Pubblicato il 22/11/18 - aggiornato il  | Nessun commento :

Aggiungere titoli scorrevoli a un video con DaVinci Resolve

Come aggiungere testo che scorre dal basso verso l'alto per titoli di testa o titoli di coda con DaVinci Resolve, Video Editor gratuito per Windows, MacOS e Linux
DaVinci Resolve è un editor video professionale, che però può essere installato gratuitamente su tutti i sistemi operativi. La sua versione a pagamento offre anche la possibilità di lavoro di gruppo, con i componenti di una squadra che lavorano separatamente a una delle sei schede in cui è suddivisa l'interfaccia del programma.

Si tratta di un programma anche multipiattaforma, disponibile cioè per Windows, MacOS e Linux. Durante la sua installazione su Windows 10, bisogna dare il permesso di installare un dispositivo e, al suo primo avvio, concedere l'accesso all'applicazione che viene bloccata da Windows Defender.

Ho già illustrato in modo dettagliato come scaricare e installare DaVinci Resolve e come usare la sua interfaccia, a grandi linee.  Si tratta di iniziare con la scheda Media, in cui trascinare i file che ci servono per il progetto, per poi passare a quella Edit, in cui aggiungere i file nella Timeline per poi configurarli.

Le schede Fusion, Color e Fairlight servono rispettivamente per creare effetti particolari con diagrammi di flusso, per aggiungere filtri e gestire il colore e per impostare equalizzatore e mixer audio. Le tre schede sunnominate non ci servono in questo contesto, perché in questo articolo vedremo semplicemente come fare per inserire dei titoli in sovraimpressione o overlay che scorrano dal basso verso l'alto.


Potremo personalizzare il testo in tutte le sue componenti, e aggiungere opzionalmente anche la trasparenza. Si tratta quindi di un passo ulteriore rispetto al precedente tutorial in cui venivano aggiunti titoli animati.





Ho pubblicato sul mio Canale Youtube un video tutorial che illustra tutta la procedura.


Nella prima schermata di DaVinci Resolve, si va su New Project, per poi dare un nome al nostro progetto. Si clicca su Create per aprire l'interfaccia principale, con le sei schede navigabili cliccando nelle rispettive icone, poste in basso. In teoria occorrerebbe sempre iniziare dalla scheda Media per trascinare nell'area della Media Pool tutti i file di cui abbiamo bisogno per il progetto. Si può però anche iniziare dalla Scheda Edit per poi trascinare i file nella finestra Media Pool che viene mostrata in alto a sinistra. In questo caso trascineremo un solo filmato.

aggiungere-video-timeline

Dopo il trascinamento del video sulla Media Pool potremo visualizzare un popup, in cui andare su Change per avere su DaVinci Resolve lo stesso frame rate del video che abbiamo aggiunto.






Per aggiungere dei titoli, si va nella finestra di sinistra su Toolbox -> Titles. Si seleziona l'elemento Scroll e, sempre con il drag&drop, si trascina nella Timeline sopra al video aggiunto.

aggiunta-elemento-scroll

Selezionando lo strumento della freccia potremo posizionare l'elemento Scroll dove più ci piace. Con le maniglie potremo allargarlo o restringerlo per aumentarne o diminuirne la durata. Questo settaggio è fondamentale per regolare la velocità di scorrimento del testo, ma dovrà essere fatto dopo che quest'ultimo sia stato aggiunto.

aggiunta-testo

Si posiziona l'Indicatore di Riproduzione sopra all'elemento Scroll, quindi si va in alto a destra e si clicca su Inspector, se la finestra omonima non fosse visibile. In tale finestra, nella scheda Text, si digita il testo che deve scorrere. Per fare un salto di riga si va su Invio. Nella stessa finestra possiamo impostare famiglia di font, grassetto e corsivo, dimensione dei caratteri, allineamento e, eventualmente, ombreggiatura e sfondo.

configurazione-testo

Si va sulla icona del Play per visualizzare l'Anteprima. Se il video andasse a scatti, non c'è da preoccuparsi perché il rendering del video in tempo reale potrebbe soffrire della potenza insufficiente del computer.





TRASPARENZA


Si può opzionalmente aggiungere della trasparenza al testo digitato. Sempre su Inspector si sceglie stavolta la scheda Video al posto di quella Text. In Composite -> Composite Mode, al posto di Normal si sceglie Add.

trasparenza

Si sposta il cursore di Opacity fino a trovare il livello di trasparenza desiderato. Come ultima regolazione conviene agire sulla larghezza dell'elemento per impostarne la velocità dello scorrimento.

Per esportare il video con i titoli scorrevoli, si va nella scheda Deliver. In Filename si digita il nome del file. In Browse si sceglie la Location ovvero la cartella di output. Su Format, si sceglie  il formato di uscita.

esportare-video

Si clicca quindi sul pulsante Add to Render Queue per aggiungere la Timeline alla coda di codifica. Si va poi sulla destra su Start Render, per iniziare l'esportazione di cui potremo visualizzarne l'andamento nella finestra posta subito sopra. Alla fine dell'encoding, si potrà riprodurre il video, il cui file finirà nella cartella di destinazione.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy