Pubblicato il 05/04/21 - aggiornato il  | Nessun commento :

Vedere lo schermo di dispositivi mobili in TV con adattatore USB-C HDMI

Visualizzare lo schermo di smartphone, tablet e computer in quello della televisione collegando i due dispositivi con un cavo da porta USB-C a HDMI

Visualizzare una foto, un video o uno streaming in uno schermo più grande dà sicuramente più soddisfazione rispetto a vederlo nello schermo del tablet o addirittura dello smartphone. Anche se siamo abituati a vedere le cose nei piccoli schermi dei dispositivi mobili, è certamente preferibile visualizzare i video nella televisione.

Se quello che intendiamo visualizzare è un file, possiamo semplicemente salvarlo in una chiavetta USB per poi collegarla alla televisione, visto che gli ultimi modelli hanno almeno una porta dedicata a questo tipo di input.

Se il nostro televisore è sprovvisto di una porta USB, e soprattutto se intendiamo visualizzare in TV uno streaming, disponibile solo su dispositivo mobile, allora le cose si complicano di parecchio. C'è la soluzione sempre interessante del Chromecast, un piccolo apparecchio di Google che ci permette di visualizzare in TV tutto quello che viene mostrato nello schermo del computer o dello smartphone. Per il cellulare esiste una apposita applicazione mentre per il computer c'è una funzionalità nativa di Chrome, ma anche di altri browser, per proiettare lo schermo.

Occorre però che Chromecast e dispositivo mobile siano connessi allo stesso segnale Wi-Fi per perfezionare la proiezione dello schermo da smartphone o tablet a TV. In ogni caso verrà sempre a crearsi una certa latenza ovvero un ritardo di quello che viene mostrato nel televisore rispetto a quello che si vede nello schermo del cellulare. 

Si può condividere lo schermo dei dispositivi mobili nel televisore anche con un semplice cavo che funziona da adattatore della porta dello smartphone a quella della televisione. Quest'ultima ha la porta HDMI come standard per la condivisione e per l'input dello schermo. Tale porta serve per collegare il televisore a un ricevitore satellitare o al decoder di Sky, tanto per fare un paio di esempi. Le porte HDMI sono usate anche nei video recorder.

I dispositivi mobili sono invece dotati da anni di una porta USB-C o microUSB di Tipo C che serve essenzialmente per la ricarica del dispositivo ma anche per connettervi, tramite la tecnologia OTG, una pendrive o anche driver esterni come tastiera, mouse o telecamera. In questo post vedremo come con un cavo con due porte maschio rispettivamente USB-C e HDMI si possa visualizzare in TV lo schermo di cellulare e tablet.

Ho pubblicato sul mio Canale Youtube il video tutorial di come perfezionare il collegamento USB-C con HDMI.



Il cavo che ho utilizzato l'ho acquistato su Amazon una ventina di giorni fa:

Non occorre nessuna configurazione e collega direttamente la porta USB-C 3.1 di un tablet, laptop, smartphone o computer desktop a un TV UHD o proiettore con porta HDMI da 2.0 fino a 4K@30Hz e con compatibilità di schermi con risoluzioni 2160p, 1080p e 720p. Con Android 11 basta collegare smartphone e televisione.

Dopo un paio di secondi di attesa, tutto quello che viene mostrato nello schermo del cellulare si visualizzerà anche nella televisione, sempre se si sia selezionata la porta HDMI a cui è stato collegato il dispositivo mobile.

cavo per collegare USB-C a HDMI

Il ritardo con cui si vedono le immagini dello schermo del dispositivo mobile nella televisione è prossimo alla zero e quindi, una tale soluzione, è da preferire a connessioni attraverso lo Wi-Fi dell'appartamento.

La lunghezza del cavo è di 1 metro e ottanta, quindi ampiamente sufficiente per un comodo collegamento.

collegamento con cavo tra dispositivo mobile e televisione

Quando si riproduce un audio, il suo volume può essere regolato sia dal cellulare sia dal telecomando del televisore.

Ovviamente con lo stesso cavo possono essere collegati anche i computer con il televisore per visualizzare in TV il suo schermo. Nei PC spesso c'è anche una porta USB-C ma, se non ci fosse si può acquistare questo adattatore:

per adattare la porta USB-C a una porta classica USB 3.0. Con un computer Windows 10, o con un tablet Surface, per perfezionare il collegamento tra dispositivo e TV occorre cliccare sulla notifica di autorizzazione.

collegamento tra surface e televisore

Anche con i computer, il ritardo dello schermo proiettato rispetto all'originale non è neppure apprezzabile.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy