Pubblicato il 01/12/17 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come condividere file con sé stessi da PC a cellulare e viceversa su WhatsApp.

Come creare una chat con sé stessi su whatsApp per condividere file da computer a cellulare e viceversa e come farlo con un gruppo.
Il passaggio di file dal computer al cellulare e viceversa è diventata una pratica quotidiana. Le foto e i video realizzati con lo smartphone vengono trasferiti nel PC per liberare spazio di archiviazione e per eventualmente editare immagini e filmati con gli strumenti più potenti del computer.

D'altra parte sul cellulare vengono trasferiti dal PC musica, immagini, animate, documenti e ebook che vogliamo consultare o leggere anche in mobilità. Il trasferimento di file da computer a cellulare e viceversa può essere realizzato in molti modi. Ci sono per esempio delle applicazioni specifiche come ShareIt ma anche altri procedimenti piuttosto semplici.

Si possono infatti usare servizi di cloud molto conosciuti come Google Drive, Dropbox, OneDrive o Box a cui è possibile accedere da cellulare e da postazione desktop. Quando vogliamo trasferire o condividere un file dal cellulare al computer, copiamo detto file in una cartella di uno di questi servizi. Verrà caricato sulla nuvola e condiviso con tutte le altre postazioni aperte con lo stesso account.

Dopo qualche secondo o qualche minuto a seconda della dimensione del file questo sarà disponibile nella stessa cartella anche nel computer. Un'altra possibilità molto interessante per computer Windows e Mac è quella offerta dall'applicazione AirDroid che collega via Wi-Fi il cellulare al computer. Dallo schermo del computer possiamo aprire le cartelle del cellulare per scaricare alcuni file dello smartphone o per caricare quelli presenti nel computer.


La connessione più sicura è però quella che si ottiene collegando lo smartphone al computer con un cavo USB. Dopo aver scaricato e installato il driver del produttore (qui le istruzioni per One Plus), se si apre Esplora File (Windows 10), verrà visualizzato il cellulare come fosse una unità del computer e si potranno sfogliare le sue cartelle e i suoi file per eventualmente scaricarli o per caricarne altri con il drag&drop.





Anche su WhatsApp ci sono un paio di trucchi che possono essere usati per crearci uno spazio cloud che sotto certi aspetti è simile a quello dei già citati servizi e che può essere usato come tramite per il trasferimento di file.

COME USARE WHATSAPP PER CREARE UNO SPAZIO CLOUD


WhatsApp può essere usato per trasferire i file da quando è stata rilasciata la sua versione web.

APRIRE LA VERSIONE WEB DI WHATSAPP


Per accedere alla versione web di WhatsApp si accede alla pagina di WhatsApp Web con il computer quindi si apre l'applicazione WhatsApp sul cellulare. Si va nel menù in alto a destra e si tocca su WhatsApp Web. Verranno visualizzate tutte le connessioni effettuate. Per perfezionarne un'altra si tocca sul più in alto a destra e con il cellulare si scansiona il Codice QR che nel frattempo sarà comparso nella pagina web aperta con il PC.

La connessione sarà immediata e resterà attiva fino a quando il cellulare resterà collegato allo stesso Wi-Fi del computer. Le chat aperte da cellulare verranno visualizzate anche nel computer.






CREARE UNO SPAZIO CLOUD CON UN NUOVO GRUPPO


Su WhatsApp si possono creare dei gruppi di conversazione. Condividendo un file in una chat di gruppo questo sarà disponibile per tutti i partecipanti alla chat. Il trucco è quello di creare un gruppo solo con sé stessi.

Si apre l'applicazione quindi si va nel menù a forma di tre puntini in alto a destra e si sceglie Nuovo Gruppo.

creare-gruppo-whatsapp


Dopo aver digitato il nome del gruppo si deve aggiungere almeno un utente scelto tra i contatti. Nella pagina successiva si può però rimuovere immediatamente il contatto che si è aggiunto. In questo modo il gruppo avrà solo noi come unico partecipante. Quando si vorrà condividere un file da cellulare a computer lo si individua con un File Manger come Astro quindi si tocca sulla icona della condivisione per poi selezionare WhatsApp. Successivamente tra i contatti sceglieremo il gruppo che abbiamo appena creato.





Tale file sarà possibile aprirlo e scaricarlo anche da computer. Ovviamente si potrà fare anche il trasferimento inverso ovvero condividere il file via PC per poi ritrovarlo nella chat del gruppo aperta da mobile.

CREARE UNO SPAZIO CLOUD CON UNA CHAT APERTA CON SÈ STESSI


Uno spazio nella nuvola di WhatsApp si può generare anche creando una chat con sé stessi. Il procedimento è semplicissimo. Per prima cosa va aperta WhatsApp Web e connessa al cellulare mediante la scansione del codice QR. Si chiude la scheda. La connessione resterà aperta. Nel browser del computer si incolla questo URL

https://web.whatsapp.com/send?phone=+39xxxxxxxxxx

dove al posto di xxxxxxxxxx si digita il numero del nostro cellulare. Verrà aperta una chat su WhatsApp con il testo undefined avente come contatto il nostro telefono che potrà anche essere aggiunto in Rubrica.

chat-con-sé-stessi-via-web

Si potranno inviare a questa chat file sia da smartphone sia da computer. Questi file allegati alla chat potranno essere quindi aperti in entrambe le postazioni fissa e mobile perché la chat con sé stessi anche se creata da desktop sarà immediatamente visibile anche nella applicazione mobile

condivisioine-file-da-pc-a-mobile-e-viceversa

Il trasferimento di file da cellulare a computer è viceversa con questi due metodi risulta essere molto semplice e immediato però non è adatto al trasferimento di video e di immagini di alta qualità perché WhatsApp alleggerisce le immagini e riduce la risoluzione dei video e quindi ne diminuisce la qualità.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.