Pubblicato il 27/06/10 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come eliminare i dati di navigazione e un singolo cookie da Chrome.

Come cancellare i dati di navigazione con Chrome e con Firefox.
Mentre si apre una sessione con qualsiasi browser vengono archiviati tutti i dati sulle pagine che si sono aperte. Con l'andare del tempo questo causa un fortissimo rallentamento delle prestazioni in termini di velocità di caricamento delle pagine che si visitano. E' però vero che in Firefox, Internet Explorer e Safari esistono delle procedure per cancellare i dati per dare più sprint alla navigazione.
Non sempre però è conveniente cancellarli tutti. Alcuni è bene che rimangano immagazzinati perché molto utili. Mi riferisco ai cookie per accedere ai nostri blog che ti consentono di farlo con un solo click oppure alle password salvate dal browser che altrimenti dovremmo digitare di nuovo.

Vediamo come comportarsi in modo ottimale con Google Chrome, un browser molto veloce che sta sempre di più erodendo fette di mercato a Firefox e IE8. 

Andare su Strumenti (icona con la chiave inglese) > Opzioni > Roba da smanettoni > Cancella dati di navigazione

cancellare-dati-navigazione
Per default i segni di spunta sono messi solo ai primi tre elementi: Cancella cronologia di navigazione, Cancella cronologia download, Svuota la cache.


Come detto cancellare completamente gli altri dati quali cookie, password e dati salvati nei moduli è controproducente. Nel menù a tendina si può scegliere il periodo ma consiglio di selezionare Tutto per fare tabula rasa di tutto quello che non serve. Si termina cliccando su Cancella dati di navigazione. Il processo durerà pochi secondi e il vostro browser tornerà a essere veloce come quando è stato utilizzato per la prima volta.

I cookie non conviene mai cancellarli tutti perché ce ne sono alcuni che servono però anche lì si può fare una certa pulizia sia per questioni di velocità che per questioni di sicurezza. Nel caso che il computer sia usato anche da altre persone subentra anche l'aspetto non secondario della privacy per non lasciare tracce nei cookie di siti che non si vuol far sapere che si sono visitati.

Ci può anche essere un aspetto poco leale per coloro che hanno più account nei social network e vogliono utilizzare questo metodo per votarsi un'altra volta i propri articoli in aggregatori tipo OKNotizie. La cosa non mi riguarda perché come ho più volte detto praticamente non posto mai sui social bookmarking.

Se si ha Firefox questo lavoro viene fatto egregiamente dall'estensione CookieCuller. Con Chrome si va su Strumenti > Opzioni Roba da smanettoni > Impostazioni contenuti > Cookie > Mostra cookie e altri dati dei siti.

cookie
Si aprirà una finestra con tutti i cookie che il browser ha archiviato durante la navigazione. Basterà digitare in Cerca una serie di lettere che richiamino il nome del sito di cui vogliamo cancellare i cookie e, automaticamente, saranno visualizzati quelli presenti, tutti organizzati in cartelle che possiamo aprire cliccando sul segno "più"

cookie-eliminare

Quando si è selezionato un cookie che si vuole eliminare non resta altro che andare su Rimuovi. Se invece premete su Rimuovi tutti saranno eliminati tutti quelli presenti quindi attenzione a questa scelta estrema.

Aggiornamento: Il post è molto vecchio e la procedura  adesso è significativamente diversa. 




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy