Pubblicato il 09/12/18 - aggiornato il  | Nessun commento :

Windows 10: non si può cambiare app predefinita - soluzione

Come cambiare le app predefinite di Windows 10 per formato di file dalle Impostazioni se dalla Proprietà del file non si riesce a farlo
Gli ultimi aggiornamenti del sistema operativo Windows 10 hanno portato a diversi disservizi, tanto che la Microsoft ha dovuto bloccare l'aggiornamento per poi rilasciarlo in un secondo tempo con le opportune patch.

Mi sono però accorto di una procedura usatissima da parte di tutti gli utenti Windows 10 che ha smesso di funzionare da qualche tempo. Mi riferisco alla modifica della applicazione predefinita per aprire un determinato formato di file.

Quando si fa un doppio click su un file in Windows, questo viene aperto da quella che è l'app predefinita per quel formato di file. Se una tale applicazione non fosse stata impostata, verrebbe mostrata una finestra in cui scegliere l'app con cui aprire quel particolare formato.

Per cambiare le app predefinite, si cliccava sul file in oggetto con il destro del mouse e si andava su Proprietà nel menù contestuale. Si sceglieva Generale, nelle schede della finestra che si apriva, e si cliccava sul pulsante Cambia nella riga Apri con, se si aveva intenzione di modificare app predefinita.






Si sceglieva quindi una app diversa da quella impostata, per poi andare su Applica e poi su OK, per rendere effettiva la modifica. Se l'applicazione non fosse stata presente nella prima scelta mostrata da Windows, si poteva andare su Altre App, in un primo momento, e poi su Cerca un'altra app in questo PC, per selezionarla eventualmente da Esplora File. Windows 10 permette ancora di scegliere un'altra app ma, quando si clicca su Applica non succede nulla, e lo stesso accade quando si va su OK. Vediamo come risolvere dalle Impostazioni.

app-predefinite


Le app predefinite di Windows 10 possono anche essere scelte dalle Impostazioni e questo tipo di scelta funziona ancora adesso. Si va su Impostazioni -> App -> App predefinite. Si scorre la finestra verso il basso, fino a trovare il link Scegli app predefinite per tipo di file.






app-predefinite-tipo-file

Verrà aperta una finestra con, nella colonna di sinistra, l'elenco di tutte le estensioni di file supportate dal PC.

scegliere-app-predefinita

Aiutandoci con il cursore, e dal fatto che sono elencate in ordine alfabetico, si trova l'estensione del formato in oggetto. Nella colonna di destra verrà visualizzata l'app predefinita che è stata scelta di default da Windows. Si tratta sempre di una app della casa, che spesso non soddisfa le esigenze dell'utente.





Ci si clicca sopra per aprire un elenco di altre app da usare al suo posto. Si seleziona quella prescelta per cambiare app predefinita. Non occorre salvare nulla e l'impostazione sarà immediatamente operativa.

Spesso questa operazione risolve il problema e si riesce ad associare l'applicazione predefinita al formato di file che ci interessa. Non sempre però è così. In questo caso dobbiamo tornare alla finestra precedente delle Impostazioni e cliccare sul link Configura le impostazioni predefinite in base all'app. Verrà aperta una nuova finestra.

elenco-applicazioni

Saranno mostrate tutte le app installate nel computer in ordine alfabetico. Si scorre tale elenco e si clicca sulla applicazione a cui vogliamo associare un determinato formato di file. Si va poi sul pulsante Gestisci. Verranno mostrati tutti i formati di file che tale app supporta per poi associarla, nel caso in cui non lo sia già. Questa operazione può essere fatta per applicazioni particolarmente affidabili come VLC per file video e audio.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy