Pubblicato il 18/10/18 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come usare gratis i caratteri di Adobe Fonts in Windows

Come usare gratuitamente le famiglie di caratteri degli Adobe Fonts su software come Photoshop, Word, Powerpoint Open Live Writer, ecc...
I computer Windows hanno preinstallati diverse famiglie di caratteri. Quando si apre un programma come Word o Photoshop, vengono automaticamente caricate queste famiglie per permettere all'utente di poter scegliere tra di esse. L'elenco dei font installati può essere visualizzato andando su Pannello di Controllo -> Aspetto e Personalizzazione -> Caratteri.

Su internet ci sono però molte risorse gratuite per aggiungere altri font a quelli disponibili di default su Windows. Si possono scaricare per esempio file in formato .TTF (TrueType Fonts) per poi installarli automaticamente su Windows cliccandoci sopra con il destro del mouse e  scegliendo Installa.

Il file in formato TTF può anche essere trascinato nel riquadro del Pannello di Controllo, insieme agli altri font già presenti seguendo lo stesso percorso (Pannello di Controllo -> Aspetto e Personalizzazione -> Caratteri). I nuovi font possono essere scaricati da siti specializzati e quindi usati in tutte le app Windows.






Un'altra grande risorsa per l'installazione gratuita di font su Windows è quella offerta da Google con i suoi Google Fonts.  Dopo aver scelto la famiglia di caratteri su Google Fonts, si va su +Select This Font. In basso si clicca su Family Selected per aprire un popup, e cliccare sulla icona della freccia, per il download del file in formato ZIP. Tale file dovrà essere scompattato con Estrai tutto di Windows o con 7Zip per poi estrarre il file TTF. I file TTF potranno poi essere installati su Windows con la procedura già descritta.

COME USARE I FONT DI ADOBE


La società Adobe è la produttrice di software molto famosi come Photoshop e Adobe Acrobat che sono i programmi di elezione rispettivamente per l'editing delle immagini e per la gestione dei PDF. Adobe mette a disposizione degli utenti migliaia di font che possono essere usati gratuitamente anche da chi non abbia acquistato i loro programmi. Occorre soltanto avere un Adobe ID che può essere creato indicando un indirizzo email.






INSTALLARE ADOBE CREATIVE CLOUD


Il passaggio successivo sarà quello di installare Adobe Creative Cloud. L'apertura della pagina comporterà automaticamente il download del file Creative_Cloud_Set-Up.exe su cui fare un doppio click per iniziare la sua installazione. Alla prima schermata dovremo digitare le nostre credenziali Adobe ID.

sfogliare-font





Si va poi nel menù in alto a forma di tre puntini per poi scegliere Preferenze -> Font  e mettere la spunta a Attiva Adobe Fonts.  Si clicca poi su Risorse -> Font per poi andare su Sfoglia Font. Si aprirà una scheda del browser con l'elenco di migliaia di font Adobe associati al nostro Adobe ID.

attivazione-font

I font che ci piacciono possono essere attivati spostando il cursore presente sotto ciascuno di essi. Sulla sinistra e in alto ci sono molti strumenti per filtrare le migliaia di font e per scegliere una diversa visualizzazione.

font-sarina-adobe

Dopo l'attivazione di un font, per poterlo utilizzare, basterà aprire un programma di Windows che supporta la scelta dei caratteri, per poterlo selezionare, perché verrà automaticamente aggiunto a quelli disponibili, non solo nei programmi di Adobe, come Photoshop, ma anche in programmi come Word e Gimp.

Per concludere ricordo che di default l'applicazione Adobe Creative Cloud si apre all'avvio di Windows e questo rallenterebbe l'apertura del sistema operativo. Occorre quindi andare nel menù dei tre puntini per poi scegliere Preferenze -> Generale e deselezionare l'Avvio all'accesso e le altre opzioni.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy