Pubblicato il 30/04/17 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come registrare lo schermo di un Android con AZ Screen Recorder.

Come registrare lo schermo su tablet e cellulari Android con AZ Screen Recorder che non ha bisogno di root e con cui si può editare la registrazione.
Fino a qualche tempo fa per registrare lo schermo di un dispositivo mobile Android occorrevano i permessi di root o alternativamente si doveva collegare lo smartphone o il cellulare al computer per visualizzarne lo schermo e quindi registrarlo come una area del computer stesso mediante applicazioni come Camtasia.

Adesso è invece disponibile una grande applicazione che è pure gratuita che registra in modo ottimale lo schermo di un cellulare o di un tablet Android che ha anche molte interessanti funzionalità aggiuntive. Oltre alla applicazione gratuita c'è una versione a pagamento con più funzioni e che non mostra annunci pubblicitari.

AZ Screen Recorder è senza alcun dubbio la migliore applicazione per la registrazione dello schermo di un dispositivo Android. Non ha limiti di utilizzo e non aggiunge watermark. Dopo aver impostato i parametri di registrazione ci vuole un solo tocco per iniziarla e un solo tocco per interromperla o metterla in pausa.

I limiti della risoluzione supportata sono quelli dello smartphone e quindi si possono effettuare registrazioni di grande qualità anche registrando l'audio e visualizzando i tocchi sullo schermo. È uno strumento molto potente per chi volesse creare degli screencast esplicativi di una app registrandone il video.






Ho pubblicato sul mio Canale Youtube un video tutorial sull'utilizzo di AZ Screen Recorder a cui ho aggiunto nella parte finale un esempio di un video registrato con la stessa applicazione.


Dopo aver installato l'applicazione la si può aprire cliccando sulla sua icona. Verranno mostrati i comandi nella Barra delle Applicazioni in alto e una icona sulla sinistra che se toccata ne mostrerà altre 5






az-screen-recorder

Per iniziare la registrazione si tocca il tasto nella Barra delle Applicazioni oppure si va sulla icona posta a sinistra per poi toccare quella rossa della Registrazione. Le altre icone servono per le Impostazioni di registrazione, per scattare uno screenshot dello schermo, per aprire la Galleria dei video registrati con AZ Screen Recorder e per editare i video con AZ Plugin 1 e 2 che però devono essere installati a parte.






Ci sarà un countdown di tre secondi prima dell'inizio effettivo della registrazione. Quest'ultima può essere terminata andando sulla Barra delle applicazioni su Stop oppure può essere messa in pausa. Ci sono una gran quantità di Impostazioni da personalizzare.

az-screen-recorder-impostazioni

Le funzionalità principali sono le seguenti:
  1. Opzioni di controllo Encoder
  2. Uso del pulsante magico (Funzione Pro)
  3. Opzioni di interruzione (Interrompi alla notifica, Mostra pallino rosso lampeggiante, Interrompi a schermo spento, Scuoti e ferma la registrazione, Limita durata)
  4. Risoluzione video da scegliere tra un massimo di 1920x1080 a un minimo di 426x240. Scegliendo Custom si può scegliere una risoluzione diversa e una ratio 16:9 o 4:3.
  5. In Frequenza fotogrammi si possono scegliere 30 fotogrammi al secondo (default) oppure un altro valore tra 24 FFPS a 60 FPS (frame al secondo).
  6. In BitRate si setta la qualità di trasferimento. Auto è quella di default ma si può scegliere tra 1MBps e 12MBps. La scelta migliore dipende dalla potenza del cellulare.
  7. In Orientamento si può optare per Verticale, Orizzontale o Auto.
  8. In Time-Lapse si può settare la velocità del video. Disabilitato di default.
  9. In Configurazione Audio si può scegliere se registrare o meno anche l'audio
  10. In Informazioni in Overlay si può decidere di aggiungere un nostro logo o testo come fosse un watermark. Si può anche caricare l'immagine.
  11. Mostra tocchi è molto utile per mostrare il punto dello schermo che si è toccato
  12. Visualizza fotocamera è utile per gli screencast di tipo classico perché permette di visualizzare la fotocamera anteriore o posteriore e e quindi anche di inquadrare chi effettua la registrazione. Si tratta però di una funzione Pro a pagamento come vedremo in seguito.
  13. Impostazioni fotocamera è susseguente al punto precedente e permette di scegliere la dimensione, opacità effetti, la camera anteriore o quella posteriore.
  14. Timer Durata di registrazione per visualizzare la durata della registrazione nello schermo
  15. Conto alla rovescia. Di default è presente un conto alla rovescia di 3 secondi prima che l'applicazione inizi la registrazione. Si può togliere o modificare il numero di secondi
  16. Cartella di output per selezionare la cartella di destinazione del video.
Il passaggio alla versione Pro costa 3,33€ che per la mia esperienza considero ben spesi.

versione-pro-az-screen-recorder

 

COME SCARICARE IL VIDEO REGISTRATO CON AZ SCREEN RECORDER


Come detto il video viene salvato nella Galleria in una sottocartella denominata come l'applicazione. Il filmato registrato può essere ovviamente subito condiviso nei social. Per trasferire il video nel computer si può copiare in una cartella di Dropbox o di Drive mediante l'applicazione Astro o analogo File Manager.

Alternativamente si può collegare il dispositivo mobile al computer oppure si può usare WhatsApp per portare il video nel cloud dopo aver creato un Gruppo personale.

 

COME EDITARE IL VIDEO REGISTRATO CON AZ SCREEN RECORDER


Per editare il video occorre anzitutto passare alla versione Pro quindi installare i due plugin
che sono gratuiti ma che funzionano solo con la versione Pro. Per editare il video si tocca sulla icona delle forbici oppure si va nella apposita icona dopo aver visualizzato l'Anteprima del video registrato.

Nella parte bassa saranno visualizzati tutti i tool  per le modifiche. Il primo a sinistra serve per tagliare le parti esterne del video. Si scorre il cursore per eliminare eventualmente la parte iniziale e/o finale quindi si va su Taglia Video. Il video dovrà poi essere esportato per salvare le modifiche. Lo si fa cliccando sulla icona Esporta Video oppure andando sulla icona in alto a destra che raffigura un floppy disc. Il secondo strumento serve per tagliare una parte interna del video che si seleziona sempre con i cursori. Si va su Taglia quindi su Esporta Video. Si possono tagliare anche più parti in azioni successive.

editare-video-az-screen-recorder

Con il terzo strumento si può aggiungere testo a una parte del video precedentemente selezionata con i due cursori. Si può scegliere il colore del testo con la tavolozza, il colore di sfondo, la famiglia di caratteri e anche la dimensione degli stessi. Il testo aggiunto può essere spostato nel layout con il drag & drop. Si possono aggiungere anche più testi e, quando si è terminato, si va in alto a destra per esportare il video.

sticker-video-az-screen-recorder

Con il quarto tool possiamo aggiungere uno Sticker da scegliere tra quelli presentati. La emoticon può essere ridimensionata e spostata nel layout. Lo strumento successivo è quello che serve per ritagliare il video in modo da salvare solo una area del filmato registrato. Si va su Crop Video poi su Esporta Video sempre per salvare le modifiche introdotte. Scorrendo ancora verso destra la barra degli strumenti possiamo selezionare la conversione in immagini animate in formato GIF, la modifica dell'audio sostituendo quello registrato con quello di un file. Infine si possono anche estrarre dei fotogrammi dalla registrazione.

AGGIUNGERE GRAFICA AL VIDEO REGISTRATO CON AZ SCREEN RECORDER


Utilizzando il pulsante magico che viene mostrato in alto a destra possiamo aggiungere al  filmato anche della grafica direttamente durante la registrazione. Con due tocchi sul pulsante si attiva lo strumento grafico che ha la forma di tavolozza da pittore con pennello, colore e pulsante per cancellare

grafica-az-screen-recorder

Possono essere aggiunti tratti disegnati con un dito o con una penna digitale. Questa funzione è molto utile negli screencast per mostrare meglio una particolare funzione o caratteristica.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.