Pubblicato il 05/02/14e aggiornato il

Come installare Wordpress in un dominio 1&1.

Come installare Wordpress creando un database e usando FileZilla. Un videotutorial pratico con l'installazione di Wordpress su un dominio 1&1.
Con 1&1 si possono acquistare nomi di domini a 10 euro l'anno più IVA pagando solo 6 euro il primo anno. Questi tipi di prodotti sono sufficienti per fare un redirect di un blog su Blogger in modo da avere un dominio personalizzato del tipo dominio.com oppure www.esempio.it. Non sono però in grado di ospitare un dominio self-hosted con il CMS Wordpress in quanto non c'è uno spazio web e non si possono creare dei database

Sempre la stessa azienda distribuisce un altro prodotto denominato Hosting che costa 10 euro il primo anno ma poi passa a 30 gli anni successivi. Come certo sapranno i più esperti si può comunque sempre fare una migrazione verso un'altra società prima della scadenza del contratto.

Vediamo come si procede per installare Wordpress in un sito 1&1 senza utilizzare gli strumenti messi a disposizione dal sito che però farebbero aumentare ulteriormente il costo del prodotto web. Quello che occorre è avere un client FTP per caricare i file e le cartelle di Wordpress nel nostro dominio. Prima di procedere quindi è opportuno effettuare un download e una installazione
Nel momento in cui scrivo questo post l'ultima versione di Wordpress è la 3.8.1 mentre se non sapete come funziona FileZilla vi consiglio di consultare l'articolo su come installare Wordpress con FileZilla.

I file e le cartelle di Wordpress servono per creare quell'ambiente necessario per la gestione di un sito che all'atto pratico significa avere file per la visualizzazione della Bacheca, per determinare l'aspetto del blog, per settare le impostazioni, per avere un Editor con cui scrivere i post, ecc. Wordpress si presenterà sotto forma di un file in formato ZIP della dimensione 6,5MB.

estrazione-wordpress

Bisogna cliccarci sopra con il destro del mouse per aprirlo tramite il comando Estrai tutto… o con un programma specifico tipo 7-Zip. La cartella scompattata avrà una dimensione di 17,3MB e conterrà sia cartelle sia file. Individuiamo il file wp-config-sample.php che sarà l'unico a essere modificato

file-wordpress

Adesso accediamo al Pannello di Controllo di 1&1 e clicchiamo su Home > Hosting > WebDatabase > Database MySQL per creare il database del nostro sito

creare-database

Si va su Crea Database e si inserisce per due volte una password di cui dovremo prendere nota

parametri.database

Insieme alla password dovremo salvare il un file di testo il Nome del database, il Nome dell'Host e il Nome dell'Utente. Questi parametri sono necessari per modificare il file wp-config-sample.php. Nel caso del dominio che ho usato per questo tutorial i dati del database sono i seguenti

Nome database :    db513945526
Hostname :             db513945526.db.1and1.com
Nome utente :        dbo513945526

Password:               password12345

dove quello della password è l'unico che si può scegliere. Si apre il file wp-config-sample.php con l'ausilio di un Editor quale Notepad++ e si inseriscono i valori del database appena creato

confiogurazione-wordpress
  

Le righe sono state quindi così modificate

/** Il nome del database di WordPress */
define('DB_NAME', 'db513945526');
/** Nome utente del database MySQL */
define('DB_USER', 'dbo513945526');

/** Password del database MySQL */
define('DB_PASSWORD', 'password12345');

/** Hostname MySQL  */
define('DB_HOST', 'db513945526.db.1and1.com');


Si salva il file. Si torna sulla cartella wordpress e cliccando sopra al nome di detto file se ne modifica il nome da wp-config-sample.php in wp-config.php in questo modo

rinominare-file-wordpress

A questo punto lanciamo FileZilla e creiamo una connessione con il nostro sito

filezilla-configurazione

Nei tre campi vanno inseriti il nome del dominio (tipo esempio.com) il nome utente e la password. Per trovare il nome utente si va Hosting > Accesso > Account FTP

configurazione-ftp

Il nome utente sarà sotto Filtra mentre la password potrà essere impostata su Modifica

nome-utente-ftp


Su FileZilla si va su Connetti per stabilire la connessione. È consigliabile andare successivamente su  File > Gestore siti per salvare le impostazioni in modo da connetterci senza reimpostare i dati.

caricare-wordpress-filezilla

Dovrà essere selezionata la cartella di destinazione che sarà la radice di archiviazione o root o webroot. Per selezionare tutte le cartelle e tutti i file di Wordpress si può cliccare con il sinistro del mouse sul primo quindi tenendo premuto Shift cliccare sull'ultimo. Con tutti gli elementi selezionati si va sul destro del mouse e si sceglie Upload. Inizierà così il caricamento dei file che impiegherà diversi minuti per completarsi. In basso si potrà vedere il numero dei file ancora in coda.

Adesso apriamo il browser e incolliamo l'indirizzo del sito seguito da /wp-admin/install.php così

http://nostrodominio.com/wp-admin/install.php

Si visualizzerà la pagina di configurazione di Wordpress in cui dovranno essere inseriti i nostri dati

configurazione-wordpress

come il Nome del sito e il Nome utente. Dopo aver scelto una password da digitare due volte e aver inserito un nostro indirizzo email, si mette la spunta su Permetti ai motori di ricerca di indicizzare questo sito e si clicca su Installa Wordpress. Si potrà accedere al sito

login-wordpress

con il Nome Utente e la Password scelti. Mettendo la spunta a Ricordami si salva la password. Si entra quindi nella Bacheca da cui sarà già stato pubblicato il primo post

installazione-wordpress

Andando su Visualizza sito si potrà già vedere il blog online con il post "Ciao Mondo". Ho pensato di fare un video tutorial di tutti i passaggi. Era la prima volta che installavo Wordpress su un sito 1&1 quindi ho avuto delle difficoltà ma credo che il video sia comunque sufficientemente chiaro e istruttivo


1&1 ha un problema con la pagina di cortesia che viene visualizzata di default quando il sito sia ancora da utilizzare. Dopo l'installazione di Wordpress ho continuato a vedere tale pagina al posto della Home mentre il post si apriva regolarmente. Per risolvere bisogna eliminare i cookie di 1&1 e ricaricare la pagina. Ci potrebbe essere però bisogno di fare un altro login.

eliminare-cookie-1&1

Questa procedura è di tipo generale e può essere usata per installare Wordpress su un dominio acquistato da azienda diversa da 1&1. Cambierà solo la grafica e poco altro. Con alcuni Registrar si può fare a meno di FileZilla perché esiste già un sistema di upload dei file ma in sostanza cambia poco. 




8 commenti :

  1. Ciao,
    grazie per il tutorial, è il piu esaustivo E COMPRENSIBILE che abbia trovato fin'ora.
    Sto avendo grossi problemi a ripristinare il mio vecchio sito su questo nuovo hosting.
    Ho gia provato a seguire il tutorial e questo mi crea un nuovo sito wordpress. Il problema è che io vorrei il mio vecchio sito sul nuovo hosting, e qui iniziano le difficoltà.
    Al posto del nuovo db ho ripristinato il vecchio, dopo aver installato i file di wordpress sul nuovo hosting, li ho sostituiti con quelli del vecchio sito. Ma facendo cosi ho continui problemi di login/visualizzazione etc...

    Che devo fare???
    inoltre la connessione via ftp se la indirizzo sul dominio .com non mi funziona, devo indirizzarla sul nome hosting (quello tipo s12334455.sito-web-online.it ) ed allora in qualche modo funziona...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per avere il vecchio sito nel nuovo indirizzo devi esportare il blog on un file XML e poi importarlo nel nuovo blog. Informati se ci sono dei plugin che possano aiutarti
      @#

      Elimina
    2. Si, ho gia visto, ho sia xml che backup delle cartelle del sito e anche backup del db.
      Ma non riesco a far funzionare correttamente nulla...
      qual'è la sequenza di aggiornamento? cartelle, db e xml?

      Elimina
    3. Non conosco appropriatamente questi plugin. Sono più esperto di Blogger che di WordPress. Personalmente farei senza plugin. Per prima cosa il nuovo blog deve essere ben installato. Hai detto che hai copiato le cartelle dell'altro blog. Rimetti tutto a posto o togli tutto e ripeti l'installazione. Scarichi il file XML per esportare il blog. Puoi esportare tutti i post, commenti e anche pagine. Poi vai nel nuovo blog e fai l'importazione selezionando il file scaricato
      @#

      Elimina
  2. Salve, innanzitutto grazie per la guida, premetto che non sono un esperto di programmazione html php ecc.. vorrei capire prima di procedere se creando un nuovo database e importando wordpress il layout e i dati del mio sito verranno persi o se rimane tutto per com'è con la possibilità di aggiungere poi vari menù ad esempio menù a tendina (funzione che 1&1 non ha a disposizione).. grazie del supporto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giuseppe, come hosting ti consiglio di lasciar perdere 1&1, servizio pessimo. Vai invece a SiteGround, ottimo customer care 24/7.

      I layout del sito dipende dal tema che usi, cosi anche i vari menu a tendina.

      Elimina
    2. Non sono a conoscenza delle funzionalità di 1&1. Se crei un nuovo database però devi iniziare tutto dall'inizio. Il menù dipende dal Tema che hai scelto e non da 1&1. In ogni caso con Wordpress si può creare un Menù con tutti i Temi
      @#

      Elimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.