Pubblicato il 02/03/18 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come unire file video

Come unire due o più filmati con il programma gratuito Video To Video Converter
Il montaggio di video avrebbe bisogno di software professionali, per un lavoro perfetto, ma se il nostro obiettivo è solo quello di attaccare insieme due o più video, allora lo si può fare anche con programmi semplici da usare e pure gratuiti.

In un precedente post abbiamo visto alcuni tool online per unire video che però non sempre sono semplici da usare. Per unire dei filmati girati con il cellulare, si possono usare delle applicazioni specifiche senza trasferire i video nel computer. Ho recensito l'ottima Video2Me per utenti Android, che è gratuita con annunci che comunque si possono eliminare con una spesa modestissima.

In questo articolo vedremo come unire un numero indefinito di video usando un'applicazione che ho già avuto modo di presentare per eliminare le parti indesiderate di un filmato. Il software che userò per unire i filmati si chiama Video To Video Converter e può essere scaricato e installato gratuitamente.

Si va su Download quindi si clicca su Click here to download per scaricare il file videtovideo_setup.exe su cui fare un doppio click per visualizzare la finestra del wizard di installazione. Questo programma non è solo un convertitore, ma ha anche molte altre funzionalità. Inoltre supporta più di 200 formati video tra cui AVI, MP4, MKV, MPEG, WMV DVD, 3GP, MP3, FLV, SWF e i formati usati negli iPhone e negli iPad.





L'interfaccia del programma è la seguente. Per unire filmati si va sulla freccetta accanto a Strumenti.

unire-video

Dal menù che si apre si sceglie Unisci file video. Per fendere le cose ancora più chiare, ho pubblicato un video tutorial di tutta la semplice procedura sul mio Canale Youtube.


Dopo aver cliccato su Unisci file video, verrà aperta una finestra di configurazione.

aggiungere-video






Si va su Aggiungi -> File per selezionare i file uno per uno, secondo l'ordine che ci siamo prefissati. Per ogni video importato, verrà mostrata la durata, il peso in MB e la risoluzione in pixel. Il video risultante sarà della risoluzione più grande tra i video importati. Si clicca su OK. Verrà aperta una nuova finestra.

formato-uscita

Si seleziona il formato di uscita (AVI, MPEG, MP4, QuickTime, ecc). Opzionalmente nella barra sulla destra si possono impostare numerosi parametri. In Qualità è opportuno scegliere Hightest oppure Same as source. Volendo si può anche disattivare l'audio, se stiamo lavorando a un progetto che lo prevede. Si va su OK.

convertire-video

Si tornerà nella finestra principale. In basso si sceglie la cartella di output, cliccando sulla apposita icona. Il video risultante della unione dei filmati, prenderà il nome dal primo video inserito. Per evitare problemi di file con uno stesso nome, bisogna posizionare il video di uscita in una cartella diversa da quelli di entrata.

Si seleziona il video cliccandoci sopra quindi si va su Converti. Inizierà la unione dei file che saranno codificati fotogramma per fotogramma. Si potrà vedere la percentuale di completamento in alto e in basso.

unione-file-video

Al termine dell'encoding, si potrà riprodurre il file processato, cercandolo nella cartella di destinazione. Con un doppio click su tale file potremo controllare il risultato ottenuto.

anteprima

Prima di iniziare la unione dei file è consigliabile visualizzare l'Anteprima del video nel player in alto a destra.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy