, p.e. il testo, e lasciare invariata il resto della animazione.

Con questa funzionalità si risparmia tempo e inoltre si mantiene lo stesso stile in modo automatico. Si può ottenere questo risultato in due modi diversi che andrò a illustrare. Per installare DaVinci Resolve si va su Scarica, si sceglie la versione gratuita mostrata sulla sinistra dello schermo e si clicca sul pulsante del nostro sistema operativo.



Pubblicato il 21/01/21 - aggiornato il  | Nessun commento :

Dettare con l'app Word Online di OneDrive e salvare il testo in un file

Lo scorso anno la Microsoft ha implementato una nuova funzionalità nella sua suite in abbonamento Microsoft 365. Si tratta della possibilità di dettare e anche di trascrivere file di testo. La dettatura è possibile anche nel programma Word per il desktop di Office 2019, mediante la scorciatoia da tastiera Windows + H, mentre la funzionalità della trascrizione di file audio mi risulta non essere ancora disponibile.

In questo post vedremo come dettare utilizzando l'applicazione gratuita online di Word presente su OneDrive. La trascrizione, cioè la conversione di un file audio in un file di testo, al momento non è fattibile con programmi gratuiti a meno di non utilizzare software di terze parti. Ricordo che OneDrive è un eccellente servizio di cloud della Microsoft che offre 5GB gratuiti per caricarvi file, oltre alla Vault personale per proteggere dati sensibili.

Integrato al servizio di cloud sono a disposizione degli utenti anche delle applicazioni online che possiedono alcune funzionalità delle celebri applicazioni di Office per il desktop. Tramite queste app si possono aprire o creare file Word, Excel, Powerpoint, OneNote. Ci sono anche i link per le altre app online Outlook, ToDo, Family Safety, Calendario e Skype. Si apre la Home di OneDrive e si accede con un account Microsoft.



Pubblicato il 20/01/21 - aggiornato il  | Nessun commento :

Rimuovere le transizioni video da Shotcut senza perdere parti delle clip

Le transizioni sono delle personalizzazioni utilizzate dagli editor video per rendere più fluido il passaggio da una clip all'altra. Esistono in quasi tutti i programmi di post produzione dei filmati con l'eccezione di Foto di Windows.

Il software gratuito Openshot ha addirittura più di 400 tipi di transizioni nella sua libreria. Pure DaVinci Resolve, anche nella sua versione gratuita, possiede una vasta scelta di transizioni per passare da una clip all'altra in un progetto video. Nel video editor Shotcut, installabile su Windows, Mac e Linux, per creare una transizione tra due clip video, occorre sovrapporre quella che sta più a destra nella Timeline su quella che sta più a sinistra.

La durata della sovrapposizione è anche la durata della transizione. Anche su Shotcut ci sono diverse opzioni di transizione. Quando si sovrascrive una clip all'altra, la parte sovrapposta viene mostrata con un motivo di 4 angoli opposti al vertice di due diversi colori. La transizione applicata di default è quella della Dissolvenza, con la prima clip che aumenta progressivamente la trasparenza mentre la seconda la diminuisce fino a diventare l'unica visibile.