Pubblicato il 03/01/18 - aggiornato il  | 1 commento :

Convertire in video le foto panoramiche a 360 gradi

Come convertire in un video in formato WebP una foto panoramica in 360° scattata con il cellulare o con l'app di Facebook.
Con i moderni smartphone si possono creare foto panoramiche a 360 gradi utilizzando delle applicazioni specifiche per iPhone e per Android. Tra tutte le app disponibili ho recensito Panorama 360 Camera che è sicuramente una delle migliori e che è facile da utilizzare.

Anche la fotocamera di Facebook supporta la creazione di foto panoramiche che possono quindi essere condivise sul social network e visualizzate dagli amici nella sezione Notizie.

Le foto panoramiche sono delle immagini che permettono di mostrare tutto quello che c'è in un ambiente come potrebbe essere un panorama, una stanza, un locale in cui sia utile mostrare tutto l'insieme e non solo una foto presa da una singola prospettiva.

Si tratta quindi di una successione di immagini scattate a intervalli regolari che verranno processate per essere unite a formare un'unica foto. Chi visualizzerà una immagine a 360 gradi potrà navigarvi con il mouse o con il dito per modificare la prospettiva spostandola a sinistra, a destra, in alto o in basso.

Il sistema utilizzato per la creazione di una tale foto è quello di seguire con l'obiettivo della fotocamera i puntini che vengono visualizzati per scattare una foto dopo l'altra. L'algoritmo poi si occuperà di unirle in un'unica foto panoramica. Per avere una idea della procedura consultate questo video tutorial.





Non tutti i siti supportano le immagini panoramiche, per esempio è piuttosto difficile postare una immagine a 360 gradi in un blog; lo si può fare solo utilizzando dei servizi esterni. Da ogni immagine panoramica si può ricavare una immagine piatta che non sarà altro che l'unione delle varie immagini e che avrà una larghezza esagerata.

In questo post vedremo come convertire una immagine panoramica in un video. Si apre il sito 360 Photo to Video quindi si clicca su Select 360 image. Si può selezionare anche una immagine in JPG piatta.

Inizierà automaticamente la riproduzione della foto come fosse un video.Si potranno settare alcuni parametri

foto to video

Si potrà scegliere la velocità di riproduzione, la risoluzione del video e il formato di esportazione tra WebP, JPG e OneRotation. Se queste opzioni non fossero visibili cliccare su Open Controls.






Si va su Start Capture per iniziare a convertire l'immagine in un video. La velocità di riproduzione diminuirà leggermente. Si clicca su Stop Capture quando la riproduzione ha raggiunto il punto di inizio.

Per ottenere un video va lasciato il formato di uscita di default che è il WebP. Se si seleziona il formato JPG verranno scaricate tutte le immagini dei fotogrammi inserite in una archivio in formato .TAR che può essere scompattato con 7 Zip. Il video WebP potrà essere aperto da qualsiasi lettore multimediale che lo supporta. Oltre al classico VLC Media Player può essere usato anche MPC-HC, media player open source per Windows.

Concludo ricordando che per trasferire il file da smartphone a computer possiamo usare un servizio di cloud come Dropbox, Google Drive, OneDrive o addirittura WhatsApp.




1 commento :

  1. Io mi trovo molto bene con Veer che ha anche l'app per smaertphone e l'app per il video editing per aggiungere sticker titoli ritoccare la foto. E' un po' pesante nel caricare...

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy