Pubblicato il 20/10/18 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come disinstallare Adobe Creative Cloud

Come disinstallare in Windows l'applicazione desktop Adobe Creative Cloud che serve per gestire tutti i programmi Adobe presenti nel computer
In un precedente articolo abbiamo visto come utilizzare gratuitamente le migliaia di famiglie degli Adobe Fonts. Non si possono scaricare e installare nel computer come file in formato .TTF ma si deve installare una applicazione gratuita della Adobe, che serve per gestire tutte le app di quella azienda.

L'applicazione desktop in oggetto si chiama Adobe Creative Cloud e, per essere installata, occorre creare un ID Adobe con cui accedere. Si tratta di una applicazione che di default si apre all'Avvio di Windows. Questa impostazione può essere ovviamente modificata dalle impostazioni di Windows, ma anche dalla stessa applicazione andando su Preferenze -> Generale  e deselezionando tale opzione. 

Ci sono invece delle difficoltà quando si vuole disinstallare Adobe Creative Cloud da Pannello di Controllo -> Programmi -> Disinstalla un programma. Appare un messaggio che ci avverte della impossibilità della disinstallazione perché l'applicazione in oggetto serve ad altri programmi.

Si può provare a risolvere con di questi cinque programmi specifici per la disinstallazione.  Per andare sul sicuro si può però usare un tool messo a disposizione dalla stessa Adobe.





Incollate nel browser questo indirizzo

https://helpx.adobe.com/content/dam/help/en/creative-cloud/help/uninstall-creative-cloud-desktop-app/_jcr_content/main-pars/download_section/download-1/Creative%20Cloud%20Uninstaller.zip

quindi andate su Invio. Verrà scaricato un file ZIP che può essere scompattato con 7-Zip. Alternativamente ci si può fare un doppio click per aprire il suo contenuto. Si tratta di un file denominato Creative Cloud Uninstaller.exe. Cliccandoci sopra con un doppio click, inizierà la disinstallazione del programma.  

disinstallazione-adobe-creative-cloud


Quando la disinstallazione è completata si va su Chiudi.

Concludo ricordando che con Adobe Creative Cloud, oltre a utilizzare gli Adobe Fonts, si possono gestire tutte le applicazioni Adobe presenti nel nostro computer. Si possono cioè aggiornare o disinstallare. Con tale app è anche possibile installare direttamente altre applicazioni. Ricordo che alcune sono offerte in trial e che quindi possono essere installate per un periodo di prova senza dover pagare niente.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy