Pubblicato il 16/09/15e aggiornato il

Pubblicare un post di Blogger secondo la Guida SEO di Google.

Il corretto procedimento per pubblicare articoli su Blogger secondo le linee guida SEO rilasciate da Google per migliorare il posizionamento nei risultati delle ricerche.
Il successo o l'insuccesso di un sito viene determinato soprattutto dai motori di ricerca e specialmente da Google che ha il monopolio quasi assoluto in questo campo. Lo stesso Google ha rilasciato delle linee guida che devono seguire gli webmaster nella gestione del sito e nella pubblicazione dei post.

Il valore di contenuti pubblicati insieme alla conformità a queste linee guida di Google saranno elaborati in più di 200 fattori di ranking che poi saranno acquisiti dall'algoritmo fino a determinare il posizionamento del sito e dei singoli post nei risultati di ricerca rispetto alle varie parole chiave. 

Le regole SEO (Search Engine Optimization) sono comuni per tutte le piattaforme di blog e per tutti i CMS. Vediamo quali siano i passi principali da seguire se abbiamo un sito su Blogger. Ho pubblicato un video che illustra tutta la procedura corretta secondo la SEO per pubblicare un post


OTTIMIZZAZIONE DEL SITO

Per quello che riguarda le regole generali del blog ricordo l'importanza della velocità di caricamento del sito che quindi porta Google a preferire siti essenziali con pochi orpelli. Un altro importante fattore è dato dal concetto di mobile-friendly e dalla penalizzazione dei siti che non vengono aperti facilmente con i dispositivi mobili. Per risolvere questo secondo problema si usa il tool del Test di compatibilità e si incolla l'URL della Homepage quindi quello di un post a caso

test-dispositivi-mobili 

Si clicca su Analizza e si controlla che il nostro sito sia ottimizzato per i dispositivi mobili. Se non lo fosse si va su Modello > Cellulare e si mette la spunta a Sì. Mostra il modello per cellulari 

mostrare-modello-cellulare

Possiamo anche lasciare la spunta sul No e optare per un Modello Responsive che adatti il layout in modo automatico ai dispositivi con il quale viene aperto.

PREFERENZE DI RICERCA


È essenziale abilitare il nostro blog alle Preferenze di Ricerca. Si va su Impostazioni > Preferenze di Ricerca > Metatag > Descrizione > Modifica

abilitare-preferenze-di-ricerca-blogger

Si mette la spunta a su Abilitare le descrizioni della ricerca quindi si digita una descrizione dei temi e degli argomenti trattati nel sito. Si possono usare fino a un massimo di 150 caratteri. Tale Descrizione nelle Preferenze di ricerca è molto più importante dal punto di vista SEO della Descrizione fino a 500 caratteri su Impostazioni > Di Base > Descrizione.

CONFEZIONARE IL POST


L'articolo può essere creato direttamente nell'Editor di Blogger oppure con Windows Live Writer e pubblicato come Bozza nella Bacheca. In entrambi i casi se abbiamo abilitato le Preferenze di ricerca visualizzeremo sotto Impostazioni Post il campo Descrizione della ricerca che è importante compilare perché tra l'altro sarà il riassunto che si vedrà quando verrà condiviso su Facebook.

descrizione-della-ricerca

Il riassunto digitato dovrà contenere tutte le parole chiave più importanti con cui vogliamo che il nostro post venga raggiunto. Si va su Completato quando abbiamo terminato. Questa operazione può essere fatta anche con i vecchi post. Google si accorgerà delle modifiche e premierà gli articoli così modificati con un posizionamento migliore visto che li considererà più freschi e più completi

TITOLO E PERMALINK


Oltre al contenuto del sito i due fattori più importanti per la SEO di un post sono il Titolo e il Permalink. Il titolo deve avere un senso compiuto e non può essere un semplice elenco di parole chiave. Non deve superare i 70 caratteri anche se in certi casi si può eccedere questo limite. Sarebbe opportuno inserirvi le parole chiave più rilevanti. Non ha senso fare titoli a effetto o con doppi sensi  che i motori di ricerca non capirebbero.  Le parole chiave più importanti bisogna cercare di metterle più a sinistra di quelle meno importanti. Conosco dei blogger che impiegano quasi più tempo a pensare il titolo che a creare l'intero post.

Le parole chiave rilevanti che non siamo riusciti a inserire nel titolo le possiamo però mettere nel Permalink personalizzato. Si clicca su Permalink e si mette la spunta su Permalink personalizzati

permalink-personalizzati

Le parole chiave si possono separare con un trattino. Non è consigliabile usare l'underscore ( _ ) perché questo segno viene interpretato come l'operatore logico AND e quindi potrebbe limitare il posizionamento alle ricerche che contengano tutte le parole chiave elencate e non solo alcune come nel caso dell'utilizzo del trattino. Ci sono anche quelli che usano il punto ( . )  come separatore tra le varie parole chiave ma non vedo vantaggi in tale scelta. 

IMMAGINI PRESENTI NEL POST


Le immagini presenti nell'articolo debbono essere ottimizzate secondo le regole SEO che prevedono l'utilizzo dei tag Title e soprattutto Alt. Il tag Title mostrerà il titolo della foto al passaggio del mouse sopra di essa mentre il tag Alt o Testo Alternativo sarà quello che mostreranno i browser non in grado di caricare le foto. Si devono selezionare le immagini e andare su Proprietà

proprietà-immagini-blogger-alt-title

Nella finestra che si apre potremo digitare i tag Alt e Title che potranno anche essere gli stessi. Si va su OK per confermare. Questa operazione è importante anche per la indicizzazione delle immagini. Solo le immagini con questi tag saranno rilevate da Google. Soprattutto i blog che hanno nelle foto il loro punto di forza possono in questo modo aumentare quella che è una grande fonte di traffico.

