Pubblicato il 05/09/18 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come far andare un video all'indietro con Android

Come riprodurre un video al contrario, salvarlo o aggiungerlo a quello originale, con Video2me, app Android per smartphone e tablet
La creazione di un video al contrario, ovvero facendo partire la riproduzione dall'ultimo fotogramma per poi arrivare al primo, si può effettuare dal computer con programmi di video editing come Shotcut oppure anche dal browser utilizzando dei tool online.

Non si tratta però di una operazione semplicissima se non si possiede software piuttosto potenti e a pagamento. Non forse non tutti sanno che però lo si può fare anche da cellulare, invertendo i video che abbiamo girato con la fotocamera, quelli che ci hanno inviato gli amici o quelli che abbiamo scaricato da internet.

In questo articolo vedremo come procedere per editare un video in modo che vada al contrario, usando una applicazione gratuita che vi ho già proposto per illustrare altre funzionalità come quella di azzerare l'audio dei filmati. Può invertire anche i video con audio che ovviamente sarà percepito in modo molto diverso.

Ha anche una funzionalità per aggiungere il video invertito a quello originale e per riprodurli in successione uno dopo l'altro. L'applicazione in oggetto si può installare dal Google Play Store effettuando una ricerca per parola chiave o seguendo il link seguente.

Video2me è gratuita ma presenta dei banner pubblicitari che però non ne inficiano le funzionalità. La pubblicità può essere eliminata passando a Video2me Pro, GIF Maker, Video-MP3 Editor, Trimmer. Il costo della versione senza pubblicità si aggira sui 3€. Oltre a editare i video, Video2me edita anche i file audio MP3, le GIF e le altre immagini. Ha pure delle funzionalità di taglio e ritaglio di video e di audio.





Ho pubblicato sul mio Canale Youtube il video tutorial della procedura per invertire un video.


Dopo l'installazione di Video2me, si tocca il pulsante Video nella Home della applicazione.

video2me-reverse-video

Video2me, oltre a editare video, permette di modificare e convertire anche immagini, GIF e file audio. In questo contesto, nella schermata successiva, si tocca sullo strumento Edit, che è il primo di quelli disponibili per il video editing. Verrà aperta la Galleria di Android con tutti gli ultimi video scaricati o creati.





Si tocca sul video che vogliamo far andare all'indietro per selezionarlo. Se ne visualizzerà l'anteprima su Video2me. Inizierà a riprodursi e, al di sotto del player, verranno mostrati i molti tool per editarlo. Si potrà tagliare, aggiungere del testo, convertire in GIF, riprodurlo in slow motion, ritagliarlo, ruotarlo, ridimensionarlo, catturarne un fotogramma o condividerlo sui social network.

Tra le tante funzionalità, per farlo riprodurre al contrario, si tocca su Reverse. Verrà aperto in un'altra finestra con due opzioni disponibili: Reverse e Boomerang. Con Reverse verrà semplicemente creato un video con la riproduzione al contrario di quello selezionato. Con Boomerang invece verrà creato sempre un solo video ma sarà quello originale seguito da quello invertito.

Potranno essere riprodotti al contrario anche i video con audio. Ovviamente l'audio risultante, specie se si tratta di un commento vocale, risulterà inintelligibile. Si tocca sul baffo posto in basso. Verrà aperta una nuova finestra. Si visualizzeranno due cursori che ci mostreranno la percentuale di completamento della codifica. Se il video è molto lungo, converrà toccare sul pulsante Hide and Notify, per ricevere la notifica della fine dell'encoding. Toccando tale notifica, potrà essere visualizzato il video risultante. Il filmato potrà essere trovato anche con un File Manager come Astro, o app analoga, aprendo la cartella Video2me che è una sottocartella della cartella Movies, presente nell'archivio del dispositivo mobile.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy