Pubblicato il 14/01/19 - aggiornato il  | Nessun commento :

Programmi per scrivere libri e sceneggiature

Elenco dei 20 migliori software e strumenti per scrivere libri di ogni genere, soggetti e sceneggiature cinematografiche, televisive o radiofoniche
Non basta avere la creatività per scrivere un libro o una sceneggiatura cinematografica o televisiva, ci vogliono anche degli strumenti tecnologici che aiutino l'autore nella realizzazione del suo progetto.

Ci sono Editor di testi per desktop e pure per dispositivi mobili adatti a questo scopo. In genere l'autore professionista usa un computer portatile per fissare le idee, e salvare i capitoli della storia che sta scrivendo, ma ci sono anche persone che non volendo rinunciare a nessuno spunto di creatività, usano il tablet, o addirittura lo smartphone, per aggiungere contenuti al libro che stanno scrivendo.

Alcuni programmi sono pensati non solo come meri editor di testi, magari con qualche aggiunta grafica per chi si cimenta in sceneggiature, ma hanno anche strumenti sviluppati appositamente per superare il blocco dello scrittore che colpisce anche i blogger.

In questo post mi occuperò di indicare i migliori programmi desktop da usare per scrivere romanzi, partendo da quello più minimalista per poi passare a quelli a pagamento. Ricordo che le sceneggiature sono solite essere divise in tre categorie, non rigidamente distinte: sceneggiature all'italiana, alla americana e alla francese.
  1. Sceneggiatura all'italiana con le pagine divise in due. Nella parte sinistra c'è la parte descrittiva con le didascalie mentre sulla destra ci sono i dialoghi dei personaggi
  2. Sceneggiatura alla americana in cui sia le didascalie che i dialoghi sono nella parte centrale della pagina. Le didascalie occupano tutta la pagina mentre i dialoghi sono incorporati nel centro
  3. Sceneggiatura alla francese che è una via di mezzo tra le precedenti con in alto a destra la parte descrittiva e in basso a sinistra i dialoghi dei personaggi. Sembra che sia il modello meno usato.





In un articolo successivo mi occuperò di come portare avanti il nostro lavoro di scrittore o di sceneggiature anche utilizzando le applicazioni fornite dai soli dispositivi mobili.

1) WORDPAD


In tutti i computer Windows esiste un Word Processor che offre una serie di strumenti di formattazione del testo che possono essere sufficienti per la stesura di libri, anche con l'aggiunta di immagini. Nei PC Windows cliccate sul pulsante Start quindi digitate Wordpad e cliccate sulla app desktop che appare nei risultati di ricerca.

wordpad


Possono essere aggiunti caratteri in grassetto, corsivo, sottolineato e barrato. Si può scegliere il colore di qualsiasi porzione di testo e impostarne la dimensione e la famiglia di font. Si può anche evidenziare il testo con colori diversi, aggiungere elenchi in diversi stili, usare i righelli per impostare la larghezza della pagina e dei rientri, regolare l'interlinea e l'allineamento a sinistra, a destra, al centro e giustificato.

Si possono importare immagini e inserire automaticamente data e ora. Ci sono anche strumenti per trovare frasi nel documento, eventualmente per sostituirle con altre, e per contare caratteri e parole, utili soprattutto per i giornalisti. Infine si possono anche aggiungere oggetti creati con altre applicazioni come Presentazioni di Photoshop o documenti di Office. Il lavoro in itinere può essere salvato RTF, ODT (di LibreOffice) o di semplice testo. Se si sceglie File -> Salva con nome -> Altri formati si può salvare il documento anche in formato DOCX di Word.






2) LIBRE OFFICE


La seconda opzione gratuita per scrivere libri e sceneggiature è sicuramente LibreOffice, programma gratuito per Windows, MacOSX e Linux. È distribuito in molte lingue tra cui l'italiano. Si tratta di una suite alternativa a Office della Microsoft che contiene più applicazioni. Per la stesura di un libro l'app di elezione è Documento Writer. È uno Word Processor molto evoluto che contiene moltissime funzionalità.

libre-office

Ha un menù ricchissimo di strumenti e pulsanti che permettono all'autore di creare un testo formattato secondo le proprie esigenze. Si possono aggiungere alle pagine intestazioni e piè di pagina oltre a numerare le pagine. Sfruttando le impostazioni degli Stili si può creare un Sommario in modo automatico o un indice delle tesi.

LibreOffice ha anche numerose estensioni che possono aiutare ulteriormente nella creazione di un libro. Il lavoro può essere salvato nel formato nativo ODT oppure anche in quello di Word, ovvero DOCX.





3) WORD DI OFFICE


Word è un programma a pagamento che può essere usato abbonandoci a Office 365 oppure provarlo gratuitamente per un mese senza impegno. È in corso il rilascio definitivo della versione 2019. Esistono anche delle versioni complete non in abbonamento. La meno costosa è la Home & Student a 149€.

word

Con Word si riesce praticamente a fare tutto quello che vogliamo. Ci sono innumerevoli funzionalità che possono ulteriormente essere potenziate con l'aggiunta di risorse esterne. Chi si cimenta nella realizzazione di libri scientifici, con formule matematiche e con della simbologia particolare, ha in Word un alleato irrinunciabile. Tramite l'add-on Chemistry si possono anche aggiungere delle formule chimiche.

Oltre alla classica formattazione del testo e alla creazione di stili per titoli, capitoli e indice, con Word si può usare il capolettera, dettare in italiano, recuperare i documenti non salvati oltre a molti altri trucchi.

4) YWRITER


yWriter è uno strumento specifico per sceneggiatori che è gratuito e disponibile da diversi anni. Dopo la sua installazione viene mostrato un documento in PDF con le istruzioni. Si può selezionare anche la lingua italiana.

Si parte da una struttura di base del soggetto che viene sviluppato in capitoli e scene. Nella colonna di sinistra vengono elencati i capitoli della sceneggiatura insieme al loro titolo e ad altre informazioni aggiuntive. Cliccando sul numero del capitolo, vengono caricate tutte le scene con le informazioni su numero di parole, luoghi dell'azione, personaggi, viewpoint (posizione della macchina da presa). La parte alta del menù consente di personalizzare tutti gli aspetti della sceneggiatura. In Strumenti (Tools) -> Storyboard c’è un link che processa tutte le informazioni inserite e le posiziona in una sorta di Timeline che sarà la base per il lavoro del regista.

iwiter

I capitoli della sceneggiatura vengono creati con un Editor di testo che ha delle funzioni specifiche per gli sceneggiatori, visto che permette di inserire personaggi, dettagli e immagini in schede separate.

5) TRELBY


Trelby è un programma gratuito e open source per sceneggiatori supportato da Windows e Linux. Non è stato aggiornato di recente, quindi prima della installazione, conviene cliccare sopra al file scaricato con il destro del mouse e scegliere di risolvere i problemi di compatibilità, per installarlo su Windows 10, magari con le impostazioni di Windows 7. Successivamente si installa il software come amministratore.

trelby

La sua interfaccia è piuttosto diversa dagli editor di testo a cui siamo abituati. Prima di usarlo è quindi meglio consultare i tutorial che sono disponibili nel menù della Homepage del programma. Si può anche scaricare l'intero manuale di istruzioni. Per iniziare si va su Tab e Invio per scegliere l'elemento. Andando su Tools > Name Database possiamo accedere a un corposo database dei nomi dei personaggi in molte lingue di tutto il mondo.

Si può dare un nome a tutte le pagine che si creano. Si tratta quindi si un software interessante per chi è abituato a creare dei frammenti di un libro o di sceneggiatura prima di passare alla stesura definitiva.

ALTRE APP PER SCRIVERE LIBRI E SCENEGGIATURE


Mi sono limitato a elencare solo i programmi più utilizzati per scrivere libri ma ce ne sono altri anche molto sofisticati che sono utilizzati da professionisti e dilettanti. Un software molto evoluto, utilizzato da sceneggiatori professionisti sta però per essere ritirato. Si tratta di Adobe Story CC che cesserà di esistere dal 22 Gennaio 2019.
  1. Scrivener - programma a pagamento per Windows, MacOS e iOS che può essere provato per poi decidere o meno se acquistarlo per 45 dollari.
  2. AbiWord programma di scrittura disponibile per Linux, non più per Windows.
  3. Manuskript - open source per scrittori e editori per progetti con struttura gerarchica
  4. Kit Scenarist - gratuito e open source per scrivere sceneggiature da desktop e da mobile. Software russo che supporta inglese, francese e spagnolo ma non l'italiano.
  5. Celtx - software per scrittori basato sul motore di Firefox.
  6. Organon è un plugin di LibreOffice pensato per scrivere libri scientifici.
  7. Amazon Storywriter offerto da Amazon da usare con l'account omonimo.
  8. True Novelist per editare romanzi online.
  9. Tinkerlist per creatori di programmi televisivi. A pagamento ma disponibile come Demo.
  10. Final Draft è un Word Processor offerto in versione trial di 30 giorni.
  11. Fade In è un software professionale per scrittori e sceneggiatori di cinema e TV.
  12. Practical Scriptwriter è un software per libri, TV, Radio e Stage
  13. Plotbot è un software per scrittori anche in collaborazione.
  14. Highland 2 è un software per sceneggiatori specifico per il MacOS.
  15. Script It! è la versione Lite di un software professionale per Windows e per MacOS.
In un prossimo post vedremo quali app usare per scrivere libri e sceneggiature da mobile.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy