Pubblicato il 21/12/18 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come usare il player di Youtube

Elenco delle personalizzazioni che si possono effettuare con il player di Youtube da desktop e da mobile per attivare sottotitoli con traduzione automatica, scelta della qualità, mini player, ecc...
I video di Youtube vengono riprodotti con un player classico che però si è evoluto nel corso degli anni. Sono state introdotte nuove funzionalità e forse non tutte sono conosciute. Inoltre il funzionamento del player è diverso tra desktop e mobile.

Circa tre anni fa fu introdotto il player trasparente, che mostra i pulsanti di interazione solo se ci si passa sopra con il cursore. Anche su mobile il player è trasparente e si deve toccare brevemente con un dito per visualizzarne i comandi.

In questo post vedremo quelle che sono le principali caratteristiche del Player di Youtube e di come usarlo al meglio da desktop e da mobile. Tra l'altro forse non tutti sanno che si può continuare a riprodurre un filmato di Youtube in un piccolo riquadro, continuando a navigare in internet da browser desktop in altre pagine del sito.

Anche il problema di una lingua che non si conosce può essere superato, attivando i sottotitoli automatici per poi tradurli, sempre in automatico, con gli strumenti offerti da Youtube.


PLAYER YOUTUBE DA DESKTOP


Se passando sopra il player di un video con il mouse, si visualizza una icona a forma di , significa che nel video sono state inserite una o più schede. Cliccando sopra alla icona verranno mostrati uno o più collegamenti a pagine web o ad altri video collegati con quello che stiamo vedendo.





L'uso delle schede è particolarmente consigliato a chi crea video tutorial perché il filmato non è quasi mai sufficiente a illustrare un argomento e c'è bisogno di un contenuto testuale per poter fissare meglio tutti i dettagli.

Per mettere in pausa la riproduzione di un video o per riprenderla, oltre che a cliccare sulla icona del Play e della Pausa, possiamo usare la scorciatoia da tastiera k, nel senso che si digita k per mettere in pausa e per riprendere.

player-youtube

Passando con il mouse sopra al player, vengono mostrate tre pulsanti sulla destra, in basso, per modificare il tipo di visualizzazione. L'ultima icona serve per mettere il video a tutto schermo, utile per vederne meglio i dettagli. La penultima serve per attivare la modalità cinema con il player visualizzato al centro della pagina.

Merita una attenzione maggiore la terza icona a partire dalla destra, che serve per l'attivazione del Mini Player. Con questa opzione il player verrà mostrato rimpicciolito, in basso a destra della pagina, e continuerà a riprodursi anche se continuiamo a navigare tra le pagine di Youtube. Anche il Mini Player può essere messo in pausa con la scorciatoia da tastiera k oppure cliccando sulla icona che appare quando si punta con il mouse.






SOTTOTITOLI AUTOMATICI


Può capitare di visualizzare video tutorial in una lingua che non padroneggiamo totalmente. In questo caso si clicca sulla icona delle Impostazioni a forma di ruota dentata. Si tocca su Sottotitoli, nel menù che si apre, quindi si sceglie di generarli automaticamente. Il video mostrerà anche i sottotitoli nella lingua della voce narrante.

Tali sottotitoli possono essere tradotti in un'altra lingua a piacere, tra quelle supportate da Google.

traduzione-sottotitoli

Sempre tramite la icona della ruota dentata delle Impostazioni, si sceglie Sottotitoli -> Generati automaticamente -> Traduzione automatica per poi scegliere una qualsiasi lingua dal menù verticale.

Questa possibilità è più usata di quanto non si pensi. Lo posso testimoniare perché i video del mio Canale Youtube, vengono visualizzati da persone di paesi in cui mi riesce difficile pensare che conoscano l'italiano.





IMPOSTAZIONI VELOCITÀ


Sempre dalle Impostazioni può essere attivata la Riproduzione Automatica e la visualizzazione o meno delle Annotazioni, opzionalmente inserite nei video dai suoi autori. Pare però che le Annotazioni verranno presto disabilitate perché poco usate dagli utenti. Si può anche agire sulla velocità del video.

velocità-riproduzione-youtube

Di default la velocità è impostata su Normale. Si può però scegliere una velocità di 0,25x, 0,5x, 0,75x, 1,25x, 1,5x, 1,75x, e 2x. In questo modo si imposta una velocità di riproduzione da 4 volte più lenta a 2 volte più veloce.

Da notare che, quando si sceglie una velocità diversa, il tono della voce risulterà invariato. Ricordo di aver appena pubblicato un articolo su come velocizzare un video con queste prerogative. I pulsanti presenti sulla sinistra del player, sono i più usati e servono per iniziare e stoppare la riproduzione, per calibrare l'intensità del volume e per passare al video successivo. Il pulsante posto a sinistra della ruota dentata è specifico per i sottotitoli. Se li abbiamo attivati cliccando su questo pulsante possiamo nasconderli o visualizzarli nuovamente.

QUALITÀ DEL VIDEO


Si può scegliere la qualità del video dalle Impostazioni andando appunto su Qualità per poi scegliere le opzioni disponibili. Di default è impostata su Auto. Si può però optare per 144p, 1240p, 360p, 480p e 720p (HD). Alcuni video hanno anche risoluzioni più elevate in 4k. Non si può ovviamente visualizzare un video con una risoluzione maggiore di quella con cui è stato caricato su Youtube.

PLAYER YOUTUBE DA MOBILE


Anche il player di Youtube da dispositivi mobili ha parecchie opzioni di personalizzazione. Innanzitutto, in fase di riproduzione del filmato, facendo un doppio tocco sulla parte destra del player, questo avanzerà di 10 secondi mentre andrà indietro di 10 secondi se il doppio tocco è fatto sulla sinistra.

player-mobile

Il Mini Player si attiva toccando la freccia visibile in alto a sinistra del player, quando lo si tocca con un dito. Se invece si va sulla icona dei tre puntini, si aprirà il menù che ha sostanzialmente le stesse impostazioni di quello già visto per il desktop. Si possono quindi scegliere la qualità, attivare i sottotitoli e optare per una diversa velocità di riproduzione. In aggiunta c'è l'opzione Guarda in VR. La si può attivare se il video in oggetto è stato realizzato con la Realtà Virtuale (Virtual Reality da cui VR). I video con questa caratteristica, se visualizzati da browser desktop, mostrano una icona circolare con quattro frecce di navigazione, per spostare il punto di vista dell'utente e visualizzare l'azione da un'altra prospettiva. Tali video hanno bisogno ovviamente di una camera particolare.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy