02 gennaio 2013

Come funziona IFTTT per creare collegamenti tra social network.

IFTTT è l'acronimo della espressione inglese "If This Then That" e si tratta di un servizio potenzialmente rivoluzionario perché consente di collegare i vari social e servizi in modo estremamente variegato. Il motto di IFTTT è "Fai lavorare internet per te" e si basa su dei concetti che apparentemente potrebbero sembrare astrusi ma che poi all'atto pratico sono alla portata di tutti. Sotto certi aspetti si può dire che sia una evoluzione dei Pipes di Yahoo usati per molti widget.

Non è mia intenzione fare una trattazione completa di IFTTT (pronuncia ift) ma per addentrarci nei suoi tool occorre prendere familiarità con la terminologia inglese utilizzata. Il concetto alla base di IFTTT è che se accade un evento allora viene automaticamente generata una azione conseguente. Gli eventi "This" possono essere considerati la causa mentre l'azione "That" ne è l'effetto conseguente. L'utente dovrà creare delle ricette per creare questa correlazione tra i 59 servizi supportati. Per il momento mancano servizi quali Google Plus e Pinterest che potrebbero però essere inclusi a breve.

Un esempio di ricetta potrebbe essere questa: "Se pubblico un post su Blogger con una determinata etichetta allora questo viene ripubblicato su Twitter e Facebook". O ancora "Se ricevo un messaggio da GMail con una certa etichetta allora invio una risposta automatica predeterminata".
I termini più importanti usati su IFTTT sono:
  1. Channels (Canali): Sono i servizi utilizzati per i collegamenti. Adesso come detto sono 59. Alcuni esempi sono Facebook, Evernote, Twitter, GMail, Blogger, Wordpress, Dropbox, Feed RSS, Instagram, Foursquare e Youtube. Ciascun Canale ha i suoi Trigger e le sue Action.
  2. Triggers (Eventi): E' una parte di una ricetta o recipe. Si tratta di un evento come "Sono stato taggato in una foto su Facebook" oppure "Ho eseguito l'accesso su Foursquare". Si tratta della parte This della ricetta cioè della condizione iniziale
  3. Actions (Azione): E' la parte That della Recipe. Una Action conseguente a un Trigger potrebbe essere quella di "Invia un tweet con una foto su Twitter".
  4. Ingredients (Ingredienti): Un Trigger può essere composto da varie parti che vengono appunto denominate Ingredienti. Per esempio il Trigger della ricezione di una Email è composto dai seguenti Ingredienti: Oggetto, Corpo, Allegati, Data di ricezione e Indirizzo del mittente.
  5. Recipe (Ricetta): Le Ricette sono delle combinazioni di un Trigger e di una Action attraverso i Channel che abbiamo connesso a IFTTT. Per esempio: "Se aggiungo una foto su Instagram questa venga anche pubblicata su Tumblr".
  6. Shared Recipes: Chi crea delle Recipes interessanti possono condividerle con gli altri utenti. Si possono fare delle ricerche per vedere se sia stata già creata la ricetta che utile per collegare un dato Trigger a una data Action.
  7. On/Off: Le ricette che sono state create o che sono state importate nel nostro account possono essere attivate o disattivate con un semplice click.
Dopo la registrazione a IFTTT si può subito iniziare a usare il servizio anche se in seguito si dovrà cliccare sul link "Confirm Your Account" per l'attivazione che ci sarà spedito per email. Credo di fare cosa gradita a molti se mostro nel dettaglio come creare una Recipe per esercitazione. Vediamo come fare per "Mostrare una immagine pubblicata su Instagram anche nella Timeline di Twitter". La ricetta dovrà cioè creare l'Action di pubblicare un tweet con il link della foto quando questa viene postata su Instagram. Si parte andando su Create o Create a Recipe o My Recipes

IFTTT-creare-recipe
Si tratta di un procedimento molto intuitivo in cui dovremo sostanzialmente solo dare il consenso a IFTTT per accedere ai nostri account nei servizi (o Channels) utilizzati. Visualizzeremo la scritta IfThisThenThat in grande e dovremo cliccare su This per creare il Trigger.

create-recipe-ifttt

Sotto visualizzeremo i 59 Channel in cui dovremo selezionare quello prescelto. Nel nostro caso sarà Instagram. A seconda del tipo di Canale ci saranno proposti diversi tipi di Trigger. Per Instagram sono ben 5. Li elenco tutti per dare una idea delle enormi potenzialità di IFTTT:
  1. Any New Photo by You: Questo Trigger viene attivato tutte le volte che postiamo una foto
  2. New Photo by You Tagged: Il Trigger è attivato quando si posta una foto con un tag specifico
  3. New Photo by Specific User: Trigger attivato quando un utente specifico posta una foto
  4. New Photo by Anyone Tagged: Si attiva alla condivisione di una foto pubblica con un tag dato
  5. New Liked Photo: L'attivazione del Trigger è data da un nostro Like su una foto.
Selezioniamo la prima opzione cioè il Trigger è attivato dalla semplice pubblicazione di una foto. Andiamo quindi su Create Trigger. La scritta precedente si modificherà così:
ifttt-come-funziona
Bisogna quindi cliccare su That per creare l'Action conseguente al Trigger. Per la nostra Ricetta (o Recipe) dovremo selezionare Twitter. Così come per Instagram dovremo dare il consenso all'accesso al nostro account Twitter. Anche in questo caso potremo scegliere tra cinque possibili Action:

  1. Postare un tweet nell'account selezionato
  2. Postare un tweet con l'immagine. Twitter ha il limite di 30 tweet con immagini al giorno.
  3. Aggiungere un utente a una Lista.
  4. Aggiornare l'immagine di Profilo tramite l'URL della foto
  5. Aggiornare la biografia del Profilo
Per la nostra esercitazione selezioniamo la seconda opzione di Postare un tweet con una immagine.

Image634927423786976419

Per terminare la configurazione si sceglie la Descrizione e URL della foto. In questo caso è stato scelto Photo Caption per visualizzare la stessa Descrizione di Instagram e Instagram URL. Si termina l'operazione andando su Create Action. La scritta IfThisThenThat diventerà quindi

ifthisthenthat

che è molto intuitiva e illustra l'azione conseguente all'evento iniziale. Andando su My Recipes si possono gestire le ricette create con IFTTT. Andando su Add Description possiamo inserire una descrizione della ricetta a beneficio degli altri utenti. Possiamo modificare la Recipe tutte le volte che vogliamo ricordandoci di andare su Update per completare l'operazione.

recipe-ifttt-share

Andando su Share possiamo condividere la Ricetta con gli altri utenti. E' opportuno inserire dei cancelletti sulla stile delle mention di Twitter e di Google Plus per facilitarne la ricerca. Ciascuna Recipe avrà il suo ID e gli utenti potranno cercarle andando su Browse. Si tratta in sostanza di cercare delle Ricette inserendo come parole chiave i servizi tra cui vogliamo creare delle relazioni. Quando se ne trova una che fa per noi possiamo utilizzarla in modo simile a come si utilizza l'opzione Clone nei Pipe di Yahoo. Su IFTTT si va invece in basso su Use Recipe. Le ricette possono essere cestinate o disattivate. Concludo l'articolo postandovi l'URL della Recipe che ho creato per questa recensione
unitamente alla dimostrazione che il collegamento tra Instagram e Twitter è funzionante

collegamento-ifttt-instagram-twitter
Tra l'altro da qualche settimana Twitter non mostra più le foto di Instagram nella sua Timeline e questa Recipe serve effettivamente per continuare a mostrare le foto di Instagram ai nostri follower su Twitter come valida alternativa all'estensione InstaTwit per Google Chrome.



10 commenti:

  1. grazie mille per questo articolo per me utilissimo, ti segnalo una pecca di Tumbler con ifttt, in pratica questo con ifttt produce foto doppie come puoi vedere qui

    http://ivabellini.tumblr.com/

    Come mai!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @IvanoBellini
      Mi sopravvaluti alla grande. Non sono in grado di dare delle spiegazioni. Forse il meccanismo del sito per Tumblr non è ancora ben oliato.

      Elimina
  2. Bello! Ottimo articolo e grande servizio! Ho capito e ho provato come tu seggerivi, ma niente, non esiste l'opzione mi sa! Che sfida

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Più che creare un nuovo URL si potrebbe provare a unificare i feed e pubblicarli automaticamente per esempio su un account di Twitter o Pagina Google Plus
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2012/09/googleplus-feed-app.html
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2012/09/twitter-feed-seguire-nascosti.html
      per poi ottenerne il nuovo feed complessivo

      Elimina
    2. Mmh proverò cosi! :/ Grazie ancora!

      Elimina
  3. Ciao Ragazzi,

    intanto i complimenti per il bellissimo articolo.

    Ora pero vorrei porvi un paio di quesiti... sicuro saprete come risolvere

    1) IFTTT: come posso gestire piu pagine di FB? Io sul mio FB ho 3 pagine, posso decidere su quale postare, per es un Rss? Al momento me ne fa scegliere una e basta!!

    2) Posso gestire nello stesso account di IFTTT 2 o piu account FB e Twitter?

    Grazie

    Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @# Purtroppo per il momento IFTTT non supporta più pagine Facebook e più account Twitter. E' una grossa limitazione. Il team ha promesso che ci sta lavorando ma ancora non sono riusciti a risolvere l'inghippo. Ti puoi registrare alla loro newsletter per avere notizie delle funzionalità che aggiungono

      Elimina
  4. Grazie, quindi al momento se voglio gestire per esempio 2 pagine diverse, mi dovrei fare 2 account IFTTT, giusto?

    Grz
    Ale

    RispondiElimina
  5. Questo servizio è davvero una meraviglia!!!

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.