Pubblicato il 22/12/18 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come fare screencast gratis con CamStudio

Come registrare lo schermo del PC, o una sola area, insieme all'audio del microfono o delle casse, per creare video tutorial (o screencast) con un programma gratuito
Si definisce screencast una registrazione digitale dello schermo di un computer o di una sua area. Si tratta quindi di un video costituito da un insieme di fotogrammi di quello che l'utente visualizza nello schermo del computer.

Per essere definita screencast, la registrazione deve essere accompagnata dalla voce narrante di chi illustra quello che accade nello schermo. Si tratta in sostanza di video tutorial con l'ausilio di registrazione dello screen e della registrazione vocale. Quest'ultima può essere aggiunta anche in un secondo tempo.

Il programma di elezione per la realizzazione di screencast è senza dubbio Camtasia, software della TechSmith che recentemente ha rilasciato la versione Camtasia 2018, dal costo di 253,35€, che può essere installata in versione trial per 30 giorni. In questo post vedremo come sia possibile realizzare degli screencast di qualità con un programma gratuito denominato CamStudio.

Lo screencast realizzato con CamStudio, in un momento successivo potrà essere editato con un video editor gratuito come Shotcut, per aggiungere grafica, tagliare le parti sovrabbondanti, inserire immagini, aggiungere sottofondi musicali e altro ancora. Per la sua installazione si clicca sul link Download CamStudio - Desktop Screen Recorder, che aprirà un'altra finestra in cui andare su Fai click per iniziare il tuo download.





Il programma è supportato dagli OS Windows Vista, Windows 7 e Windows 10. Si clicca sul file .exe scaricato per iniziare la sua installazione. In alcune finestre del wizard, occorre andare su Decline, per evitare di installare i software aggiuntivi, che vengono proposti che comunque possono essere disinstallati in un secondo tempo.

Ho pubblicato sul mio Canale Youtube uno screencast che illustra il funzionamento di CamStudio.


L'interfaccia di CamStudio è veramente minimalista e sono supportate solo le lingue inglese (di default) e tedesca.

camstudio-interfaccia

Nel menù, su Region, si può scegliere di registrare un'area dello schermo disegnata con il mouse, una regione di dimensioni fisse, una finestra di un programma o l'intero schermo.






Su Options si può scegliere se registrare l'audio del microfono, se registrare quello delle casse oppure se non registrarlo del tutto. La registrazione nativa avviene in formato AVI ma, cliccando sulla icona della stella di colore giallo indicata nello screenshot, si può registrare anche in MP4 e in SWF. Se si sceglie per esempio MP4, alla fine della registrazione, il programma effettuerà una conversione immediata del file in tale formato.
In Options -> Video Options si può impostare il codec e la qualità della registrazione, oltre al frame rate.

opzioni-video

In Options -> Cursor Options si può decidere di registrare o meno i movimenti del mouse sullo schermo. Si può anche personalizzare la forma del cursore. In Options -> Audio Options, oltre a decidere quale sorgente audio registrare, si possono anche sincronizzare le registrazioni audio e video.





Con Options -> Enable Autopan possiamo registrare una piccola regione dello schermo, che scorrerà seguendo i movimenti del mouse. Su Effect -> Annotation si può mostrare data e ora e pure un watermark. Si carica e si posiziona l'immagine dello watermark andando su Effects -> Options.

Su Options -> Program Options -> Keyboard shortcuts si possono impostare le scorciatoie da tastiera.

camstudio-hotkey

Dopo aver impostato le opzioni, si clicca sulla icona circolare rossa per iniziare la registrazione. Se è stata scelta Region, con il mouse dovremo disegnare il rettangolo dell'area di registrazione. La registrazione inizierà immediatamente e verranno mostrati i dati della sua durata e della dimensione raggiunta dal file video.

La registrazione potrà essere messa in pausa con il pulsante apposito oppure interrotta. Alla fine della stessa, si visualizzerà una finestra di Esplora File, in cui selezionare la cartella di output e dare un nome al video.

Durante la registrazione verranno mostrati quattro angoli intermittenti che ne delimitano l'area. Su Effects -> Annotation, si potrà aggiungere la Time Stamp ovvero la data e ora del sistema. Sempre su Annotaton sarà possibile aggiungere un sottotitolo del video andando su Add Caption. Mentre su Annotation -> Add Watermark potrà essere aggiunto un logo mediante la selezione del percorso di un file immagine.

Su Effects -> Options si personalizzano posizione e aspetto di data, watermark e descrizione.

impostazioni-watermark-descrizione-ora

In Options -> Program Options -> Output directory si sceglie la cartella di uscita del video. In conclusione, CamStudio è una ottima alternativa gratuita per chi voglia registrare lo schermo del PC, per creare screencast o tutorial, o semplicemente per registrare una parte di uno streaming o di un video.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy