Pubblicato il 24/05/18 - aggiornato il  | 22 commenti :

GDPR: publisher Adsense su Blogger

Come nascondere la pubblicità nella pagina della Privacy Policy relativa a GDPR in Blogger e come mostrare solo annunci Adsense non personalizzati
Questo articolo mi è stato suggerito da diverse domande che ho ricevuto nei commenti, postati nei precedenti articoli che ho dedicato al GDPR, in relazione agli annunci Adsense visualizzati nei siti di Blogger in seguito alle nuove disposizioni.

Le problematiche che affronterò sono due. La prima è piuttosto semplice e riguarda la Privacy Policy di cui ho mostrato, oltre a un esempio, anche una metodologia di realizzazione, per avere non un solo link alla pagina, ma link diversi per i diversi capitoli della pagina della Privacy Policy.

Mi è stato giustamente fatto notare che non si possono mostrare annunci in detta pagina perché può essere letta prima che il navigatore abbia dato il consenso alla accettazione dei cookie. Vedremo quindi come risolvere questo problema di non grande difficoltà.

Il secondo tema è più complesso. Ricordo che non sono un avvocato e che le mie interpretazioni regolamentari non sono quelle di un giurista ma solo di una persona che ragiona secondo buonsenso e che cerca di ottemperare alle norme nei limiti delle possibilità tecnologiche che ci vengono concesse da Blogger. 

Il lettore può accettare o meno di visualizzare gli annunci personalizzati secondo i gusti rilevati dalla sua Cronologia di navigazione. Nella informativa breve è stato aggiunto un testo che informa il lettore che gli annunci presenti sul sito possono essere pertinenti ai suoi gusti. D'altra parte ciascun utente può personalizzare la sua navigazione in modo globale accedendo al proprio account Google per poi configurare le opzioni di Impostazioni Annunci e Disattiva Annunci. E questo lo si può fare anche per altre 100 piattaforme pubblicitarie.





Una interpretazione elastica fa ritenere che cliccando sul bottone di accettazione della Informativa breve, il lettore accetti anche gli annunci personalizzati perché nel testo è specificato. Una interpretazione più restrittiva invece ritiene che quella volontà non sia sufficiente. Per chi optasse per questa seconda ipotesi, il programma di affiliazione Adsense ha uno strumento per mostrare solo annunci non personalizzati.

COME TOGLIERE LA PUBBLICTÀ DALLA PRIVACY POLICY


Gli annunci pubblicitari possono essere inseriti in Blogger tramite widget, specialmente nelle sidebar, direttamente incollando il codice in modalità HTML oppure inserendo il codice parsato nel modello.

Evidentemente non si dovrà incollare il codice pubblicitario direttamente dall'Editor di Blogger nella Privacy Policy. Vediamo come nascondere le pubblicità dei widget e del modello. Prendiamo nota dell'URL della nostra Privacy Policy e eventualmente cambiamo l'estensione locale in .com se si trattasse di un blog gratuito.






Nel mio caso l'URL è il seguente

https://www.ideepercomputeredinternet.com/p/politica-dei-cookie.html

Ciascun widget di Blogger ha un suo ID. Per scoprire l'ID del widget HTML/Javascript che abbiamo usato per inserirvi un banner pubblicitario, andiamo su Layout per poi cliccare su Modifica nello stesso widget. Si aprirà una finestra in cui è visibile il codice della pubblicità. Si deve prendere in considerazione l'URL della finestra e scorrerlo fino in fondo. L'ultima stringa di tale URL, per esempio widgetId=HTML18,  è l'ID del widget.





NASCONDERE IL WIDGET


Si salva il modello quindi si va su Tema -> Modifica HTML. Si clicca sull'ara del codice quindi si digita Ctrl+F. Nel campo che si apre si incolla l'ID del widget quindi si va su Invio. Verrà visualizzato il suo codice.

codice-widget

Si scorre il codice verso il basso fino a trovare la riga

<b:includable id='main'>

Subito sotto a questa riga si incolla questo tag condizionale

 <b:if cond='data:blog.url != &quot;https://www.ideepercomputeredinternet.com/p/politica-dei-cookie.html&quot;'> 

dove dovrà essere sostituito l'URL della Privacy Policy di questo sito con l'URL della vostra. Scorrendo la pagina ancora più in basso, si vedrà la riga

</b:includable>

che è la chiusura della precedente. Subito sopra a questa va incollato il tag  </b:if> come mostrato nello screenshot. Si salva il Tema e tale widget continuerà a visualizzarsi in tutto il sito escluso nella pagina della Privacy Policy.

NASCONDERE LA PUBBLICITÀ NEL MODELLO


Gli annunci pubblicitari inseriti nel modello verranno nascosti con lo stesso tag condizionale. Si cerca nel template il codice in oggetto che in genere viene posizionato prima e dopo il tag <data:post.body/>. 

codice-parsato

Sopra e sotto tale codice, si incollano i due tag condizionali che abbiamo già visto. Vale a dire

<b:if cond='data:blog.url != &quot;https://www.ideepercomputeredinternet.com/p/politica-dei-cookie.html&quot;'> 

prima del codice parsato e

</b:if>

alla fine dello stesso codice, quindi si salva il Tema. La pubblicità scomparirà dalla pagina della privacy. La stessa operazione va fatta anche per gli Annunci Automatici che permettono a Adsense di inserirli dove ritiene più opportuno. Tali annunci si implementano incollando un codice parsato nella sezione <head>, p.e. prima della riga </head>. Prima e dopo tale codice vanno incollati gli stessi due tag condizionali. Ovviamente ricordatevi di sostituire l'URL della mia Privacy Policy con quello della vostra. Si salva il Tema.

APPENDICE


Chi non ha un Tema Responsive dovrà nascondere la pubblicità automatica anche nella versione mobile che come sappiamo ha un URL diverso da quella desktop. In questo caso dobbiamo inserire due volte il codice degli annunci automatici, per il mobile e per il desktop e aggiungere gli stessi tag condizionali ma con URL diversi da desktop e mobile. Ecco un esempio

<!-- Codice Adsense Annunci Automatici Inizio -->
<b:if cond='data:blog.isMobile'>
<b:if cond='data:blog.url != &quot;https://www.ideepercomputeredinternet.com/p/politica-dei-cookie.html?m=1&quot;'>
Codice parsato annunci automatici
</b:if>
</b:if>
<b:if cond='!data:blog.isMobile'>
<b:if cond='data:blog.url != &quot;https://www.ideepercomputeredinternet.com/p/politica-dei-cookie.html&quot;'>
Codice parsato annunci automatici
</b:if>
</b:if>
<!-- Codice Adsense Annunci Automatici Fine -->

dove ci sono sempre da modificare gli URL della Policy Privacy per il desktop e per il mobile. Ho provato a usare il tag <b:else/> che semplificherebbe il codice ma non funziona. 

MOSTRARE ANNUNCI ADSENSE NON PERSONALIZZATI


Chi ritenesse che la interpretazione più corretta fosse quella più restrittiva, può andare sul suo account Adsense e cliccare sulla sezione Consenti e blocca annunci quindi andare su Tutti i miei siti. Sulla destra verranno mostrate una serie di schede. Si sceglie quella Consenso degli Utenti della UE

annunci-non-personalizzati

Si può mettere la spunta su Annunci non personalizzati per mostrare solo quel tipo di annunci a partire dal 25 Maggio 2018. Più in basso si può anche scegliere opzionalmente i fornitori di tecnologia pubblicitaria.

Se non avete idea di che impatto possa avere scegliere questa opzione, cliccate su Rapporti sul rendimento -> Tipi di targeting.  Verrà mostrata un grafico a torta con la percentuale di click su annunci contestuali e su annunci personalizzati. Potrete inoltre visualizzare l'RPM di entrambi i prodotti. Ovviamente se non vengono mostrati gli annunci personalizzati, ci saranno al loro posto quelli non personalizzati. Per avere una idea della perdita di entrate bisogna fare riferimento alla differenza tra l'RPM dei due tipi di prodotto per un lasso di tempo piuttosto lungo. Sulla destra si potranno vedere anche gli introiti dei due prodotti. Non mi fate domande riguardo a quella che ritengo la scelta più giusta perché non sono in grado di rispondere e non risponderò.
Tutte le info e i link sul GDPR li trovi in questo post e in quelli linkati in calce
GDPR per Blogger, come mettersi in regola




22 commenti :

  1. Io ho risolto il problema pubblicità nella pagina privacy policy caricando il file .html su firebase.

    RispondiElimina
  2. È una soluzione anche quella però l'informativa e esterna al dominio quindi non me la sono sentita di consigliarla, non sono sicuro che sia corretta
    @#

    RispondiElimina
  3. Perché metterli non personalizzati se nel banner abbiamo avvisato che lo sono? Ok, è una rogna in meno, ma che storie potrebbero fare? Una pubblicità personalizzata rende un sito più "familiare" o sbaglio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È una sottigliezza secondo me sovrabbondante, però alcune ragazze hanno deciso di utilizzarla, quindi ne ho parlato. L'informazione sul tipo di annunci c'è nella informativa breve. Poi se uno li vede mica ci deve per forza cliccare sopra. :)
      Gli annunci personalizzati sono quelli per cui se cerchi su Google un lampadario, ecco che ti appaiono annunci di lampadari nelle pagine. Hanno anche una loro utilità anche per il lettore.
      @#

      Elimina
    2. Infatti, concordo con te. :)

      Elimina
  4. Buongiorno domanda magari banale, anche chi ha un blog, su piattaforma blogger, e non ha pubblicità sulle proprie pagine deve mettere una cosa del genere? In precedente io avevo messo un semplice link Privacy Police con delle indicazioni.
    grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda che devi solo aggiornare la pagina della Policy con nuove info e cambiare il testo del banner. Non è una cosa complicatissima
      @#

      Elimina
  5. Come sai ti ho letto con vivissimo interesse dal primo post, ma non ho ancora avuto tempo per modificare i codici. Quindi sfiderò la sorte e aspetterò di avere tempo per farlo, forse domenica. Però voglio condividere con te anche un'idea che mi è venuta, considerando che uso prettamente i servizi di Big G e che fb l'ho già marginalizzato e posso marginalizzarlo ulteriormente, stavo pensando di creare un blog senza dominio e di collegarlo alla barra informativa come alternativa per chi vuole accettare i soli cookie tecnici. Naturalmente non avrò il tempo per incrementare quel blog a livello di contenuti, perché i miei blog sono casa mia e chi entra in casa mia in qualche modo è ospite. So che l'idea è borderline ma mi tenta molto...

    RispondiElimina
  6. Ernesto, secondo me c'è un errore in questo ragionamento applicato ai banner personalizzati. Nelle ultime ore ho riletto per bene un po di documenti sul GDPR, ma soprattutto, dato che dal punto di vista "cookie" il GDPR non va a modificare la "vecchia" Cookie Law, mi sono riletto anche un po di materiale sulla direttiva. In parole povere ho pensato quanto segue, volendo essere il più scrupoloso possibile.

    Nel momento in cui l'utente entra per la prima volta nel tuo sito (uso il tuo sito come riferimento per fare l'esempio, ma ovviamente è un discorso che vale per tutti gli utenti su Blogger), tu gli mostri il banner con l'informativa breve. Ok. Ma in quello stesso momento, l'utente inizia fin da subito a vedere banner personalizzati.

    In teoria mi sembra di aver compreso che prima che l'utente clicchi su "Accetto" o faccia una qualsiasi azione tale da fornire il consenso (proseguire nella navigazione ecc.), i cookie di profilazione del sito dovrebbero essere disattivati ed attivarsi solo dopo che l'utente abbia dato il consenso.

    Quindi non è sbagliato il fatto che l'utente veda dei banner non appena entra nel sito o non appena entra nell'informativa estesa. Ma è sbagliato il fatto che l'utente, che ha navigato ad esempio tutto il giorno su Amazon, veda i prodotti che ha visto su Amazon nei tuoi banner non appena entra nel tuo sito e prima di dare il suo consenso ai cookie.

    Credo che sia questa l'interpretazione più corretta del discorso cookie-banner. Probabilmente però è tecnicamente improbabile fare in modo che ci sia una sorta di connessione tra consenso e cookie di profilazione su Blogger. Non siamo neanche in grado di registrare se l'utente abbia effettivamente dato il consenso o meno. Fammi sapere se mi sbaglio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io credo che Ernesto abbia fatto un lavoro magistrale, mettendoci a disposizione procedure che G non ci ha dato. Poi forse è vero, se leggi il forum per webmaster (o per ads non ricordo ora) c'è anche uno script che sospende gli annunci nell'attesa di ricevere l'ok specifico per tutti i servizi... Detto questo continuo a non fare nulla fino a domenica almeno. Non sono in grado di apportare in un blog di G le modifiche che altri webmaster esperti possono fare sui loro domini ma forse è anche vero che siamo i pesci più piccoli e quindi aspetto, guardo e poi vedrò se fare la brava come da indicazione di post o se dirottare chi non acconsente su un blog vuoto

      Elimina
    2. Mi aspettavo domande di questo genere. Vi prego di leggere le ultime due righe del post. Abbiamo fatto tutto quello che era umanamente possibile fare
      @#

      Elimina
    3. Assolutamente, tu sei stato grande, non era una critica, anzi. Ci tenevo solo a chiarire quale dovrebbe essere la procedura "ideale" da seguire. Ovviamente su Blogger più di questo non possiamo fare. E sono abbastanza sicuro del fatto che nessuno contesterà mai che gli è stato installato un cookie di profilazione prima del suo consenso... Gli utenti che non gestiscono siti web si stanno solo confondendo con questa storia dei cookie... Ieri mi è arrivata una mail da parte di un signore, cito testualmente cosa mi ha scritto:

      "salve vorrei disinstallare i cookie dal mio pc che sta andando più lento da una settimana".

      Un messaggio che si commenta da solo e non necessita di ulteriori frasi da parte mia 😂

      Elimina
  7. Quindi tu hai disattivato gli annunci personalizzati o li hai mantenuti? cosi per curiosità se puoi rispondere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok, e secondo me non ci sono problemi a farlo, solo che Google dice che vuole che sia chiesto il consenso, anche se non dà strumenti per farlo (ma pare sia in preparazione)

      Elimina
  8. Eh ma questo te lo sei perso....
    vai sul codice sorgente di questo sito e cerca la riga : Supply ads personalization default for EEA readers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vengono introdotti gli annunci non personalizzati di default? Non me ne ero accorto. Ci sono le istruzioni qua
      https://support.google.com/adsense/answer/7670312?hl=it&authuser=0
      Vedremo un po' che fare
      @#

      Elimina
    2. Il fatto che ci sia questo link
      www.blogger.com/go/adspersonalization
      che al momento non apre nulla, è cmq indicativo del fatto che verrà introdotto nella Bacheca di Blogger un metodo per personalizzare gli annunci. Forse arriverà prima su Blogger in Draft ma per ora non ho visto nulla.
      Lo script viene aggiunto di default a tutti i siti su Blogger, anche a quelli senza pubblicità
      @#

      Elimina
  9. I tuoi articoli sono sempre interessanti e semplici da capire anche per me che non sono esperta!
    Ma vorrei farti una domanda. Ho un blog su blogger e su adsense ho scelto l'opzione "annunci non personalizzati".. però da quando ho scelto questa opzione, è come se adsense si fosse bloccato non mostrandomi più i dati. Cosa succede? Devo dargli tempo di aggiornarsi con la nuova opzione o devo fare qualcosa? Grazie

    RispondiElimina
  10. Forse è stata una decisione affrettata. Era meglio lasciare tutto com'era. Blogger a breve divredov implementare uno strumento per ottenere il consenso. C'è già il link nel sorgente psgipa
    @#

    RispondiElimina
  11. Grazie per le tue guide che più di una volta mi sono state utilissime. Parlando di adsense, se dovessi seguire questi codici consigliati sempre da adsense, in che modo potrei inserirli in blogger?

    https://support.google.com/adsense/answer/9042142?hl=it&ref_topic=7670012

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono consigliati. Sono opzioni messe a disposizione di chi vuole usarle. Puoi però impostare tutto dal tuo account seguendo le istruzioni della ultima sezione di questo post dal titolo
      MOSTRARE ANNUNCI ADSENSE NON PERSONALIZZATI
      I codici presenti nella pagina che mi hai indicato servono per mostrare annunci personalizzati in certi siti o certe pagine e annunci non personalizzati in altri ma mi pare cosa troppo complicata
      @#

      Elimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy