Pubblicato il 12/11/16 - aggiornato il  | 9 commenti :

Come conoscere il numero di visitatori di un sito e altri dati con SimilarWeb.

Come scoprire il numero di visitatori di un sito web, le origini del suo traffico, le parole chiave più rilevanti e come paragonarlo a siti simili.
Ma quanti visitatori avrà ogni giorno quel sito? E in quanti lo apriranno ogni mese? Navigando per il web si incontrano spesso delle domande di questo genere. Anche il blogger meno competitivo del mondo che abbia un sito è comunque curioso di conoscere quale sia la popolarità dei blog concorrenti.

I dati effettivi e molto precisi sul numero di visitatori unici, pagine aperte, frequenza di rimbalzo e altri parametri possono essere desunti da Google Analytics o dalle Statistiche di Blogger che possono essere consultati solo dagli amministratori del sito o da chi abbia ricevuto le credenziali di accesso. 

Però nel web ci sono dei servizi che forniscono dei dati che pur non essendo precisi possono aiutare a individuare almeno il loro ordine di grandezza.

Un ruolo preminente in questo senso lo svolge Alexa che ordina i siti proprio in funzione al volume del traffico che ricevono. In questo modo si possono stilare un elenco dei Siti più visti in Italia e nel Mondo. Si tratta come detto di dati puramente indicativi che però sono utili agli webmaster per avere immediatamente una idea della autorevolezza di un dominio e del numero dei suoi visitatori e agli inserzionisti se sia o meno il caso di investirvi in pubblicità.

Un altro servizio molto interessante è SimilarWeb che estrae i dati dei siti web da Alexa, Google e molti social network. Oltre ai siti web con SimilarWeb si possono avere dati anche sulle applicazioni. Dopo aver aperto il sito si digita l'URL del sito da monitorare e si clicca su Start. Scendendo nella pagina si può provare anche la versione PRO che ci mostra i nostri principali competitors.

similarweb

Le informazioni che si possono desumere con la versione gratuita e senza registrazione sono molto interessanti e in linea, almeno come ordine di grandezza, con i dati reali.






In Overview c'è la panoramica dei dati con posizione in Alexa, numero presunto delle visite mensili, durata media delle stesse, numero di pagine viste da ogni visitatore, frequenza di rimbalzo (bounce rate), paesi di provenienza, sorgenti del traffico: Organico (motori di ricerca), Diretto, Email (Newsletter), Social Network, Referrals (link presenti in altri siti). Sono mostrati anche i siti che contribuiscono maggiormente come traffico da referrals.

In Search vengono mostrate le parole chiave più rilevanti con cui il sito è raggiunto.

audience-similarweb

In Audience vengono mostrate le tipologie di argomenti più trattate e l'elenco di altri siti che secondo l'algoritmo di SimilarWeb trattano temi simili a quelli del sito monitorato. C'è anche una interessante nuvola delle parole chiave che secondo SimilarWeb sono più utilizzate nei contenuti. In Similar Sites vengono mostrati i siti simili e in Mobile Apps le applicazioni mobili collegate.

Si tratta di un tool utile per comparare siti concorrenti e per vedere se nel corso del tempo ci sono state delle variazioni. SimilarWeb e Alexa non sono gli unici strumenti per questo tipo di analisi. Altri se ne possono trovare in un post sullo stesso tema che ho pubblicato circa un anno fa.




9 commenti :

  1. non è tanto preciso, ma abbastanza interessante. P.s. Hai account premium?

    RispondiElimina
  2. poi fa che il sito aranzulla vinene linkato da smartworld.it, libero.it, symbaloo.com(non so perchè ma è sito americano) Poi qualcuno si chiede perchè aranzulla spunta come primo risultato in qualsiasi argomento tratato nel sito. Google se ne dovrebbe accorgere che è un solo inganno

    RispondiElimina
  3. Ciao, per caso conosci Netvaluator?Che ne pensi?A differenza di Alexa e Similarweb fa anche le stime dei visitatori unici.

    RispondiElimina
  4. Per le stime su pagine viste e visitatori unici nonché per le parole chiave non c'è nulla di meglio di Google Analytics.
    Poi ci sono siti che danno informazioni di contorno che oerp debbono essere prese con cautela. Tra l'altro si basano quasi tutte su elaborazioni di dati di Google Analytics
    @#

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì io intendevo siti per guardare le statistiche altrui.
      A proposito, su analytics mi sono sparite le query dalla search console.
      Credo che ciò sia avvenuto in concomitanza con il passaggio ad https.
      Tu sai da cosa può essere dipeso?
      Il traffico organico viene conteggiato regolarmente ma analytics non mi dice più le parole chiave con cui la gente arriva al mio blog.

      Elimina
    2. Sì. Torneranno tra qualche settimana. Deve essere tutto indicizzato da zero. Per trovare la parole chiave dei siti concorrenti non ci sono grandi strumenti gratuiti. Google Trends for Websites è stato ritirato 😑
      @#

      Elimina
    3. Ciao Ernesto, scusa il disturbo ma le parole chiave di analytics dopo più di 2 mesi non sono ancora ricomparse.Tu sai da cosa potrebbe dipendere?

      Elimina
    4. Mi sembra strano ma i dati del sito arrivano a Analytics? nel senso che vedi il numero di visite e di visitatori unici? Se li vedi è tutto Ok e forse il tuo sito non è così frequentato per rilevare delle parole chiave specifiche con cui raggiungerlo
      @#

      Elimina
    5. Sì, vedo sia visite che visitatori unici.Prima del cambio a https avevo una bella sfilza di keyword con cui gli utenti arrivavano, ora zero.Mah.

      Elimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy