Pubblicato il 26/09/18 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come creare alias di posta elettronica con Microsoft

Come creare degli alias di indirizzi di posta elettronica Microsoft (hormail, live, outlook) da usare per registrarci a siti di dubbia affidabilità e da gestire dallo stesso account
La Microsoft ha offerto agli utenti la possibilità di creare account di posta elettronica con diversi domini. All'inizio andava molto in voga l'indirizzo con il dominio hotmail che era disponibile anche in versione italiana e che permetteva la creazione di indirizzi del tipo utente@hotmail.it. Era il periodo in cui veniva usato come sistema primario per la messaggistica istantanea con Messenger, abbreviato spesso in MSN.

Successivamente è stato consentito anche di creare account del tipo @live.it e infine tutti gli account sono stati riuniti in un unico sistema di login, e introdotto il dominio @outlook, per creare account del tipo nome@outlook.com o nome@utente.it.  Con qualsiasi account Microsoft di quelli menzionati, si può accedere a Outlook.com per loggarci.

Con un account Gmail si possono creare infiniti alias per ricevere, nella stessa casella di posta elettronica, messaggi aventi indirizzi di posta elettronica diversi. Per poterlo fare basterà aggiungere un più con una stringa. Per esempio con un indirizzo esempio@gmail.com possiamo creare questi alias

esempio+blog@gmail.com
esempio+blog.vip@gmail.com
esempio+forum@gmail.com
esempio+facebook@gmail.com
esempio+youtube@gmail.com

per poi gestirli attraverso la funzionalità dei Filtri. Anche su Outlook è possibile creare degli alias per poter ricevere e inviare email con un altro indirizzo di posta, da gestire però sempre con lo stesso account. Un alias è un indirizzo di posta elettronica aggiuntivo associato all'account Outlook.com, che usa la stessa cartella Posta in arrivo, lo stesso elenco contatti e le stesse impostazioni dell'indirizzo di posta elettronica principale. È possibile accedere al proprio account Outlook.com con qualsiasi alias perché hanno tutti la stessa password.





Outlook.com consente di associare più alias a un singolo account e scegliere da quale indirizzo email inviare la posta. È importante creare degli alias per registrarsi a servizi di dubbia correttezza, e per evitare di ricevere spam nell'indirizzo di posta principale. Si può scegliere e modificare l'alias principale, che sarà l'indirizzo di posta elettronica visualizzato nei dispositivi Microsoft, anche se sarà sempre possibile accedere anche con uno degli altri alias. Potete controllare se avete già creato degli alias aprendo la pagina Manage dell'account Microsoft.

Se siete loggati visualizzerete gli alias che sono stati creati con il vostro account. Vi sarà mostrato l'indirizzo scelto come alias principale e gli altri alias che sono stati creati. Accanto a ciascuno di essi ci sono i link Rimuovi per eliminarli e Imposta come principale per visualizzare tale indirizzo nei dispositivi Microsoft.






COME CREARE ALTRI ALIAS OUTLOOK


Per creare il nostro primo alias di posta elettronica, o per aggiungerne un altro, si clicca sul link Aggiungi email.

aggiungere-alias-outlook


Ci verrà aperta una nuova pagina con due opzioni, la prima serve per creare un alias dell'indirizzo con cui ci siamo loggati e la seconda invece per aggiungere un indirizzo email esistente, come alias dell'indirizzo Microsoft. Si può scegliere tra i domini @outlook.it e @outlook.com. Si digita un nome utente che non dovrà essere già stato preso da qualche altro utente per poi andare sul pulsante Aggiungi alias.





Un alias, come gli altri indirizzi di posta elettronica, può contenere solo lettere, numeri, punti (.), caratteri di sottolineatura (_) o trattini (-). Gli spazi e gli altri caratteri speciali non sono consentiti. Si potrà accedere a Outlook con qualsiasi alias che si sia creato. Nella colonna di sinistra ci saranno le cartelle con la posta ricevuta con ogni singolo alias. Tutta la posta verrà visualizzata nella cartella Posta in Arrivo.

Si potrà però trovare la posta ricevuta da ciascun alias cliccando sopra alla relativa cartella. Le Impostazioni di ogni alias Microsoft saranno le stesse di quello principale. La creazione degli alias è un modo intelligente per registrarsi a dei servizi di dubbia affidabilità. Se iniziano ad arrivarci email di spam si può sempre rimuovere l'alias. Concludo ricordando che anche in fase di invio delle email, si potrà scegliere che alias far comparire come mittente cliccando sulla freccetta che punta in basso visibile dopo Da nella prima riga del modulo di Invio della posta.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy