Pubblicato il 29/07/18 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come usare i Fotogrammi Chiave (KeyFrames) nei Filtri di Shotcut

Come usare la funzione dei Fotogrammi Chiave nei Filtri di Shotcut, Video Editor, per inserirli in modo continuo e personalizzato
Shotcut è un Video Editor gratuito che può essere installato su Windows (32bit e 64bit), MacOS e Linux; per Windows e Linux è disponibile anche la versione portatile.

Si tratta di un programma che viene sviluppato da dei volontari e che quindi qualche volta è poco stabile, con qualche bug, ma che ha grandissime potenzialità, che vengono aumentate ad ogni aggiornamento. Attualmente siamo alla versione 18.07.02. Prima di utilizzarlo, è bene controllare che non ci siano aggiornamenti disponibili, andando su Aiuto -> Aggiorna nel menù in alto. Shotcut è rilasciato in molte lingue tra cui l'italiano.

Shotcut supporta i principali formati video, audio e di immagini come input, ed è in grado di esportare i video nei formati più comuni e nelle risoluzioni personalizzate per i vari dispositivi.

Di questo software per editare i video, abbiamo visto diverse applicazioni pratiche:

Nella versione 18.05 di Shotcut sono stati aggiunti quelli che sono stati chiamati i KeyFrames tradotti come Fotogrammi Chiave in italiano. Si tratta di una funzionalità da applicare ai vari Filtri Audio e Video per renderli più fluidi e per modificarne l'intensità e i parametri in modo continuo.





Ho pubblicato sul mio Canale Youtube un tutorial su come usare i Fotogrammi Chiave e su come utilizzarli in modo specifico nei Filtri della Luminosità, del Testo, del Frame Circolare e del Guadagno Audio.


I Fotogrammi Chiave sono una funzionalità abbinata ai Filtri. Si fa andare Shotcut, si trascina un video, prima su Elenco di Riproduzione, quindi nella Timeline. Si seleziona tutto il video, oppure una sua parte, suddividendolo con l'apposito pulsante nel punto in cui si si trova l'Indicatore di Riproduzione.

I Filtri, che nel momento in cui scrivo supportano la funzionalità dei Fotogrammi Chiave, sono Guadagno Volume, Luminosità, Frame Circolare, Regolazione Colore, Opacità, Ruota e Scala, Testo, Bagliore, Contrasto, Acuisci e Vignetta. Altri filtri saranno probabilmente aggiunti nei nuovi aggiornamenti.






Come esempio applichiamo il filtro del Frame Circolare. Si clicca sul segmento del Video a cui applicarlo. Si va poi su Filtri e si clicca sulla icona del Più. Tra i Filtri Video sui sceglie Frame Circolare.

frame-circolare

Oltre alla Timeline classica verrà visualizzata un'altra Timeline dei Fotogrammi Chiave. La seconda Timeline potrà essere spostata in una qualsiasi parte dell'interfaccia e si potrà agire sullo zoom per diminuirne o allungarne la lunghezza. Verrà mostrata solo la parte del video selezionata a cui è stato aggiunto il Filtro.

fotogrammi-chiave-shotcut

La prima funzionalità che si può usare è quella delle due barre verticali verde e rossa e delle due maniglie che servono per applicare il filtro in modo progressivo, cioè con dissolvenza in entrata e uscita.

frame-circolare

Sulla sinistra si imposta il colore della cornice circolare da applicare e, con il cursore, se ne determina il raggio che può andare dallo 0 al 100%. La cornice circolare inizierà a vedersi quando l'indicatore di riproduzione arriverà alla barra verde. All'inizio verrà applicata in modo progressivo per tutta la durata della dissolvenza in entrata mostrata dal triangolo scuro. Nel senso che se abbiamo impostato un raggio del 50%, la cornice si visualizzerà progressivamente partendo da zero. Al termine del filtro succederà lo stesso. La cornice si ridurrà progressivamente quando l'Indicatore di Riproduzione arriverà nella zona della dissolvenza in uscita, per cessare nel punto della barra rossa verticale. La Timeline dei Fotogrammi Chiave serve per spostare con il cursore le barre verticali di inizio e fine, e il termine della dissolvenza in entrata e l'inizio di quella in uscita.





LIVELLI DEI FOTOGRAMMI CHIAVE


I Fotogrammi Chiave però possono essere usati in un altro modo ancora più sofisticato. Sulla sinistra, nella finestra del filtro, in questo caso quella del Frame Circolare, si clicca sulla icona Usa il Fotogramma Chiave per questo parametro, dopo aver posizionato l'Indicatore di Riproduzione all'inizio del Filtro.

livello-fotogramma-chiave

Sotto la Timeline del Fotogramma Chiave verrà mostrata la sezione dei Livelli. Le barre verticali verdi e rosse potranno anche rimanere, ma la dissolvenza del filtro in entrata e in uscita scomparirà.

raggio-fotogrammi-chiave

In questo caso specifico il Livello è rappresentato dal valore del Raggio del Frame Circolare. Si riproduce il video per qualche secondo e si imposta un altro valore per il raggio. Lo si fa fino alla fine del Filtro.

grafico dei -fotogrammi chiave

Sotto la Timeline si potrà visualizzare un grafico con tutti i Fotogrammi Chiave che sono stati creati.

agire-con-il-mouse-fotogrammi-chiave

Con il cursore possiamo trascinare i vari puntini che formano il grafico per modificare il modo con cui varia il raggio del filtro. Possiamo quindi creare una sorta si sinusoide per far aumentare e diminuire il raggio in modo più o meno regolare. Se si riproduce il video, si vedrà quindi un Frame Circolare che diventa più piccolo e più grande in modo continuo. Questo modo di personalizzare i filtri si può usare anche per tutti gli altri che supportano i Fotogrammi Chiave. Per concludere ricordo che i video possono essere salvati andando su Esporta. Per comprendere appieno l'uso dei Fotogrammi Chiave di Shotcut, consiglio di vedere il video su Youtube.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy