Pubblicato il 28/02/17 - aggiornato il  | 3 commenti :

Creare, montare e modificare video in Windows 10 con Movie Maker.

Come funziona Movie Maker, come installarlo su Windows 10 e come creare video aggiungendo filmati, immagini, audio, musica, narrazione, effetti, transizioni, ecc
Tra i programmi gratuiti che possono essere usati per l'editing video il software gratuito della Microsoft denominato Movie Maker rimane una ottima scelta nonostante non sia più aggiornato dal 2012.

Windows Movie Maker faceva parte della suite Windows Live Essentials 2012 insieme ad altri programmi storici come Windows Live Writer. Mentre la Microsoft ha completamente abbandonato Live Writer e rilasciato il codice sorgente che ha permesso il rilascio di Open Live Writer pare che per Movie Maker ci sarà una diversa conclusione.

Sembra infatti che la Microsoft stia studiando un nuovo programma editing video da sostituire a Movie Maker che sarà svincolato dalla suite Windows Live Essentials. Per il momento però non è ancora stato rilasciato.

COME SCARICARE E INSTALLARE WINDOWS MOVIE MAKER SU WINDOWS 10


Se avete un PC Windows 7, 8 probabilmente avete già nel computer il programma Movie Maker. Potete facilmente controllare cliccando sul bottone Start per poi digitare Movie Maker per controllare se c'è una app con quel nome. Se così non fosse e se avete un PC Windows 10 incollate nel browser questo indirizzo

http://go.microsoft.com/fwlink/p/?LinkID=255475

quindi pigiate su Invio. Verrà scaricato il file wlsetup-web.exe che ci permetterà di installare Windows Movie Maker nel caso non fosse presente. Se questo link non funziona più si può scaricare Movie Maker da CCM. Si fa un doppio click sul file .exe si clicca quindi su Si sul messaggio che ci chiede se vogliamo installare Windows Essentials 2012.

installazione-movie-maker

Nella finestra che si apre si clicca su Seleziona i programmi da installare e nella seconda schermata si seleziona Raccolta Foto e Movie Maker quindi si va su Installa. L'Installer rileverà i programmi già installati tra Messenger, Mail, OneDrive e appunto Raccolta Foto e Movie Maker. Lo screenshot precedente si riferisce a un computer con Movie Maker già installato. Dopo aver completato il processo si apre il programma. Se non riuscite a trovarlo basterà cliccare su Start e digitare Movie Maker come già indicato.






COME AGGIUNGERE IMMAGINI E VIDEO AL FILMATO


Con Movie Maker si possono creare filmati montando e editando video, audio, immagini, testo, effetti, transizioni, ecc. Per aggiungere video e immagini si sceglie la scheda Home e si clicca su Aggiungi video e foto. Si possono anche trascinare i file nell'area centrale con il drag & drop del mouse. Sulla sinistra è visibile un player in cui si potrà vedere l'anteprima del filmato che si sta creando

movie-maker-interfaccia

Sulla destra sarà creata una timeline di tutti gli elementi aggiunti. Si possono aggiungere immagini e video. Se si vuole aggiungere una immagine nel mezzo di un video conviene tagliarlo precedentemente con un programma come iWisoft Free Video Converter o Format Factory. Gli elementi aggiunti possono essere spostati in un'altra posizione trascinandoli con il mouse. Alcune di queste operazioni potranno essere fatte anche direttamente su Movie Maker come vedremo in seguito.






COME IMPOSTARE IL FORMATO DEL VIDEO


Saprete certamente che i formati più comuni prevedono un rapporto di 4:3 o di 16:9 tra larghezza e altezza. Per scegliere il formato del video in uscita si va sceglie la scheda Progetto quindi

formato-uscita

si clicca su Widescreen per il formato 16:9 o su Standard per il formato 4:3.






COME IMPOSTARE LA DURATA DEI FOTOGRAMMI AGGIUNTI


Quando si aggiunge un video questo si riprodurrà per la sua durata ma quando si aggiungono delle immagini dobbiamo impostare per quanto tempo debbano essere visualizzate.

intervallo-immagini

Si clicca nella Timeline sulla immagine da configurare quindi si va su Strumenti video che mostrerà dei nuovi bottoni. Si clicca sulla freccetta accanto a durata per impostare l'intervallo di tempo durante il quale l'immagine selezionata resterà visibile. Le opzioni vanno da 1 a 30 secondi e il valore di default è di 7 secondi.  Si possono impostare intervalli di tempo diversi per ciascuna immagine.

COME SEPARARE VIDEO E IMMAGINI


Su Movie Maker si passa istantaneamente da un video a un altro o da una immagine a un video secondo l'ordine impostato nella Timeline. Non ho trovato un meccanismo per esempio per inserire un paio di secondi di nero tra un video e l'altro o tra una immagine e un video. 

Possiamo risolvere creando per esempio una immagine con sfondo nero delle dimensioni del player e aggiungerla tra i video da separare. Per farlo si possono usare programmi come Photoshop, Gimp, Paint.NET, Pinta, Paint o strumenti online come Pixlr.

nero-tra-video

Si seleziona l'immagine con lo sfondo nero o di altro colore così creata e poi si imposta l'intervallo di tempo di visualizzazione come già indicato nel punto precedente.

COME MODIFICARE UN VIDEO CARICATO NELLA TIMELINE DI MOVIE MAKER


Benché sia preferibile tagliare i video in precedenza prima di aggiungerli alla Timeline lo si può fare anche direttamente con Movie Maker. Si clicca con il destro del mouse nel punto del video da modificare

editare-video-movie-maker

Nel menù contestuale che si apre verranno visualizzate le opzioni: Taglia, Copia, Incolla, Imposta punto iniziale, Imposta punto finale, Dividi, Zoom avanti e Zoom indietro.  Occorre sapere che su Movie Maker c'è il pulsante Annulla (Ctrl+Z) per eliminare l'ultima modifica apportata che serve per tornare indietro nel caso avessimo combinato qualche guaio.

Il comando Dividi può servire per aggiungere un immagine dopo che si sia diviso il video in quel punto. Lo si può fare direttamente andando su Aggiungi video e foto per poi selezionare l'elemento.
Una menzione la meritano i comandi Imposta Punto Iniziale e Imposta Punto Finale

punto-iniziale-finale

per effettuare con più precisione tagli, selezioni e incollature.

COME AGGIUNGERE MUSICA DI SOTTOFONDO AL VIDEO


Se stiamo montando un video senza audio o se stiamo realizzando uno slideshow di foto prese durante una vacanza o un evento come un matrimonio o un compleanno potremmo avere l'esigenza di aggiungere uno o più sottofondi musicali. Si va su Home -> Aggiungi musica e si può selezionare un file dal PC o cercarlo online

aggiungere-musica-movie-maker

La ricerca online viene effettuata sfogliando gli archivi di AudioMicro, Free Music Archive e Vimeo. Se si decide di aggiungere la musica da un file del PC possiamo scegliere di aggiungerla a tutto il progetto oppure solo nel punto corrente. Questa seconda opzione è consigliabile quando nello stesso filmato ci siano video con audio e immagini che possono avere una musica di sottofondo

musica-timeline

Quando si aggiunge la musica verrà mostrata nella timeline una traccia sotto alle miniature degli elementi. Ricordo che per un video di uso personale si può usare la musica che più ci piace mentre per un video che vogliamo pubblicare in rete o postare su Youtube occorre utilizzare una musica senza copyright.

COME REGOLARE IL VOLUME DELLA MUSICA E AGGIUNGERE LA DISSOLVENZA


Quando si è aggiunta della musica se si clicca su degli elementi che la contengono si visualizzerà la scheda Strumenti Musica. Possiamo aggiungere una dissolvenza in entrata e uscita e impostare il volume

regolare-musica-movie-maker

La dissolvenza in entrata e in uscita la si può impostare come Bassa, Media, Alta o Nessuna. Sulla sinistra si può regolare il volume della musica mentre sulla destra si può impostare il Punto del video creato in cui inizia la musica e il Punto del file da cui la musica stessa inizia a riprodursi. Si può anche impostare il punto finale della riproduzione. Per fare un esempio pratico possiamo aggiungere come sottofondo musicale una canzone della durata di 4 minuti ma visto che lo slideshow di immagini all'interno del video dura un minuto si sceglie di riprodurre il brano dal punto 2 minuti e 30 fino a 3 minuti e 30.
 

COME AGGIUNGERE COMMENTI VOCALI E VIDEO


Nel caso in cui si voglia creare un video tutorial si può avere l'esigenza di commentarlo per renderlo più utile ai visualizzatori. Si posiziona il cursore nel punto in cui iniziare a commentare

commenti-vocali

Si clicca su Registra narrazione e si clicca sul pulsante rosso per iniziarla

registrazione-narrazione

La si interrompe andando sulla icona della crocetta rossa. Nella timeline sarà aggiunto un nuovo spettro audio

narrazione-spettro

In alto verrà visualizzata anche la Scheda Strumenti Narrazione che funziona nello stesso modo di quella degli Strumenti Musica con la possibilità di settare volume e dissolvenza.
Sopra a Registra Narrazione c'è anche Video Webcam con cui aggiungere una registrazione video della camera collegata al PC. Tale video dovrà essere salvato per poi essere aggiunto come un normale filmato.

COME AGGIUNGERE EFFETTI E TRANSIZIONI


Con Movie Maker si possono inserire effetti e transizioni in modo molto semplice. Si clicca sulla scheda Animazioni per aggiungere le Transizioni tra i vari fotogrammi.

animazioni-transizioni

Si può scegliere la stessa Transizione per tutti i fotogrammi oppure una diversa per ciascuno. Sulla destra c'è uno strumento molto utile chiamato Zoom e Dettaglio per zoomare automaticamente in una data zona del video. Si tratta di un sistema semplificato dello Zoom di Camtasia. Molto utile quando si voglia evidenziare un dettaglio mostrato in una zona del video. In questo modo ci sarà uno zoom automatico.

zoom-movie-maker


COME AGGIUNGERE TITOLI E TESTO


Con Movie Maker si possono anche aggiungere i Titoli dei vari fotogrammi o pezzi di video. Si va su Home -> Titolo o Didascalia per poi aggiungere il Testo da immettere

strumenti-testo

Contestualmente all'inserimento del Titolo verrà mostrata la scheda Strumenti Testo che oltre ad avere i classici tool della formattazione (colore del testo, colore dello sfondo, famiglia di font, dimensioni, colore del testo, durata, allineamento, effetti del testo, dimensione del contorno, ecc) ha anche effetti speciali con cui mostrare il testo in modo animato.

COME SALVARE IL FILMATO REALIZZATO


Per salvare il lavoro innanzitutto si clicca sul pulsante Play dell'Anteprima per visualizzarlo interamente. Se siamo soddisfatti si clicca su File -> Salva filmato per selezionare l'opzione più adatta

salvare-filmato

Per un video di alta qualità si sceglie Per schermo ad alta definizione mentre se ci contentiamo di una qualità inferiore si può scegliere una delle altre opzioni.




3 commenti :

  1. Ciao Ernesto, il link per scaricare Movie Maker è solo per windows 10 o può essere installato anche da chi come me ha windows 7?
    Grazie e buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se hai Windows 7 dovresti già avere Movie Maker nel PC. Clicca su Start e digita Movie Maker. Il link è per Windows 10 proprio perché in questi OS Movie Maker non viene più installato. Se non lo trovi puoi scaricarlo perché è il vecchio Movie Maker e non una versione recente per W10
      @#

      Elimina
    2. Grazie Ernesto, chiedevo perché probabilmente dall'ultima formattazione da parte del tecnico, credo me l'abbia tolto perché non me lo trovo da nessuna parte sul mio computer, nonostante abbia seguito il metodo di ricerca da te suggerito.
      Grazie ancora per la risposta buona serata.

      Elimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.