Pubblicato il 09/08/18 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come passare a Iliad con la portabilità del numero e del credito residuo

Come passare a Iliad da altro operatore telefonico con la portabilità del numero e del credito residuo. Illustrati in modo dettagliato tutti i passaggi.
Da quando molti anni fa ho acquistato il mio primo smartphone con la connessione a internet, sono sempre stato un cliente TIM. Il mio abbonamento era uno dei più vecchi, e aveva mantenuto sempre le stesse condizioni, con un costo di 2,5€ a settimana.

Ero stato molte volte invogliato a passare ad altro operatore, però il minor costo che avrei spuntato, era sempre piuttosto modesto rispetto a un salto, tra il certo e l'incerto, che suscita sempre una certa apprensione. L'offerta di Iliad di 5,99€ al mese per sempre, con una dotazione di GB per me ampiamente sufficiente, mi ha convinto a cambiare operatore di telefonia mobile.

Non ho intenzione si fare pubblicità a favore di nessun operatore o di invitare a cambiarlo. Però beneficio di coloro che come me stanno pensando di passare a Iliad, illustrerò, passo dopo passo, la mia esperienza, visto che in rete non ho trovato nessuna pagina che illustrava nel dettaglio questo passaggio.

Il mio numero di telefono è presente nelle rubriche di molti familiari, amici, e pure di servizi online importanti, come l'applicazione per la Banca Online, quella per la Posta, quella per lo SPID; senza dimenticarsi delle autorizzazioni da dare di volta in volta per accessi ai servizi di Google e a social network come Facebook e Twitter.

Per questa ragione era per me difficilmente proponibile un cambio di numero, visto che avrebbe comportato un sacco di nuove configurazioni, con tempo sprecato e possibili arrabbiature per problemi che inevitabilmente si presentano per una mera questione statistica. Ricordo che con Iliad si ha diritto a minuti illimitati per telefonare, SMS illimitati, 30 Giga di traffico internet in 4G. Se si superano i 30GB, si continua a navigare con 0,90€ ogni 100MB. Ci sono anche 2GB per la navigazione in Europa.





Il 30 Luglio scorso ho quindi aperto il sito Iliad e sono andato su Registrati.



Nella prima opzione ho messo Sì, per mantenere il mio numero attuale. Nella seconda riga del modulo ho digitato il numero e scelto il nome dell'operatore precedente. Nella seconda riga ho optato per il tipo di contratto Ricaricabile e ho digitato il codice seriale della SIM che avevo in uso, ovvero il codice ICCID






Non ho indicato una data per il passaggio della portabilità, e sono andato su Conferma il mio numero. Nella finestra successiva ho anche essere inserito anche gli estremi di un documento valido di identità. Sono passato al pagamento di 9,99€ per la SIM e 5,99€ per il primo mese tramite una carta di credito Postepay.

Occorre indicare, oltre all'indirizzo della propria residenza, anche il modo in cui ricevere la SIM Iliad. Personalmente ho indicato che mi venisse recapitata tramite un corriere. Immediatamente mi è stata inviata una email all'indirizzo che avevo digitato in fase di registrazione con gli estremi della sottoscrizione.

COSA FARE CON LA SIM ILIAD E LA VECCHIA SIM


Occorre fare una fotocopia fronte retro del documento di identità, e tenerla pronta per consegnarla al corriere, nel momento della consegna della SIM. Il tempo previsto per la consegna varia dai 2 ai 4 giorni. Nella prima email inviatami da Iliad, sono stati allegati anche tre documenti PDF con le Condizioni Generali, la Carta dei Servizi e l?informativa della Privacy.

Contestualmente ho ricevuto da Iliad anche una seconda email con le credenziali per accedere alla mia Area Personale. Per il login, nella Home di Iliad, si clicca appunto su Area Personale e si digitano ID Utente e Password che ci sono state comunicate. La password potrà essere modificata dopo il login.

Attraverso l'Area Personale si può monitorare e tracciare l'invio della SIM. Il giorno 2 Agosto sono stato avvisato tramite email da un corriere che la mia SIM mi sarebbe stata consegnata l'indomani, in una data fascia oraria. Il 3 Agosto ho ricevuto il plico con la SIM e ho consegnato al corriere la fotocopia della Carta di Identità.





Dentro il plico c'erano tutte le istruzioni per la configurazione della SIM per l'accesso a internet, e la SIM stessa pretagliata con la possibilità di scegliere tra Nano SIM, Micro SIM e SIM standard.

Avendo un OnePlus Dual SIM, ho quindi inserito la SIM Iliad insieme a quella TIM ancora funzionante. Se non avete un cellulare Dual SIM, e avete scelto la portabilità, vi consiglio di lasciare la vostra vecchia SIM fino a quando la nuova non sarà completamente aggiornata, configurata e funzionante.

Ho installato dal Play Store l'app Mobile Config per la configurazione automatica della SIM Iliad. All'inizio mi è stato mostrato un messaggio nella app che la SIM doveva essere aggiornata e che, quando lo fosse stata, sarei stato avvertito e avrei dovuto riavviare il cellulare. Ho dovuto aspettare diverse ore prima che questo avvenisse. Dopo il riavvio del telefono, anche la SIM Iliad è diventata attiva.

Tale SIM aveva un numero di telefono provvisorio e mi permetteva di effettuare telefonate come con l'altra SIM TIM, che era ancora attiva. Il giorno stesso della consegna della SIM, ho ricevuto un'altra email con l'avviso della richiesta di portabilità del numero che era stata inoltrata al precedente operatore.

Con la SIM Iliad potevo telefonare, ma non accedere a internet, perché l'applicazione di configurazione non era ancora pronta e quella manuale non era possibile effettuarla, almeno nel mio telefonino. Quindi se si chiede la portabilità del numero, e non si ha un Dual SIM, è meglio attendere prima di inserire la nuova SIM al posto della vecchia. Il messaggio di avvenuto passaggio della portabilità mi è arrivato Mercoledì 8 Agosto.

portabilità-iliad

Mi è stato accreditato, come avevo richiesto, anche il credito residuo che avevo nell'altra SIM con una perdita di circa 4-5 euro che francamente non so da cosa dipenda. Contestualmente alla ricezione del messaggio, anche la applicazione Mobile Config mi ha comunicato che la SIM era stata configurata. Nel telefonino mi è apparso anche il messaggio che la SIM TIM non era più attiva e che la dovevo rimuovere.

configurazione-internet-iliad

Sono andato nelle Impostazioni e ho controllato che, in Nomi Punti di Accesso, fossero stati aggiunti i parametri di Iliad che mi erano stati comunicati anche in un documento nel plico in cui era la SIM.

A questo punto è diventata finalmente del tutto utilizzabile l'Area Personale di Iliad 

area-personale-iliad

Sulla sinistra ci sono le schede Consumi e Credito, le Mie Opzioni, i Miei Servizi, Segreteria Telefonica, Attivazione della SIM, la Mia Offerta e le Condizioni della Mia Offerta.

Visto che sono stati superati il milione e 200.000 utenti, non è più disponibile l'offerta da 5,99€ al mese, ma ne è stata rimodulata un'altra comunque sempre molto conveniente. Si tratta di 6,99€ al mese ma con un aumento del traffico dati disponibile per l'Italia (40GB, prima erano 30GB) e per l'estero (3GB, prima erano 2GB).




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy