Pubblicato il 11/09/18 - aggiornato il  | Nessun commento :

7 app per creare introduzioni ai video di un canale di Youtube

Come creare intro (clip iniziali) e outro (clip di coda) per i video del nostro canale su Youtube con 7 applicazioni per Android e iOS
Accedendo a Youtube con un account Gmail, automaticamente si crea un nostro profilo che, per gli utenti di Youtube, è denominato Canale. Quando si condivide un video su Youtube, questo viene aggiunto al nostro canale e potrà essere visualizzato insieme a tutti gli altri che abbiamo postato in precedenza.

Se i video sono interessanti, gli altri utenti possono iscriversi al canale per ricevere notifiche degli aggiornamenti. Quando i video e gli iscritti cominciano a essere parecchi, si può sentire l'esigenza di personalizzare l'aspetto del canale Youtube, aggiungendo una copertina e mostrando i bottoni con i link ai social network.

Se si ritiene che i nostri video possano essere di aiuto a qualcuno, si può anche aggiungere un pulsante per ricevere delle donazioni tramite Paypal. Ci sono ragazzi, ma anche persone meno giovani, che sono riusciti a far diventare la loro passione per i video, una vera e propria professione.

I cosiddetti youtuber si sono infatti registrati al programma di affiliazione di Youtube, per monetizzare le visualizzazioni che ricevono i filmati condivisi sul proprio canale. Ultimamente i requisiti per diventare partner di Youtube sono diventati più selettivi ma sempre alla portata di molti canali.

I canali più professionali di Youtube inseriscono all'inizio dei loro video una sorta di piccola clip di pochi secondi che si può considerare la sigla del canale e che lo caratterizza. Si può creare una introduzione per i video di Youtube con programmi professionali quali Camtasia, che possiede una libreria multimediale di immagini, video, musica di sottofondo e altri oggetti grafici, con cui creare delle introduzioni. Si possono creare introduzioni anche con il programma gratuito Adobe Spark, che solitamente è usato per depliant, volantini e brochure.





Un'altra soluzione molto buona per creare delle introduzioni personalizzate ai video del nostro canale, è quella di realizzarle con il programma gratuito Shotcut, per Windows, Mac e Linux. Molti youtuber però preferiscono lavorare solo con lo smartphone e pubblicare i loro video direttamente dai dispositivi mobili.

In questo articolo vedremo appunto quali sono le applicazioni più interessanti, per Android e per iOS, che ci permettono di creare delle introduzioni per i nostri video. In gergo tecnico le introduzioni vengono indicate con l'espressione tronca intro, mentre una clip finale aggiunta ai video, è chiamata outro.

1) INTRO MAKER - OUTRO MAKER


Intro Maker Outro Maker & Intro Creator è una applicazione disponibile per Android e per iPhone. Permette all'utente di scegliere tra 15+ modelli (Templates) oppure di importare un video dal nostro dispositivo, per poi editarlo. Dopo la scelta del modello lo si potrà modificare con gli strumenti posti in basso.

intro-outro-maker
Si possono aggiungere Testo, Filtri, Effetti, Suoni, Musica e Adesivi (Stickers). Dopo che si è terminato la creazione della intro o della outro, si va su Play per visualizzarne l'anteprima. Si tocca sul baffo per salvare il video che potrà essere ritrovato nella Galleria del dispositivo.

Intro Maker aggiunge un watermark alla clip creata. Per poterlo eliminare occorre acquistare la versione a pagamento che al momento costa 4,49€ e che toglie anche i banner. Si può optare anche per acquisti in-app.






2) VIDEO SHOW - EDITOR VIDEO


VideoShow è una app gratuita, che offre acquisti in-app, e che è disponibile per Android e iPhone. In effetti si tratta di un editor per video a tutto tondo e non si limita solo a creare delle introduzioni.

videoshow-youtube

Funziona quasi come un editor video per computer desktop. Si va su Il mio studio per creare un video quindi si trascina il filmato selezionato nella Timeline. Il filmato può essere personalizzato scegliendo il tema e si potrà editare con gli strumenti per tagliare, dividere, ruotare e invertire.

Con il pulsante Musica potremo aggiungere la musica alla clip e con quello Modifica Pro si potranno aggiungere effetti, sottotitoli, adesivi, filtri, transizioni e audio preregistrato. Per salvare il filmato si va in alto a destra sulla icona della freccia, per poi scegliere la risoluzione con cui esportare il video. Oltre a una esportazione veloce, sono disponibili anche delle codifiche video in alta definizione e in modalità 1080p.

Con questa app si possono usare i filtri per selfie e per l'abbellimento automatico. Ci sono anche strumenti per ingrandire gli occhi, abbellire le labbra, migliorare la pelle, assottigliare il naso, applicare un effetto lifting e eliminare le borse sotto gli occhi. Gli utenti possono scegliere tra 10.000 canzoni scaricabili liberamente.

Ci sono oltre 50 temi da applicare ai video, e le funzioni di video doppiaggio, per aggiungere effetti alla voce e renderla più seducente. Il video potrà essere compresso per ridurne le dimensioni e condiviso sui social.





3) QUIK VIDEO EDITOR


Quik è stato un programma storico per editare video e per andare in live streaming. Adesso si è convertito pure in un video editor per Android e per iPhone. Con queste app si possono creare intro e clip di coda, o outro, a partire da immagini e video presenti nella Galleria.

Si va sul pulsante del più per importare video e/o immagini poi si va su Aggiungi per le personalizzazioni.

quik-video-editor

Sono presenti vari temi e si tocca sulla icona della Matita per usare gli strumenti disponibili che permettono di ritagliare il video, aggiungere testo, ecc. I 23 Temi hanno una musica di sottofondo che può essere cambiata toccando sulla icona della nota musicale. È disponibile anche l'opzione No Audio per un video muto.

L'icona dei due rettangoli sovrapposti serve per visualizzare l'anteprima, mentre quella della chiave inglese permette di scegliere formato e durata del video. Si va su Salva per esportare il video nella Galleria del cellulare.

I brani per il sottofondo musicale sono più di cento e le transizioni vengono automaticamente sincronizzate al ritmo della musica. I video possono essere anche velocizzati o rallentati e si può scegliere l'aspect ratio del video 1:1, per pubblicarli su Instagram, oltre che per creare intro e outro per Youtube.

ALTRE APP ANDROID PER INTRO, OUTRO E VIDEO EDITOR


Se le applicazioni recensite non sono di vostro gusto, potete provare queste alternative:
  1. YouCut per Android - taglia e monta video senza aggiungere filigrana
  2. Editor Video per Youtube - è un video editor piuttosto completo per Youtube e per Instagram. Aggiunge musica, sincronizza audio e video. Aggiunge testo, filtri, adesivi e supporta la qualità 1080p.
  3. Legend - ottima app che trasforma testo in animazioni, dopo aver scelto uno degli stili disponibili. Il risultato può essere salvato come GIF o come file MP4 e usato come intro o outro.
  4. VivaVideo - app Android per editare video e per creare slideshow di immagini da usare come intro.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy