Pubblicato il 18/10/18 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come trovare gli indirizzi PEC

Dove cercare gli indirizzi della Posta Elettronica Certificata (PEC) di uffici della Pubblica Amministrazione, di Imprese, di professionisti e di semplici cittadini
Come certo saprete tutti i cittadini possono creare una casella di posta elettronica certificata per scambiare messaggi e documenti, con validità di raccomandata con ricevuta di ritorno. La PEC certifica i messaggi solo se questi avvengono tra due indirizzi di posta elettronica certificata.

Le aziende, i professionisti e la pubblica amministrazione sono obbligati per legge a possedere un indirizzo di posta elettronica certificata. Con questa innovazione, insieme a quella della introduzione dello SPID, il cittadino può interloquire con la Pubblica Amministrazione, Professionisti e Aziende direttamente dal computer senza muoversi da casa, con un risparmio notevole di tempo e denaro.

In articoli precedenti abbiamo già visto come creare la PEC con le Poste. All'inizio era gratis, adesso si deve pagare un piccolo canone di 5,5€ l'anno più IVA oppure rinnovare l'abbonamento per tre anni con uno sconto. I messaggi ricevuti o inviati tramite la casella della PEC possono anche essere gestiti da Gmail o Outlook

Visto che la PEC ha lo stesso valore di raccomandata solo se sono PEC sia gli indirizzi del mittente che del destinatario, sorge il problema di dove cercare gli indirizzi PEC di uffici della Pubblica Amministrazione, di Professionisti, di Aziende o anche di semplici cittadini.

Al momento non esistono elenchi di indirizzi di Posta Elettronica Certificata di semplici cittadini. Probabilmente non esisteranno mai perché sarebbero una violazione della privacy. Quindi se si vuole inviare un messaggio con valore di raccomandata ad altra persona, dobbiamo cercare di ottenere il suo indirizzo PEC direttamente da lui. Si possono usare anche mezzi indiretti come illustrato nel post su come trovare informazioni sulle persone. Se è iscritto a qualche social gli si può inviare un messaggio diretto per ottenere la sua PEC. 





TROVARE INDIRIZZI PEC DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE


Ogni ufficio della PA deve avere una PEC per interagire con i cittadini che abbiano un indirizzo email dello stesso tipo. In tal senso è stato emanato il Decreto Legislativo del 7 Marzo 2005.

COME TROVARE LA PEC DEI COMUNI


Se dovete inviare una raccomandata al vostro comune, potete cercarne la PEC e inviargli un semplice messaggio senza dover passare dall'Ufficio Postale. Esiste un portale per le ricerche che riguardano le PEC dei comuni.

comuni-con-pec

Il 100% dei comuni italiani ha ormai la PEC. Si clicca sulla regione in cui è ubicato il comune di cui vogliamo conoscere la PEC. Verranno mostrati in ordine alfabetico tutti i comuni della regione. Cliccando sul comune che ci interessa, ne visualizzeremo la PEC direttamente nella barra degli indirizzi del browser.

indirizzo-email-pec

Si può anche cliccare con il destro del mouse sopra al comune per poi scegliere Copia Indirizzo email. Tale indirizzo sarà copiato negli Appunti e potrà essere incollato in un file del Blocco Note.






RICERCA AVANZATA NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE


Se ci interessa conoscere l'indirizzo email della PEC di un ufficio dell'INPS e della Agenzia delle Entrate, dobbiamo rivolgersi a un apposito motore di ricerche avanzate sulla Pubblica Amministrazione.

Si apre la pagina di IPA Indice Pubblica Amministrazione. La Ricerca Avanzata offre molte opzioni.

ricerca-avanzata-pubblica-amministrazione

Si può scegliere di fare ricerche per Alfabeto, Categoria, Area Geografica, Codice Fiscale, Servizio, Codice Univoco Ufficio, PEC, Social Network e Lingue Minoritarie.

risultati-ricerca

Il sistema ricerca solo le prime tre lettere immesse. Nei risultati verranno mostrati i riferimenti dell'ente, la lista degli uffici, i servizi di fatturazione elettronica e la lista di tutte le email PEC. Gli enti molto grandi hanno un indirizzo PEC per ogni ufficio e per ogni AOO, cioè Area di Organizzazione Omogenea.





TROVARE LE PEC DI PROFESSIONISTI E IMPRESE


La PEC oltre ad essere utile per la corrispondenza con la Pubblica Amministrazione, svolge un importante ruolo di certificazione anche nei rapporti con imprese e professionisti.

Non ci sono elenchi ufficiali degli indirizzi PEC delle imprese e dei professionisti, ma ci sono dei siti appositamente creati, da parte enti governativi o da associazioni di categoria, per aiutare in questa ricerca.

INI-PEC PER PROFESSIONISTI E IMPRESE


La risorsa più interessante è il motore di ricerca INI-PEC creato dal Ministero dello Sviluppo Economico
ini-pec-imprese-professionisti


Oltre a cercare la PEC, si possono fare delle ricerche inverse e risalire al nome di un professionista o di una impresa se si conosce la sua PEC. Le chiavi di ricerca per i Professionisti sono Nome, Cognome, Codice Fiscale, Categoria Professionale, Provincia, Numero di iscrizione all'ordine e Indirizzo PEC. Invece le chiavi di ricerca per le Imprese sono Denominazione, Provincia, Codice Fiscale e Indirizzo PEC.

CERCARE LA PEC NEL REGISTRO IMPRESE


Limitatamente alle imprese ci sono dei servizi delle associazioni di categoria che ci permettono di cercare e trovare l'indirizzo PEC di aziende. La prima risorsa è quella del Registro Imprese. Si può usare creando un account ma anche come Guest, senza obbligo di registrazione.

Si digita il nome dell'azienda e eventualmente della provincia in cui è ubicata. Si clicca sul nome dell'impresa nei risultati di ricerca. Visualizzeremo tutti i dati pubblici come il nome e l'indirizzo.

trovare-pec-registro-imprese

Per poter visualizzare l'indirizzo della PEC, dovremo superare il controllo visivo cliccando su Non sono un robot. Sulla destra sono mostrate le tariffe per delle visure più approfondite sulla azienda selezionata.

Un servizio analogo al precedente è offerto dal sito InfoImprese gestito dalle Camere di Commercio.

infoimprese

Si digita il nome della impresa e la sua località, quindi si supera la Captcha e si va su Invia. I risultati di ricerca vengono suddivisi in Ricerca sul Nome e Ricerca nella Descrizione della attività. Si clicca su Visualizza per avere i dettagli dei risultati. Sotto a ciascuna descrizione c'è l'icona della chiocciola @ su cui cliccare. Verrà aperta una finestra in cui visualizzare l'indirizzo PEC dopo aver digitato il codice di sicurezza mostrato.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy