Pubblicato il 03/02/14e aggiornato il

Come configurare un blog su Blogger con un dominio personalizzato di 1&1.

Tutorial sulla completa configurazione di un dominio personalizzato acquistato su 1&1 da utilizzare per un blog su Blogger.
Le aziende che vendono i domini hanno la particolarità di avere dei Pannelli di Controllo per la gestione dei prodotti completamente diversi le une dalle altre. Questo genera problemi anche agli utenti più esperti visto che la configurazione di un dominio personalizzato su Blogger o anche solo l'installazione dell'ultima versione di Wordpress sono tutt'altro che scontate. In questo sito mi occupo di tutorial che riguardano anche questi aspetti. È evidente però che non posso acquistare dei domini per poi usarli come test da delle società che li fanno pagare piuttosto cari. Mi sono quindi limitato a pubblicare guide per la configurazione di un dominio personalizzato su Blogger acquistato solo su Tophost, su GoDaddy o su eNom. Consiglio comunque di acquistare il dominio su Tophost visto che si può acquistare un Topname per circa sei euro l'anno. 

La prima è una società italiana che offre domini a basso prezzo mentre le altre sono le due aziende che avevano la joint venture con Google per acquistare i domini direttamente dalla Bacheca di Blogger. Con questo post voglio illustrare la procedura piuttosto complessa per la configurazione per un blog su Blogger di un dominio acquistato su 1&1.  Ho deciso di pubblicare questo articolo perché ho ricevuto commenti di lettori che aveva acquistato un dominio con questo Registrar e perché i loro prezzi sono contenuti. Attualmente si tratta di 10 euro l'anno con il primo anno scontato a 6 euro IVA esclusa.

Dopo aver aperto la pagina iniziale si 1&1 si va su Dominio > Registrazione di dominio e si digita il nome del blog che si vuole creare senza www. Sulla destra si sceglie l'estensione del dominio che può essere .com, .it, .net, .org, .biz, .info, .eu, ecc. Si clicca su Verifica per vedere se sia disponibile. Se è così si va su Continua e si seleziona l'opzione Gratis che ha queste caratteristiche.  Si tratta di 5MB di spazio, sottodomini illimitati, 5 reindirizzamenti email, Gestione DNS, 1&1 Webspace Explorer, Mascheramento URL, Inoltro Dominio, Backup regolari e Assistenza. 1&1 Webspace Explorer serve per l'installazione di Wordpress che forse vedremo in un prossimo articolo.

Si procede al pagamento mediante carta di credito o Paypal dopo aver inserito i nostri dati anagrafici e la password. Ci arriverà una email con cui attivare il prodotto e che dovrà essere conservata.






CONFIGURAZIONE SU BLOGGER


Si accede alla Bacheca di Blogger su Impostazioni  > Di Base > Pubblicazione > Indirizzo del blog > Aggiungi un dominio personalizzato > Impostazioni avanzate e si digita l'URL

configurazione-blogger-1&1

Si clicca su Salva e ci apparirà un avviso rosso con Errore 12

errore-12-blogger

L'errore è dovuto al fatto che il dominio su 1&1 non è stato ancora configurato. Dobbiamo salvare in un file di testo le due righe presenti nell'avviso che serviranno appunto per la configurazione. Nel test che ho effettuato le due righe sono risultate essere le seguenti

www                   ghs.google.com
r3ekp3ath264    gv-7gumct6glqybfv.dv.googlehosted.com

La prima riga dipende al tipo di sottodominio scelto mentre la seconda riga serve per dimostrare a Blogger che siamo realmente amministratori di quel sito. Nel test ho scelto come sottodominio www per avere un sito www.dominio.com ma si può scegliere per esempio anche blog per ottenere un sito blog.dominio. com. È il momento di passare all'interfaccia di 1&1.

CONFIGURAZIONE SU 1&1


Si va su Domini  > Gestione Dominio e si mette la spunta al dominio da puntare verso Blogger. Nel menù Impostazioni Dominio si seleziona Modifica Impostazioni DNS.

modifica-impostazioni-dominio

In Impostazioni DNS avanzate si mette la flag a Altro Indirizzo IP e si incolla l'IP 216.239.32.21
   
modifica-dns-avanzate

Si clicca su Salva e successivamente su all'avvertimento sulla modifica dei DNS

modifica-dns

Adesso bisogna ritornare alla Bacheca di 1&1 e andare su Nuovo > Crea Sottodominio

nuovo-sottodominio

dopo aver messo la spunta sul dominio da reindirizzare. Nella finestra che si apre si può mettere www, blog o qualsiasi altra espressione che diventerà la parte iniziale dell'URL

creare-sottodominio

Si clicca quindi su Crea sottodominio e si aspetta qualche secondo che termini il processo. Adesso si va sul + accanto al dominio principale e si clicca sul sottodominio appena creato. Nella pagina successiva si va su Impostazioni DNS e si apre il file di testo con i dati di Blogger

configurazione-dns-sottodominio

Dopo aver cliccato su Modifica si mette la spunta a CNAME e su Alias si incolla ghs.google.com 

configurazione-sottodominio

Si mette la spunta a Sono consapevole… e si clicca su Salva.  Si va nuovamente nella Bacheca di 1&1 per creare un secondo sottodominio con i dati della seconda riga copiata dalla Bacheca di Blogger

configurazione-secondo-sottodominio

Nel form si incolla la prima parte della seconda riga che sarà diversa da blog a blog quindi si va su Crea sottodominio.  Nella Bacheca, si clicca sul + del dominio e si clicca sul sottodominio appena creato

dns-sottodominio

e come in precedenza si va su Impostazioni DNS > Modifica, si mette la spunta su CNAME e su Alias si incolla la seconda parte della seconda riga copiata nella Bacheca di Blogger 

configurazione-dns-1&1

Dopo aver messo la spunta su Sono consapevole… si clicca su Salva. Avremo quindi una situazione del dominio e dei sottodomini simile alla seguente

creazione-sottodomi-1&1 

Adesso dovremo aspettare che i DNS si propaghino. In teoria ci potrebbero volere anche 24-36 ore. Nel mio test sono stato in grado di completare la configurazione dopo circa un quarto d'ora.

CONFIGURAZIONE FINALE SU BLOGGER


Dopo un ragionevole lasso di tempo si torna quindi nella Bacheca di Blogger su Impostazioni > Di Base > Pubblicazione  e dopo essersi assicurati che le impostazioni di redirect siano rimaste le stesse occorre cliccare nuovamente su Salva. Non si visualizzerà più l'Errore 12 

redirect-blogger-blog

Ci sarà anche l'opzione per effettuare il redirect dell'intero dominio esempio.com verso il sottodominio www.esempio.com. Per dimostrare la correttezza di questa procedura ecco lo screenshot

redirect-dominio-personalizzato

con il blog di test che è stato rediretto verso il dominio personalizzato su 1&1.

Aggiornamento: Per poter installare Wordpress su 1&1 occorre creare un Database MySQL ma al momento per poterlo fare non basta il dominio acquistato a 10 euro ma bisogna scegliere un contratto più dispendioso. Quello meno costoso adatto allo scopo si chiama Starter e ci vogliono 36 euro più IVA annuali con sconto a 10 € per il primo anno. Ci sono Hosting più convenienti.




82 commenti :

  1. Ciao Ernesto un consiglio:mi hanno detto che iscrivendo il blog su net parade si ha piu' visibilità;lo ho fatto ma trovo delle cose che non quadrano:secondo te è un sito affidabile? se no mi cancello subito grazie

    RispondiElimina
  2. Mi spiace non lo conosco. Ho smesso di iscrivermi a queste directory da anni. La ragione la puoi leggere qui se ti interessa
    http://www.ideepercomputeredinternet.com/2010/12/ha-ancora-senso-registrare-il-blog-su.html
    @#

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille solo che adesso non riesco a togliere quell'odioso pop up che chiede il voto

      Elimina
  3. ciao ernesto, 2 domande a proposito di dominio in blogger.
    1&1 mi chiede un codice di trasferimento per il mio dominio blogger martedellarosa.com.
    il 7 febbraio google non mi rinnova il dominio.
    1- dopo il 7 febbraio si disattiva tutto il mio lavoro o torna martedellarosa.blogspot.it?
    2- aspetto che scada la registrazione e ne effettuo una nuova si 1&1 oppure -dove- come- chiedo il codice di trasferimento?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 1) Il lavoro rimane e pure il blog però con indirizzo martedellarosa.blogspot.com
      2) Per trasferire il dominio ci vuole l'auth-code da inserire su 1&1. Per avere l'auth-code non deevi rivolgerti a Google ma al Registrar con cui hai acquistato il dominio. Se lo avevi preso tramite Blogger sarà eNom o GoDaddy. Dovresti entrare nel Pannello di controllo per avere l'auth-code. Se non sai come si fa fai una ricerca su Google con la chiave auth-code GoDaddy o auth-code eNom. Rivolgiti anche al forum di Google Apps o di Blogger se non riesci ad accedere al tuo account
      @#

      Elimina
    2. grazie.
      google mi ha inviato una mail nella quale mi informa che posso rinnovare il dominio attraverso il link riportato. io l'ho seguito: mi rimanda all'account (del 2011 quindi ancora gratuito con google apps no?). inserisco la mia solita psswd ma questa è la pagina che compare:
      "Stai cercando di accedere alla Console di amministrazione Google di martedellarosa.com , ma non hai un account di accesso valido per il dominio."
      ho provato molte volte con i miei 2 account, non ho ottenuto risultati per comunicare: " SI, ACCETTO L'AUTORINNOVO", avvenuto in questi 3 anni. sai come posso risolvere il problema, al fine di non effettuare il trasferimento?

      Accedi a uno degli account esistenti per martedellarosa.com

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    4. Leggi questo post
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2013/11/google-apps-password-username-recovery.html
      e quest'altro
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2013/06/rinnovo-dominio-blogger.html
      In questo secondo post segui la procedura illustrata nel commento 6.d
      @#

      Elimina
  4. Grazie per questo post! io ho acquistato un dominio un mese fa..e ad oggi non sono ancora riuscita ad impostarlo causa difficoltà e scarse spiegazioni! Provo e ti so dire :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dovrei esserci riuscita! GRAZIE PER IL CONSIGLIO UTILISSIMO :)

      Elimina
    2. Può esserti utile anche il video
      @#

      Elimina
  5. Scusa, ma quando provo a fare questo "In Impostazioni DNS avanzate si mette la flag a Altro Indirizzo IP e si incolla l'IP 216.239.32.21" non mi appare la casella INDIRIZZO IP...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Togli la spunta da Indirizzo IP 1&1. Se non va prova con un altro browser
      @#

      Elimina
    2. Gentilissimo Ernesto,
      scusa ma mi sono spiegato male. Ci riprovo: la selezione spunta INDIRIZZO IP non me la fa mettere. L'unica cosa che mi fa cambiare e' il CNMAE.
      PS> Cmq 1and1 fa veramente schifo. Lo sconsiglio a tutti.

      Elimina
  6. Ho cambiato brower e ci sono riuscito, grazie.
    Ora ti chiedo.... Ma io non vorrei un sottodominio, vorrei solo che l'estensione blogspot. mi sparisse...

    RispondiElimina
  7. Ok!
    SOno riuscito a cambiare tutto.
    Senza il tuo aiuto non ci sarei mai riuscito.
    Le info che mette google sono pessime e il servizio assitenza 1and1 e' praticamente una presa in giro.
    Boiccotatelo!
    Ora aspettero' domani per il secondo passo (configurazione finale blog).
    Grazie ancora.

    RispondiElimina
  8. Ernesto ho davvero bisogno del tuo aiuto!
    Google mi ha appena informata che il mio dominio non è stato rinnovato (anche se avevo il rinnovo automatico impostato) "because you have transferred it out of Google to your registrar. Please verify the renewal details with your registrar."
    Come puoi immaginare non ho trasferito proprio nulla: ho acquistato il dominio nel 2011 direttamente da blogger su godaddy e tale è rimasto. Ho pensato che, accedendo direttamente su godaddy, potessi rinnovare da lì ma a quanto pare le credenziali che mi ha fornito google vanno bene per il pannello di controllo (dove ad esempio ho impostato i DNS) ma non per la parte relativa alla fatturazione e al pagamento. Anche attraverso il whois ho visto che l'email admin è LARAGAZZADAICAPELLIROSSI.COM@domainsbyproxy.com, email che non ho creato io e della quale quindi non possiedo le credenziali di accesso. Ciò mi impedisce quindi di fare il recupero password. La disperazione ha preso il sopravvento, anche perchè il dominio è scaduto il 2 Febbraio e ho paura che mi oscurino da un momento all'altro... A chi devo rivolgermi? A Google oppure a Godaddy? Confido in un tuo aiuto, grazie mille!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi pare che la tua sia una situazione particolare. Se ho capito bene tu riesci a entrare in Google Apps dove hai impostato il rinnovo automatico. Il dominio ti scadeva il 2 Febbraio ma è sempre visibile. La mia impressione è che sia solo un disservizio di Google. Quello che ti consiglio è di andare nuovamente su Google Apps e verificare che il rinnovo automatico sia impostato
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2013/06/rinnovo-dominio-blogger.html
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2013/08/google-apps-rinnovo-dominio-blogger.html
      Se vedi che c'è la spunta prova a verificare le modalità di fatturazione
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2013/06/google-apps-rinnovo-dominio-blogger.html
      Eventualmente rivolgiti anche al forum di Google Apps.
      Se invece non riesci a entrare in Google Apps prova a entrare in questa pagina
      https://www.google.com/a/laragazzadaicapellirossi.com/DomainContact?service=CPanel
      con queste credenziali
      bloggeradmin@laragazzadaicapellirossi.com
      @#

      Elimina
  9. Ernesto, ancora grazie mille di questo preziosissimo articolo.
    Sono riuscito a fare tutto!
    Cordialmente,

    RispondiElimina
  10. Anche questa volta sei stato il mio Maestro....grazie alle tue linee guida ho registrato ed impostato perfettamente il mio blog, che ora è diventato...www.stopslotmachine.it
    Grazie Ernesto e felice weekend

    RispondiElimina
  11. Ciao, ti seguo da tanti anni e finora non ho mai trovato difficoltà seguendo le tue guide, ma ora è giunto il tempo di porti una domanda:
    ho acquistato oggi due domini su 1&1 (mondodelrap.it e mondodelrap.com), ho un blogspot mondodelrap.blogspot.com il mio scopo è quello di continuare ad usare blogger come ho sempre fatto, ma facendo visualizzare il blog con i due nuovi domini di primo livello, credo e spero che la guida a questo servi. Dopo aver fatto tutti i passi, l'errore 12 non si visualizza più, ma sia l'url di secondo livello di blogspot, sia quello di primo livello reindirizzano ad una pagina di libero, rendendo di fatto il blog inaccessibile...sono preoccupato non ho capito dalla guida se bisogna aspettare anche in questo caso o l'effetto doveva essere immediato.
    Grazie di tutto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova a eliminare la cache oppure a usare un altro browser
      @#

      Elimina
    2. Grazie per la risposta, con un altro browser mi da un errore 404, ho la sensazione che il dominio non sia attivo, anche se nella mail mi diceva che era in stato OK. Riprovo a svolgere tutti i passi...grazie ancora!

      Elimina
    3. Niente da fare...ho svolto tutta la procedura, ma ancora una volta sia da mondodelrap.it che da mondodelrap.blogspot.it non si accede al blog. Può essere normale che bisogna aspettare oppure c'è qualcosa che non va?

      Elimina
    4. No. Credo ci sia qualcosa che non va
      @#

      Elimina
  12. Per un paio d'ore ha funzionato...ora è di nuovo down..sarà un problema di 1&1?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se per un paio di ore ha funzionato vuol dire che la procedura che avevi fatto era giusta. Prova a chiedere al loro supporto.
      @#

      Elimina
    2. Ora è tutto risolto! Era un problema di cache credo perchè solo sul mio pc non funzionava. Grazie ancora.

      Elimina
  13. HELP! Ciao Ernesto, ho comprato il dominio su misterdomain.eu. Il mio blog l'ho creato con wordpress.org. Sapresti aiutarmi? Ti ringrazio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In linea di massima in questo sito pubblico tutorial su Blogger. Ho scritto anche su Wordrpess. Leggiti questi post per vedere se ti possono aiutare
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/search/label/wordpress
      @#

      Elimina
  14. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  15. Ciao Ernesto,
    prima di tutto ti faccio i complimenti per questo tuo bellissimo blog con tante informazioni utili ed interessanti.
    Davvero bravo.

    Volevo poi chiederti perchè nella configurazione DNS di 1&1 hai usato come Altro Indirizzo IP solo l'IP 216.239.32.21?

    Il Centro Assistenza di Blogger suggerisce di creare 4 A-record separati che puntino a quattro diversi IP Google:
    216.239.32.21
    216.239.34.21
    216.239.36.21
    216.239.38.21

    In realtà io non ho capito come si fa ad inserirli tutti e quattro e anche io ho inserito solo il primo.
    Tu sai come si fa?

    Ma anche tu usi 1&1 per questo tuo blog?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il dominio personalizzato di questo blog l'ho acquistato direttamente da Blogger quando ancora si poteva fare. In effetti ho preso il primo IP di Google. Non vedo come si possano inserire gli altri. Comunque il procedimento l'ho testato.
      P.S. Credo che ci siano prodotti migliori di 1&1 dopo averlo sperimentato
      @#

      Elimina
  16. Ti ringrazio, ho capito.
    Per tua esperienza dove mi consigli di registrare un dominio un modo da poter inserire i 4 A-record consigliati da Google?
    ad esempio su GoDaddy.com?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Blogger aveva una joint venture con GoDaddy e eNom però per mia esperienza ho sempre effettuato gli accessi tramite Google Apps e quindi non ti saprei dirre quale sia il migliore. Ce ne sono anche di italiani a poco prezzo (Tophost per esempio). Per configurare domini su Blogger acquistati su GoDaddy, eNom e Tophost ho pubblicato anche dei tutorial sempre su questo sito
      @#

      Elimina
  17. Ciao ernesto e complimenti per questo post.
    Volevo chiederti una cosa, sai per caso se su 1&1 posso acquistare posso acquistare un dominio .it ed associarlo al mio blog su blogger? O deve per forza essere .com

    Grazie in anticipo

    RispondiElimina
  18. Sul momento non te lo so dire ma sicuramente sarà possibile anche acquistare il dominio .it visto che c'è anche la versione italiana del sito. Per puntarlo verso Blogger vale quello che ho scritto in questo post. Ti conviene però leggere anche i commenti precedenti
    @#

    RispondiElimina
  19. Ciao Ernesto, complimenti per il sito(aggiunto su feedly)! :)

    Una curiosità. Sapresti dirmi se con 1&1 è possibile oscurare i dati del dominio(nel mio caso sarebbe con suffisso .com)?
    Vorrei usare questa tua ultima guida(visto che è la più aggiornata), ma non sapere se è possibile oscurare i dati del dominio mi frena un po'! :(
    Avrei acquistato il dominio su godaddy se la guida fosse aggiornata! :)
    Ciao...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per oscurare intendi nascondere i dati anagrafici su WHOIS? Credo di sì ma solo acquistando dei servizi aggiuntivi e non un semplice dominio con tariffa base
      @#

      Elimina
    2. Si esatto, su WHOIS...Peccato, netsons o dodaddy permettono di acquistare il semplice dominio a cui è possibile aggiungere l'opzione x nascondere i dati. :( Vabbè, aspetterò eventuali aggiornamenti! :)

      Grazie mille :)

      Elimina
  20. Scusa avevo dimenticato la spunta. Grazie ancora

    RispondiElimina
  21. Ciao ho fatto un caos, non sono riuscita a pubblicare. Ti scrivo perché da poco ho aperto un blog su blogger ed ho acquistato il dominio .com da 1&1.
    Non riesco a collegarli, nonostante l'operatore di 1&1 mi abbia inviato per email il link di questa tua pagina, con tutte le spiegazioni e le foto.
    Ho seguito la procedura ma adesso, invece di errore 12 mi scrive errore 32.
    Ti prego aiutami, sto diventando matta. Grazie

    RispondiElimina
  22. All'inizio non ci capivo nulla con le guide trovte, ho fatto un po' di prove, ma dopo 2 giorni ho rinunciato anche perché avevo da fare... Poi ci ho riprovato e apparentemente adesso mi reindirizza (senza che io abbia fatto nulla per fargli cambiare idea) il blog al dominio, ma OVVIAMENTE perché il collegamento avvenga bisogna fare le impostazioni DNS giuste sul server di Tophost (ossia inserire i giusti parametri) . Solo che non dandomi più il famoso errore 12 in rosso con i due record CNAME non so più come e dove mettere le mani! AIUTO

    P.S: è vero che Tophost è fra i più economici, però se siete digiuni di informatica un po' più avanzata e non avete chi vi dà una mano, allora vi consiglio un servizio di domini e hosting che faccia assistenza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel senso che se tu elimini il redirect e provi a reintrodurlo non visualizzi più l'errore 12 e quindi i dati per il CNAME? Se è così è la prima volta che lo sento dire. Prova a entrare su Tophost e elimina e CNAME che avevi creato per poi ripristinarli. Alternativamente prova a fare l'operazione con un altro browser. Forse ti possono aiutare questi post
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2012/10/configurare-dns-dominio-personalizzato-blogger.html
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2012/09/blogger-dominio-personalizzato.html

      P.S. Se conosci un registrar che offra un supporto decente dimmelo perché non è trovati nemmeno uno :))

      @#

      Elimina
  23. Non visualizzo più neanch'io l'error 12.
    Pensavo fosse un problema di conigurazione e ho tolto tutto da 1&1.
    Ora non so più cosa fare.

    RispondiElimina
  24. Grazie Ernesto!
    In un quarto d'ora sono riuscito a fare tutto, le tue istruzioni sono chiarissime. Da solo non ci sarei mai riuscito.
    Ottimo lavoro!

    RispondiElimina
  25. Complimenti Ernesto per questo tuo post super utilissimo, senza il tuo aiuto sarei stata in alto mare!

    RispondiElimina
  26. Ciao Ernesto, io ho comprato un dominio e l'ho inserito il blogger. Tutto funziona correttamente ma nei risultati di google, cercando il blog, trovo sempre il vecchio indirizzo e poi cliccandoci reindirizza al nuovo. Sarà sempre così o col tempo anche su google si vedrà l'url nuova?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci vorranno circa un paio di mesi per gli URL nuovi. Alcuni post con poche visite ci metteranno di più. Sono problemi secondari però perché in ogni caso se ci cliccano sopra arrivano sempre sul tuo sito.
      @#

      Elimina
  27. Ciao Ernesto. Volevo sapere gentilmente se, acquistando un dominio personalizzato con qualsiasi sito di hosting, e trasferendo il blog di blogger al nuovo dominio di secondo livello l'interfaccia di gestione del sito rimane sempre quella di blogger oppure sarà differente. Te lo chiedo perchè non ho molta esperienza di programmazione web. Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gestirai il sito esattamente come adesso da Bacheca, Layout, Modello, ecc
      @#

      Elimina
    2. Ciao ancora. Ho reindirizzato il blog seguendo la guida per tophost da cui ho acquistato il dominio. A distanza di 24 ore la pagina del mio nuovo dominio è ancora statica, cioè non si presenta il mio blog. E' una questione di tempistica di diffusione dei DNS? E' normale? Grazie per la risposta.

      Elimina
    3. Non te lo so dire. Ho litigato con quelli di 1&1 che pensa nonostante abbia scritto dei tutorial sul loro sito mi hanno mandato una fattura anche per l'anno successivo nonostante non abbia impostato il rinnovo automatico. Quindi ho deciso di non occuparmi più di loro visto il comportamento truffaldino. Ovviamente i post rimangono. Ma anche a beneficio degli altri lettori vi consiglio di non acquistare domini su 1&1. Se invece hai configurato il dominio su Tophost e hai seguito il tutorial 24 ore mi sembrano troppe però tutto può essere
      @#

      Elimina
  28. Wonder Ernesto... grazie! ho appena creato si 1&1 (mi sembrava più semplice rispetto a GoDaddy) il mio dominio e, seguendo passo-passo il tuo tutorial, ho fatto. Ti aggiorno che: 1) qualche schermata è un pochino diversa (ma insomma..si intuiscono i passaggi da te spiegati) e che non occorre aspettare nè giorni, nè ore, appena fatto, ho riaperto la pagina della impostazioni di blogger, ho provato semplicemente ad aggiornarla et voilà! grazie infinite :-)

    RispondiElimina
  29. ti ho anche ringraziato pubblicamente in un post,
    è sparito il mio blog roll però...accidenti.. (beh poco male.. li recupererò spero che non sia sparito altro..ti dirò!) ciao

    RispondiElimina
  30. scusami.. accade che le pagine si blocchino, non ri caricano e allora aggiorno e quelle girano e girano e girano...ad esempio se vado sulla mia bacheca - panoramica - e voglio andare a leggere cosa hanno postato i blog che seguo posso aspettare di spegnere le 90 candeline, nisba.. non carica le pagine. Domanda: dalla tua esperienza sai se possa rientrare nella normalità a circa 18 ore da quando sono passata al mio dominio? questione di tempo (dns) dunque? coincidenza? altro..grazie e buone vacanze

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @# No. E' già successa una cosa del genere a una lettrice di questo blog. Era un widget che era incompatibile. Devi affrontare un lavoro piuttosto lungo. Devi provare a disinstallare i widget uno per uno per poi vedere quello che danneggia il sito e provoca questi continui redirect. Ti posto il link del blog della ragazza che ha avuto il tuo stesso problema. Prova anche a chiedere a lei, gli dici che il link te l'ho dato io
      http://www.scratchbook.net/

      Elimina
    2. Ussignur povera me sono piena di gadget ma temo sia l ultimo quello con cui ho creato il banner del
      Mio contest in corso, ed essendo in corso come faccio??? Sigh grazie gg r grazie mille...

      Elimina
  31. Grazie milleeee! Con le tue indicazioni sono riuscita a fare tutto in pochissimi minuti! Prima di trovare questa guida ho perso un pomeriggio cercando di capirci qualcosa tra le istruzioni di blogger e quelle di 1&1! Grazie!!

    RispondiElimina
  32. Salve, vorrei sapere se ci sono aumenti in termini di visite e indicizzazione, passando dal dominio di secondo livello a quello privato di primo livello (sempre sotto hosting blogger chiaramente).

    Ho notato che questo sito ha fatto proprio questo infatti in basso si legge "powered by blogger", quindi sicuramente avete un'esperienza diretta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vorrei sapere anche se oltre ai template messi a disposizione da google (bella la grafica di questo blog!), se ne possono acquistare altri più professionali, come è possibile fare su wordpress.

      Elimina
    2. Vorrei sapere anche se oltre ai template messi a disposizione da google (bella la grafica di questo blog!), se ne possono acquistare altri più professionali, come è possibile fare su wordpress.

      Elimina
  33. Salve, vorrei sapere se ci sono aumenti in termini di visite e indicizzazione, passando dal dominio di secondo livello a quello privato di primo livello (sempre sotto hosting blogger chiaramente).

    Ho notato che questo sito ha fatto proprio questo infatti in basso si legge "powered by blogger", quindi sicuramente avete un'esperienza diretta.

    RispondiElimina
  34. Rispondo in modo cumulativo ai tuoi 2 commenti. pubblicati due volte ciascuno.
    1) Non c'è un aumento di traffico, all'inizio anzi diminuisce è solo una questione di immagine. Avere un sito del tipo www.esempio.com è più professionale che averlo esempio.blogspot.com
    2) Esistono una quantità enorme di template quasi tutti gratuiti e pure Responsive per Blogger
    http://www.ideepercomputeredinternet.com/2015/07/blogger-responsive-template.html
    @#

    RispondiElimina
  35. Ciao Ernesto.
    Tempo fa avevo passato il mio blog blogspot su dominio personalizzato su cloudflare, e ho deciso di tornare ad utilizzare i server di Aruba.
    Non riesco però a riconfigurare i CNAME, quando sono passato a Cloudflare non ne avevo preso nota, in particolare il cname che si riferisce al mio blog.
    Ora, quando vado in Impostazioni, c'è il mio nome di dominio ma non mi propone i due Cname.
    Come posso recuperarli? Ho provato a recuperarlo storpiando il nome del Dominio ma, a seconda del nome che scelgo mi ripropone sempre gli stessi, che quindi, secondo me, non sono giusti per il mio nome di dominio originale.
    Ad aruba mi hanno detto che da loro funziona tutto bene e di chiedere a Google, ma per ora il sito è irraggiungibile.
    Non so se sono stato chiaro, ne dubito. Vorrei recuperare i Cname giusti per il mio nome di dominio ma no so come fare. Puoi aiutarmi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che tu debba rifare la configurazione da capo. I valori di CNAME li trovi direttamente su Blogger quando fai la configurazione. devi prendere nota del CNAME personale che è diverso da utente a utente e da blog a blog. Puoi seguire anche questo post però la grafica di Aruba è diversa e non ti posso aiutare perché non l'ho mai usato
      @#

      Elimina
  36. Grazie Ernesto, ma se rifaccio da capo da Blogger la configurazione non mi dà più i due record Cname. Me li dà se indico un dominio diverso, ma appena rimetto il mio non dà segnalazione di errore...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non saprei come aiutarti. Prova a chiedere nel forum di Blogger che però è in inglese
      https://productforums.google.com/forum/#!forum/blogger
      La migliore soluzione è che tu riesca a trovare il CNAME sul precedente hosting. Il secondo CNAME è comune a tutti
      @#

      Elimina
    2. Ciao Ernesto, ho risolto il problema e mi sono rivolto al forum di blogger, come mi avevi consigliato.
      Non so se ti ricordi che i miei problemi nascevano dal fatto di essere ritornato ai server Aruba dopo aver utilizzato il servizio Clodflare per un bel po'.
      Ultimamente su Cloudflare il mio sito non era più http://, ma https://.
      Ora il sito si vede da alcuni browser (quelli che in passato non usavo per vedere il sito) ma da altri no: va su l'indirizzo del sito preceduto da https:// e dice che il sito è irraggiungibile.
      Inoltre il sito non è presente su Google, della sitemap vengono indicizzate circa 1/3 delle pagine...
      Spero che sia una cosa passeggera, tu cosa ne dici?
      Grazie!

      Elimina
    3. Vai su Bacheca > Impostazioni > Di Base e metti No in HTTPS > Disponibilità HTTPS
      @#

      Elimina
    4. E' già impostato sul no....

      Elimina
  37. Questo post mi è stato utilissimo circa un mese fa, ho acquistato un dominio tramite 1and1 e tutto funziona benissimo. Ne ho acquistato un altro e hanno cambiato il modo in cui si visualizzano le cose ma ce la si fa. Invece è importante sapere che alla prima modifica CNAME si deve inserire www.miodominio.com.ghs.googlehosted.com (al posto di www.miodominio.com indicare il proprio).

    RispondiElimina
  38. Ciao Ernesto xd ho comprato un dominio su
    Godaddy e sono riuscita a congigurarlo. Ho perso forse i vecchi commenti di g plus ma ho letto da qualche parte che ci vuole più tempo per reindirizzare quelli.. Possibile.
    Altra domanda sicuramente banale: ma adesso devo cambiare qualcosa anche in adwords o in google analytics, nel html o cose tipo sitemap, dati strutturati?
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sui vecchi commenti di Google+ non ti so dire nulla di certo. Per il resto puoi dare una occhiata a questo vecchio post che forse ti potrà aiutare
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2010/11/cosa-fare-durante-il-passaggio-da-un.html
      @#

      Elimina
  39. Ernesto scusami.. Sono sempre io xd
    Perché se cerco adesso il mio blog con Google tra i risultati mi appare tra i risultati oltre la pagina giusta, una con scritto service host net errore 404? Ti risulta che oltre le procedure di impostazione uno debba fare altro?
    Se entro nella pagina ho provato a tradurre e dice:
    Dopo aver controllato i registri del sito, abbiamo scoperto che si tratta di 14 giorni e scade il 28 agosto 2017. Per maggiori dettagli di registrazione, fare riferimento a questa sezione. Non abbiamo trovato alcun certificato SSL presenti sul sito web, che è un male per la privacy degli utenti. Il sito ha un titolo ma meta description è assente, sarà meglio per il SEO se entrambi sono presenti. Homepage è in inglese e contiene 1 link esterni.
    Sai di cosa si tratta? Grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per la privacy non ti consiglio di attivare HTTPS al posto di HTTP perché porta più problemi che vantaggi
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2016/05/blogger-blogspot-https.html
      Per la metadescrizione invece non c'è problema. Nel blog di Blogger che hai indirizzato al sottodominio vai su Impostazioni -> Preferenze di ricerca e attiva la metadescrizone in modo da averla anche nei singoli post. Leggi il punto 3) di questo post
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2016/03/seo-errori-blogger-serp-ricerca.html
      Metadescrizione del sottodominio e metadescrizione dei singoli post del sottodominio digitali in inglese
      @#

      Elimina
    2. Scusa ti avevo scambiato con un'altra lettrice che aveva creato un sottodominio. La risposta sul HTTPS rimane la stessa. Per la metadescrizione devi abilitarla consultando il post linkato ma lascia perdere l'inglese che era rivolto alla lettrice che aveva creato una versione inglese del suo sito in un sottodominio. Scusa ancora :)
      @#

      Elimina
    3. Tranquillo non preoccuparti.. Con tutte le persone a cui rispondi ci sta..
      Comunque da blogger tanto non fa modificare https perché dice non disponibile per i domini personalizati.. Per la metadescrizione è strano perché l'avevo già abilitata.. Grazie comunque xd

      Elimina
  40. Grazie e complimenti. Ha funzionato tutto molto bene... tutorial salvavita e assolutamente attuale!

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.