Pubblicato il 17/04/17 - aggiornato il  | Nessun commento :

WhatsApp per spostare file dal cellulare al computer o viceversa e per archiviarli nel cloud.

Come trasferire immagini, video o documenti da smartphone a computer usando WhatsApp e creando un gruppo.
Quando si scattano delle foto con lo smartphone o quando si registra un video spesso c'è l'esigenza di trasferire questi file nel computer per eventualmente modificarli con tutta calma e con strumenti ben più potenti di quelli disponibili nel cellulare.

I file da spostare da cellulare al PC possono essere anche sotto forma di documenti che magari ci hanno inviato tramite social network o che abbiamo scaricato dopo aver aperto una pagina web navigando da mobile. Ci può essere anche l'esigenza opposta cioè quella di copiare nel cellulare dei file del computer come per esempio quando si voglia aggiungere una immagine al profilo di un social o si voglia condividere file scaricati con il computer.

Il trasferimento di file da computer a cellulare e viceversa può essere fatto in vari modi. Si può attivare una connessione bluetooth accoppiando smartphone e computer o si possono collegare i due dispositivi con un cavo USB. Alternativamente si può usare anche una app apposita come AirDroid per gli utenti Android

La migliore soluzione è però quella di condividere file tramite applicazioni che offrono spazio nella nuvola e che sono comuni al computer e allo smartphone come Google Drive, OneDrive o Dropbox. I frequentatori abituali di internet probabilmente hanno un account in ciascuno di questi servizi che possono utilizzare per il trasferimento quasi immediato di file. Basterà caricare da smartphone il file in oggetto in una cartella di uno dei servizi precedenti per ritrovarlo nella stessa posizione aprendo l'account dal computer.






Chi non ha nessuno di tali account o che non è molto pratico nell'utilizzarli sicuramente però avrà nello smartphone l'applicazione WhatsApp. Vediamo come sia possibile usare WhatsApp con un escamotage per farlo diventare non solo un mezzo per la condivisione rapida di file con i dispositivi desktop ma anche per utilizzarlo come spazio personale di archiviazione nel web in cui tenere immagini, video o documenti da conservare.






CREARE UN GRUPPO WHATSAPP


Il trucco consiste nel creare un gruppo WhatsApp. Si apre l'applicazione quindi si va nel menù a forma di tre puntini in alto a destra e si sceglie Nuovo Gruppo.






gruppo-whatsapp

Dopo aver digitato il nome del gruppo dobbiamo aggiungere almeno un utente tra i nostri contatti. Nella pagina successiva si può però rimuovere immediatamente il contatto aggiunto. In questo modo il gruppo avrà solo noi come unico partecipante. Quando si vorrà condividere un file da cellulare a computer basterà andare sulla icona della condivisione per poi selezionare WhatsApp.
Tra i contatti poi sceglieremo il gruppo che abbiamo appena creato.

VISUALIZZARE IL FILE CONDIVISO DA COMPUTER


Il file condiviso potrà essere aperto e gestito da computer accedendo a WhatsApp Web.  Per accedere a WhatsApp dal browser del computer dobbiamo attivare l'opzione da mobile andando sul menù in alto a destra, scegliere WhatsApp Web quindi toccare sulla icona del più. Verrà attivata la camera con cui scansionare il codice QR visualizzato nello schermo. La connessione sarà immediata.

allegare-visualizzare-file

Cliccando sul Gruppo creato verranno visualizzati i file condivisi da mobile nello stesso gruppo. Viceversa possiamo cliccare sulla icona dell'Allegato per aggiungere al Gruppo dal computer immagini, video, documenti, link, ecc. I contenuti aggiunti al gruppo rimarranno archiviati fino a quando non decideremo di cancellarli da mobile con una applicazione come Astro.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.