Dopo tutte queste operazioni si pubblica il post che è poi opportuno condividerlo su Facebook, su Twitter e su Google Plus utilizzando le impostazioni automatiche di ripubblicazione. Per questo scopo si può usare IFTTT, Hootsuite o servizi analoghi.




11 commenti :

  1. Grazie per questi utili chiarimenti.

    RispondiElimina
  2. Se posso fare una correzione nellattuale formato di blogger si deve includere nel link del titolo l'indirizzo http://mioblog.blogspot.com altrimenti non aggiorna il post e poi sotto la a parola permalink cè scritto link di inclusione ,non permalink personalizzati come scrivi tu........Inoltre poi il permalink non diventa come noi abbiamo scritto.La procedura scusami ma è poco chiara.Puoi rettificare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se c'è scritto link di inclusione significa che hai lo hai attivato per i podcast
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2015/09/link-inclusione-enclosure-blogger-attivare-condividere-audio-video.html
      In ogni caso si tratta di campi aggiuntivi che non hanno alcun effetto dal punto di vista SEO. Il permalink lo devi prima cancellare e poi digitare nuovamente come ti pare. Purtroppo agendo in quella zona spesso balla la pagina. I tecnici di Blogger non sono ancora riusciti a risolvere
      @#

      Elimina
    2. Ernesto,guarda che il permalink non si puo' cancellare.Secondo me apprare come noi abbiamo scritto quando goggle passa dalla pagina e vede il nostro input ma non ne sono sicuro.Qui l'esperto sei tu ma ti posso assicurare che non si puo' cancellare.Prova e vedrai. Se poi c'è un'altra funzione da attivare e che non ha menzionato allora puo' essere che si possa cancellare ma stando cosi' le cose purtroppo no.............hai teorie in merito?

      Elimina
    3. Il Permalink va personalizzato prima di pubblicare il post dopo ovviamente non si può più modificare perché si perderebbero tutti i backlink e le condivisioni sociali
      @#

      Elimina
  3. Ernesto mi prostro al tuo sapere.Hai ragione.Sono dovuto tornare alla bozza per poi modificare il permalink.Lo avevo detto che sei tu l'esperto.Ti chiedo per favore,se hai un attimo,visto che stai scrivendo tutto il sapere in merito di linkarmi la guida per trasferire il blog da blogger ad aruba comprando solo il dominio e la guida per creare l'applicazione facebook per ottenere l'id da inserire nel codice da te creato. Grazie anticipate e a buon rendere......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @# Non ho mai scritto nulla su Aruba mentre per l'applicazione Facebook segui questo post
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2015/08/facebook-modulo-commenti-blogger-moderazione.html
      a partire dalla sezione
      COME INSTALLARE IL MODULO DEI COMMENTI DI FACEBOOK CON MODERAZIONE

      Elimina
    2. scusami ernesto ,mi sono espresso male,cercavo l'applicazione id facebook per fare in modo che durante la condivisioni si vedano immagine e descrizione dell'articolo.
      Per il trasferimento da blogger su aruba ho trovato una guida che ad un certo punto dice :E compiliamolo in questo modo

       Nel campo Host mettiamo www

       Nel campo Nome CNAME mettiamo ghs.google.com

       Premere il tasto verde “Aggiungi”

      A questo punto i campi Host e Nome CNAME verranno “sbiancati” e, i valori

      appena inseriti, aggiunti alla lista sottostante. Compiliamo nuovamente i due campi in

      questo modo:

       Nel campo Host mettiamo YZE3SQILYKFM

       Nel campo Nome CNAME mettiamo gv-
      BC7XU4X7YYNBM3Q2NCZQ56PNHMIWOI567X3KRLCBONBFJQ56

      5MFA.domainverify.googlehosted.com

       Premere il tasto verde “Aggiungi”

      è corretta ?
      Grazie ancora.-

      Elimina
    3. Ti sei espresso benissimo e il post è quello giusto. Si tratta di un articolo sul modulo dei commenti diFacebook ma per inserirlo bisogna creare una applicazione. Devi seguire la parte dell'articolo che parla appunto della applicazione e di come avere il suo ID.
      Per il dominio personalizzato segui questo articolo che è relativo a eNom Godaddy e Tophost.
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2012/09/blogger-dominio-personalizzato-dns.html
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2012/10/configurare-dns-dominio-personalizzato-blogger.html
      Il principio è lo stesso ma la grafica sarà diversa da provider a provider
      @#

      Elimina
  4. Non capisco perché nei motori di ricerca io non trovo il mio blog ma tutti i miei post pubblicati giorno per giorno.. data per data...cosa sbaglio secondo te la pubblicazione oppure ho qualche meccanismo impostato male?

    RispondiElimina
  5. Non so quale sia il tuo blog. Credo questo
    https://leimmaginidelcuoreblogspot.blogspot.it/
    o questo
    https://lalucedelgiorno.blogspot.it/
    La ragione perché il nome del tuo blog non si trovi nei primi risultati di ricerca è che i due nomi
    "Le immagini del cuore" e "La luce del giorno" sono parole chiave molto comuni. Tra l'altro c'è pure un sito con URL
    www.leimmaginidelcuore.it
    L'importante non è tanto la visibilità della home ma quella dei singoli post
    @#

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.