Pubblicato il 07/08/20 - aggiornato il  | Nessun commento :

Trasferire le canzoni caricate su Google Play Musica in Youtube Music

Come esportare brani acquistati e caricati, playlist e altre impostazioni da Google Play Musica a Youtube Music. Il primo verrà ritirato a fine 2020.

A partire dalla fine del 2020 il servizio Google Play Musica cesserà di esistere. Si tratta di un servizio che l'azienda di Mountain View aveva realizzato sul modello di Spotify, che tanto successo ha avuto in tutto il mondo.

Successivamente però anche Youtube aveva lanciato il suo servizio di streaming musicale, Youtube Music, che ha avuto dei risultati migliori rispetto al servizio gemello. Per ottimizzare le risorse interne e per evitare di offrire due prodotti doppioni, ecco che i dirigenti di Google hanno deciso di unificarli per incorporazione.

In sostanza Google Play Musica cesserà di esistere e gli utenti, che lo stanno utilizzando gratuitamente o dopo aver sottoscritto un abbonamento, dovranno trasferire tutte le loro impostazioni in Youtube Music. Maggiori informazioni sul passaggio da Google Play Musica a Youtube Music si possono trovare nel post del Blog Ufficiale di Youtube, in cui si illustra come avviare il trasferimento della loro libreria musicale.

Le preferenze, le playlist, i brani acquistati o caricati saranno trasferiti su Youtube Music. Fino alla fine del 2020 gli utenti avranno accesso a entrambi i servizi in modo che tutti abbiano il tempo materiale di effettuare il trasferimento. In questo post mi occuperò appunto di mostrare come effettuare questo passaggio.

Ho pubblicato sul mio Canale Youtube il tutorial che illustra il passaggio da Google Play Musica a Youtube Music.



Prima di procedere con il trasferimento occorre loggarci con lo stesso account, sia con Google Play Musica sia con Youtube Music. Il trasferimento si può perfezionare da computer e da cellulare. Nel seguito dell'articolo mi riferirò esclusivamente al trasferimento mediante browser desktop. Si apre la pagina appositamente creata da Google

trasferimento da google play music a Youtube Music

Ci sono le informazioni su quello che verrà esportato, ovvero consigli musicali, la playlist e molte stazioni musicali, i caricamenti di brani e gli acquisti di canzoni. Si clicca su Trasferisci per iniziare l'esportazione dei dati. Il trasferimento potrebbe durare anche 24 ore, ma nel mio caso ci sono voluti solo un paio di minuti.

Quando il trasferimento è completato ci verrà inviata una notifica via email e ci sarà la conferma nella pagina.

trasferimento completato da google play musica a youtube music

Youtube Music può essere fruita da browser desktop e da app per dispositivi mobili Android e iOS.

La musica acquistata o caricata può essere riprodotta senza limitazioni. Cliccando sull'avatar in alto a destra si accede alle impostazioni, al canale pubblico, alla cronologia, al caricamento di brani e a Music Premium.

Il passaggio a Music Premium è gratuito per il primo mese di prova poi si paga 9,99€ al mese con fatturazione periodica con l'iscrizione che può essere annullata in qualsiasi momento. Con Music Premium si potrà ascoltare musica senza interruzioni pubblicitarie e scaricare i brani preferiti per ascoltarli anche senza connessione.

I tecnici di Google hanno rilasciato anche uno strumento per il passaggio a Youtube Music anche dei podcast a cui un utente può essersi iscritto tramite Google Play Music. Si apre la pagina del trasferimento.

trasferimento dei podcast

I podcast non saranno trasferiti su Youtube Music ma su Google Podcast, un lettore di podcast disponibile per Android e per iOS. Per questi trasferimenti non c'è fretta, i servizi rimarranno accessibili per tutto il 2020.

La musica acquistata o caricata su Google Play Musica potrà essere ritrovata su Youtube Music andando su Raccolta -> Brani (o Album) -> Caricamenti e da lì riprodotta, aggiunta a una playlist o eliminata.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy