Pubblicato il 17/09/18 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come creare testo animato anche su foto per video o GIF

App Android per creare dei testi animati su sfondo colorato o su immagine di background con diversi stili e poi salvarli in GIF o video MP4 a 1980x1080 pixel da usare anche per video in HD
Fino a qualche tempo fa, per realizzare dei video con personalizzazioni sofisticate, dovevamo farlo nel computer per poi trasferire i filmati nel cellulare, se era lì che li volevamo utilizzare.

Sta accadendo che le applicazioni per i dispositivi mobili, in molti casi, stanno diventando più performanti di quelle per i computer desktop. Andrà a finire che in certi casi dovremo effettuare il trasferimento inverso, cioè da computer e cellulare, per applicare alcune funzionalità particolari.

È il caso della creazione di testi animati su sfondo colorato oppure su foto, che possono servire per creare delle GIF di meme ma anche dei filmati di introduzione a video postati su Youtube, o addirittura da essere usati come sigle di un canale. Nel Google Play Store esiste infatti una applicazione sviluppata appositamente per creare delle animazioni di un qualsiasi testo che digitiamo. Non ne ho trovata una analoga di così semplice utilizzo da usare nei computer desktop.


Tali testi animati possono anche essere aggiunti a una immagine della Galleria, e il risultato può essere salvato come immagine animata in formato GIF oppure come video in formato MP4. Si può anche scegliere la risoluzione e l'aspect ratio del file di uscita. Potrà essere quadrato oppure con risoluzione 1080p e ratio 16:9





Ho pubblicato sul mio Canale Youtube il video tutorial di tutto il procedimento:


L'app in oggetto si chiama Legend - Animazioni per video, che in italiano è stata tradotta in modo pessimo come Legenda. È completamente gratuita, ma offre acquisti in-app per alcune funzionalità. Tutta la procedura che illustrerò non avrà però bisogno di nessun acquisto ma sarà completata solo con le funzionalità standard.






Dopo aver aperto la app, si visualizzerà un testo di default che, ovviamente, potrà essere sostituito da uno digitato da noi sul momento. Si possono creare testi fino a un massimo di 100 caratteri.

animazioni-legend

Dopo aver digitato il testo si può andare sulla icona del Play per passare subito alla sua animazione. Toccando sulla icona della macchina fotografica, potremo scattare una foto sul momento, per usarla come sfondo del testo animato. La icona accanto è quella della Galleria, con cui selezionare una immagine presente nel cellulare.

Si può decidere di cancellare la scritta e cominciare da capo, oppure di andare sulla icona della lente per cercare una immagine di sfondo tra le foto di Flick. Se si sceglie di mostrare la scritta sopra una foto, dovremo editarla, ovvero ritagliarla, per farla diventare delle stesse dimensioni della risoluzione prescelta.

Dopo aver toccato sulla icona del Play, visualizzeremo l'Editor degli effetti in cui selezionare lo stile della animazione e il colore dello sfondo. Importante è la icona posta in basso a destra della Anteprima.

creazione-gif-video

Nella finestra che si apre si potrà scegliere il ratio del video tra quadrato 1:1 e panorama 16:9. Si potrà anche impostare la risoluzione tra 512p, 720p e 1080p. Con la scelta di 1080p, si otterrà un video di 1920x1080 pixel che potrà anche essere utilizzato come clip da aggiungere a un video in alta definizione.





Gli stili disponibili sono moltissimi: daring, lines, display, quoted, dash, framed, point blank, stopmo, tag, cast, splash, blink, letter, trailer, in-out, mask, meme, focus, 3. Dopo averli scelti, ne visualizzeremo immediatamente l'anteprima. Si va sulla icona della freccia verso il basso, per salvare il risultato.

Si può scegliere tra GIF e Video. Il formato GIF è disponibile solo per la risoluzione più bassa di 512p. Il video o la GIF andranno a finire nella Galleria e potranno essere trovati con un File Manager come Astro. Il video o la GIF potranno essere condivisi direttamente dal dispositivo mobile, oppure trasferiti nel computer con un cavo USB, usando una cartella di Dropbox o di Google Drive oppure con una applicazione quale AirDroid.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy