Pubblicato il 15/10/12e aggiornato il

Come fare il redirect dei domini senza www in Blogger.

Come effettuare il redirect di un dominio nudo verso il dominio con www per i siti di Blogger.
I domini senza il www iniziale in inglese si chiamano domini nudi o vuoti ma non so se questa terminologia si usi anche in italiano. Tanto per fare un esempio ideepercomputeredinternet.com è un dominio vuoto o nudo mentre www.ideepercomputeredinternet.com non lo è.

Se si acquista un dominio personalizzato per un blog su Blogger è possibile reindirizzare il dominio vuoto verso quello con il www. Bisogna semplicemente creare 4 A Record nel pannello di controllo dei DNS. Sembra però che questa procedura ancora non funzioni dopo i problemi avuti con il blackout di GoDaddy. Da poco è stata però ripristinata la possibilità di acquistare un dominio direttamente da Blogger.

Se si utilizza questa opzione i CNAME e gli A Record verranno creati contestualmente all'acquisto del dominio. L'utente otterrà anche un account Google Apps con cui configurare 50 indirizzi di posta elettronica, utilizzare Google Sites, Google Drive e molto altro ancora.

Da Pannello di Controllo di Google Apps si può effettuare il redirect di domini esempio.com verso www.esempio.com. Questo è importante anche in ottica SEO. Dopo aver aperto Google Apps, si va in alto su Accedi, si digita il nome del nostro sito, si seleziona Gestione dominio e si clicca su Vai

google-apps-gestione-dominio

Dopo aver inserito il nome utente e la password che abbiamo configurato tramite il link inviatoci per email, si accede agli strumenti di Google Apps. Scegliamo Domain Settings > Domain Name. Nella parte bassa sarà visibile il link Redirect your naked domain

redirect-your-naked-domain

Cliccandoci sopra si visualizzerà una pagina in cui potremo configurare il redirect

redirect-dominio-vuoto

Il redirect del dominio vuoto di default è proposto verso quello con www ma si può scegliere anche un altro sottodominio. Si clicca su Save changes e, dopo aver atteso un po' per essere sicuri che i DNS si siano propagati, si può effettivamente verificare che digitando il dominio vuoto saremo rediretti correttamente verso quello canonico con www. Nel frattempo su Domain Settings > Domain names non si sarà più il link Redirect your naked domain che sarà stato sostituito da Change Redirect.




27 commenti :

  1. Perché è in portante il www in ottica SEO?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto su SEOMoz che è sempre opportuno fare il redirect di tutti i domini verso quello canonico

      Elimina
    2. I tuoi post mi stanno convincendo ad acquistare il dominio.
      ma se non ci sarà più la scritta blogspot è un problema per chi usa pubblicità diverse da Adsense? Dovrei avvertirli, secondo te? o non serve?

      Elimina
  2. @ Per alcuni circuiti pubblicitari basta il codice, per altri deve essere accettato il dominio e quindi devono essere rifatte le procedure

    RispondiElimina
  3. Scusa Ernesto se scrivo qui spero potrai cmq rispondere poichè da oggi noto che se clicco sul nome di chi lascia un commento non si apre il blog della persona in pagina pop up come di solito ma sovrasta la tua o mia nel caso....hai capito cosa intendo? vorrei sapere come ovviare l inconveniente o se è un problema momentaneo di blogger poichè ricordo era già successo....mi sai dire per favore? grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Fioredicollina
      Sono entrato nel tuo blog in questo post
      http://fioredicollina.blogspot.it/2012/10/50000-visite-superate-festeggia-con-me.html
      e tutto funziona come sempre. Forse è il tuo browser

      Elimina
    2. cioè a te ti si è aperta la pagina del mio blog in pop up?? non è 'andata sopra' alla tua???

      Elimina
    3. @Fioredicollina
      Ho aperto il profilo di Dieta e Dintorni e ha preso tutto lo spazio dello schermo. E' una cosa che non dipende da te ma da chi usa il browser. Se tu hai ridimensionato una finestra ti si aprirà una scheda più piccola. Se clicchi sulla rotella centrale ti si aprirà in un'altra scheda. Ti crei problemi per niente :)

      Elimina
    4. Caro Ernesto io ti ringrazio molto , ma se chiedo a te esperto una info non è per niente, perchè se lo sapevo nn te lo chiedevo! anzi la cosa interessava anche un'altra amica e ora grazie a te ho /abbiamo risolto, è che prima nn succedeva ...grazie davvero!!!

      Elimina
  4. Avrei bisogno di fare il contrario. Da http://www.miosito.com a http://miosito.com . questo perchè http://miosito.com funziona ed è un dominio vestito, mentre http://www.miosito.com da errore 404 . Puoi aiutare ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @# Non l'ho mai fatto ma dovrebbe esserci su Google Apps se hai ricevuto un account all'atto dell'acquisto del dominio.

      Elimina
    2. Si l' ho ricevuto.. Ma dov' è questa opzione ?

      Elimina
    3. @# Non ti so dire neppure se esiste, non mi ricordo di averla vista ma ci potrebbe essere. Dovresti chiedere in qualche forum di prodotti Google

      Elimina
  5. Con Google Apps il redirect era perfetto, adesso ho comprato un nuovo dominio su GoDaddy e se non metto il www nell'indirizzo mi da' errore 404.

    RispondiElimina
  6. Ciao Ernesto, ti contatto per un problema , di una certa gravità, che non riesco a risolvere: ho il blog che "è sparito" o meglio nel front end della gestione di blogger riesco a fere tutto....eventualmente anche dei nuopvi post se volessi; posso vedere regolarmente le anteprime sia del sito che dei post. Il problema che on line mi esce fuori: "404. That’s an error. The requested URL / was not found on this server. That’s all we know." e la pagina bianca. Nel blog non faccio post e/o variazioni da almeno una settimana. I dati DNS, cname su Godaddy del dominio che reindirizza al blog sono tutti in ordine. Sono disperato credimi! Ho provato sul forum blogger italiano ma ho ricevuto semplicemente una risposta che dice di chedere al forum in linguia inglese. Il problema dopo 48 ore non l'ho ancora risolto. So che forse solo tu, con la tua esperienza, puoi darmi la dritta giusta per risolvere il gravissimo problema! (almeno per me...) Grazie Federico H.

    RispondiElimina
  7. Non so in che modo posso aiutarti :P Non conosco l'URL del tuo sito e il tuo profilo non è disponibile. Non hai neppure specificato se hai fatto il passaggio al dominio personalizzato da poco, se prima vedevi il blog nel nuovo dominio ed è sparito, se non hai mai visto il blog nel dominio personalizzato, ecc.
    Come consiglio ti dico di cancellare il redirect al dominio personalizzato e di ripetere la configurazione una seconda volta. Però magari avevi il blog nel nuovo dominio da un anno o più e quindi non so che dirti. D'altra parte non conosco bene la grafica di GoDaddy. Mi pare di averla provata qualche anno fa una sola volta, mi spiace :(
    @#

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. grazie per la veloce risposta: si, il blog ha circa 4 anni e non ha mai avuto problemi di nessun tipo. Fino a 4 giorni fa evevo abbastanza visite da guadagnarci discretamente a fine mese (a maggior ragione sono quasi "disperato Ernesto!".... ecco l'URL: scontix . it la configurazione del dominio su Godaddy è ok e me lo h confermato il loro helpdesk. Per scrupolo ho provato a ricaricare nuovamente i Cname ed i 4 dns di Blogger ho aspettato quasi 36 ore ma niente. Il codice della pagina è assolutamente invariato ed altrettanto quello del template. Il redirect www.dominio.it e dominio.it è corretto ed attivo. Non ho più risorse ed idee per risolvere il proble Ernesto...per me la cosa a questo punto è grave anche perchè il mese di dicembre è il mese più proficuo....Grazie ciao Federico Hoefer (il profilo Goolge l'ho reso pubblico....)

      Elimina
  8. Confermo che il blog non si apre e si vede il classico errore di Google e non la pagina di cortesia di GoDaddy. È una cosa strana. Nella Bacheca hai detto che lo vedi quindi non è un problema di ban per i contenuti. Non so che consigliarti 😑. Prova a postare il problema nel forum di Blogger in inglese. Quello in italiano non c'è più. Ho letto spesso su quel forum di proprietari di siti personalizzati di Blogger che denunciano malfunzionamenti. Forse qualcuno può aiutarti o un dipendente Google può prendere in carico il tuo problema. Auguri di cuore.

    RispondiElimina
  9. Grazie Ernesto: l'ho già fatto in quello inglese e mi ha gentilmente risposto molto approfonditamente un esperto ma ancora adesso non riesco a rispolvere ... Problemi di ban non ne ho visto i contenuti e non ne ho mai avuti e poi credo mi sarebbe arrivata una notifica. Sarei anche disposto a darti l'accesso in condivisione sulla bacheca pur di provare a risolvere il problema: fami sapere grazie di cuore. Federico

    RispondiElimina
  10. Purtroppo non credo di poter fare di più di quello che hai già fatto :-(
    @#

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora grazie comunque della disponibilità Ernesto. ciao F.

      Elimina
    2. sono riuscito proprio adesso a rimetterlo online (ho provato a levare ed a rimettere il reindirizzamento del dominio sulle impostazioni di Blogger...)....ma ho perso (in appena 48 ore di down) tutti i posizionamenti delle migliori kw che avevo!!! Non ho parole Ernesto!!!! Tanto lavoro praticamente volato in un niente!!! Non è giusto!!!

      Elimina
  11. Risposte
    1. Questa è la risposta che mi è appena arrivata da Google: "
      Ciao, abbiamo ricevuto la tua richiesta relativa al tuo blog su http://www.scontix.it/. In seguito a un'ulteriore analisi abbiamo stabilito che il tuo blog è stato erroneamente contrassegnato dal nostro sistema automatizzato come non conforme ai nostri Termini di servizio e abbiamo pertanto provveduto a ripristinarlo. Ci scusiamo per gli eventuali disagi causati nel frattempo e ti ringraziamo della pazienza da te dimostrata nell'attendere la conclusione della nostra procedura di revisione. Ti ringraziamo per la comprensione. Cordiali saluti, Il team di Blogger".
      ...pensando che i blog su blogger al mondo sono centinaia di migliaia...il fattaccio mio fa molro pensare e mi lascia perplesso alquanto Ernesto!
      Cia e grazie sempre dell'aiuto.
      Federico

      Elimina
    2. Una cosa del genere era successa anche a me ma avevo avuto la comunicazione immediatamente
      @#

      Elimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.