Pubblicato il 27/02/24 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come trasferire video da Android e iPhone al PC con CapCut

CapCut è un video editor che può essere usato gratuitamente accedendo con le credenziali di Google, Facebook, TikTok o creando un account con email e password. Si possono usare gli strumenti di CapCut installando il programma nel computer, utilizzarlo online da una scheda del browser o installando le app per il mobile.

Tutti coloro che creano un account CapCut, o che vi accedono con le credenziali dei servizi menzionati, ricevono 10GB di spazio gratuito nel cloud che può essere usato per caricarvi i progetti. Abbiamo già visto come tramite questa funzionalità e utilizzando lo spazio a disposizione si possa iniziare un progetto in un dispositivo per poi continuarlo in un altro. Abbiamo già visto come creare un progetto da mobile e continuarlo nel computer.



Pubblicato il 26/02/24 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come eliminare delle parti interne dei video con le tre versioni di CapCut

Negli articoli che ho già dedicato all'eccellente video editor CapCut della ByteDance mi sono occupato soprattutto delle sue funzionalità più avanzate e più esclusive come per esempio come eliminare pause dagli audio in modo automatico, nascondere oggetti in un video e mostrare sottotitoli sovrimpressi e editabili nei filmati.

Nel post di ieri però ho illustrato come effettuare con CapCut delle operazioni sui video più semplici e di routine come unire, dividere, ritagliare e sovrapporre. Seguendo la stessa falsariga oggi mostrerò come rimuovere porzioni di video che siano interne ai filmati. Questa esigenza è comune nei video girati con lo smartphone quando ci siano dei secondi o dei minuti della registrazione che vanno eliminati per una qualche ragione che può essere di privacy o di altro tipo come rumori molesti, frasi inopportune o semplicemente perché la noia la fa da padrone.



Pubblicato il 25/02/24 - aggiornato il  | Nessun commento :

Unire, dividere, ritagliare e sovrapporre video con CapCut

L'eccellente video editor CapCut può essere fruito in varie modalità e tipologie di dispositivi. C'è la versione di CapCut online, quella per computer, con l'installazione del programma desktop, e quella per dispositivi mobili Android e iOS. CapCut come programma per computer ha poco da invidiare ai migliori video editor.

In questo sito abbiamo già visto come con questo software si possa per esempio eliminare pause dagli audio in modo automatico, nascondere oggetti in un video e mostrare sottotitoli sovrimpressi e editabili nei filmati.



Pubblicato il 23/02/24 - aggiornato il  | Nessun commento :

Applicare il green screen a sfondi animati con Shotcut e DaVinci Resolve

La funzionalità del green screen permette a chi edita un video di sostituire lo sfondo verde con un altro video. Questo metodo viene applicato anche in televisione con persone che parlano avendo alle spalle uno sfondo verde che poi viene sostituito da un altro dando l'impressione che il soggetto si trovi da tutt'altra parte. Viene scelto il colore verde perché considerato il più adatto per questa funzionalità. Non è stato sempre così perché agli albori del cinema il colore degli sfondi dei locali in cui recitavano gli attori era di colore blu. In questo sito abbiamo già visto come applicare il green screen per sostituire lo sfondo con Shotcut, DaVinci Resolve, Openshot, ClipChamp.

Più recentemente abbiamo visto una funzionalità identica anche su CapCut sebbene non si chiami green screen ma Chiave Cromatica. Su CapCut si può rimuovere anche lo sfondo con l'intelligenza artificiale ma solo se il soggetto in primi piano è  una figura umana. Lo si può fare in generale solo con la versione PRO del programma.



Pubblicato il 22/02/24 - aggiornato il  | Nessun commento :

Attivare in Chrome Gemini l'app di Google per l'intelligenza artificiale

Anche gli sviluppatori di Google stanno lavorando alacremente sulla nuova frontiera dell'intelligenza artificiale. Dopo aver creato e rilasciato il progetto Bard, stanno pensando di creare sinergie tra la AI e il browser Chrome.

Il concorrente Microsoft Edge sotto questo punto di vista è già molto più avanti, avendo da diversi mesi già implementati gli strumenti di ChatGPT, di DALL·E e di Copilot anche su mobile e pure per le immagini.

Dopo aver cambiato il nome di Bard in Gemini, e aver trasferito tutto il suo database nel nuovo strumento, i tecnici di Google intendono offrire agli utenti una esperienza di utilizzo di questo strumento simile a quella del suo celebre motore di ricerca. Nello specifico si possono effettuare ricerche, non solo dalla home di Google, ma anche più semplicemente digitando la query nella barra degli indirizzi del browser. In futuro sarà così anche per Gemini.



Pubblicato il 21/02/24 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come editare, estrarre testo e tradurre i PDF con Microsoft Edge

Lo strumento di elezione per editare i PDF è senza dubbio il programma Adobe Acrobat PRO, ma anche nel gratuito Adobe Acrobat Reader DC ci sono tool piuttosto interessanti. Esistono però molte alternative, alcune a pagamento ma anche diverse gratuite, per modificare i file PDF, con questo formato creato dalla azienda Adobe che è diventato lo standard universale per la condivisione di documenti, visto che il loro aspetto non dipende dal dispositivo con cui vengono aperti i file. Si può usare per esempio il tool online Adobe Express della stessa azienda.

Se nel vostro computer avete la suite Office o siete abbonati al servizio Microsoft 365, allora potete usare Word per aprire i file PDF che verranno immediatamente convertiti nel formato DOCX di Word per poi essere editati. 

Si può anche usare LibreOffice per aprire i PDF con l'applicazione Disegno Draw e editarne il testo e altri aspetti. Un altro strumento che ci permette di editare ogni aspetto dei PDF in modo gratuito è Google Drive.



Pubblicato il 20/02/24 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come nascondere oggetti nei video con CapCut per il desktop

La rimozione di oggetti indesiderati dai video è una delle personalizzazioni più comuni in fase di post produzione di filmati. C'è differenza tra oscurare e rimuovere. Nel caso di persone di cui impedire la identificazione si possono oscurare i loro volti, pixellandoli o sfocandoli. La stessa cosa si può fare con targhe automobilistiche e cose simili.

Entrambe queste operazioni possono essere fatte con CapCut come programma desktop e come app per Android e iPhone. In questo post vedremo invece come eliminare completamente oggetti dai video facendo in modo da far notare il meno possibile la loro rimozione. I migliori risultati si otterranno quando l'oggetto si trova posizionato sopra uno sfondo omogeneo come una parete di un appartamento o stagliato contro un cielo azzurro.



Pubblicato il 19/02/24 - aggiornato il  | Nessun commento :

Creare app per Android di un sito o di una pagina Facebook

Per creare applicazioni per Android non è necessario conoscere i linguaggi di programmazione perché ci sono strumenti online che ci consentono di crearle in modo automatico. Naturalmente ci sono applicazioni più o meno complesse. Anche quest'ultime possono essere create da utenti che non conoscono linguaggi di programmazione.

C'è infatti lo strumento di Google MIT App Inventor che all'inizio del suo percorso era in Beta e che adesso è pienamente disponibile dalla sua Homepage andando su Create Apps per poi accedere con un account Google. Pur essendo uno strumento in cui non occorrono conoscenze di linguaggi di programmazione per essere utilizzato, è consigliabile solo a chi abbia intenzione di creare delle applicazioni per Android o iOS piuttosto complesse.