Pubblicato il 11/12/08 - aggiornato il  | 14 commenti :

L'Italia è un Paese di Eroi, Santi, Navigatori e Social Network. Ecco l'Elenco dei 49 aggregatori sociali più usati.

Chi segue questo blog sa che mi sono sempre battuto per rendere più semplice ed immediato l'inserimento degli articoli in quegli aggregatori sociali che, purtroppo, sono indispensabili per incrementare le visite al blog. Qui voglio riportare tutti i siti che svolgono questa "azione sociale". Se me ne dimentico qualcuno vi prego si segnalarmelo

SITI INTERNAZIONALI UTILIZZATI ANCHE IN ITALIA

SITI ITALIANI CHE AGGREGANO TRAMITE I FEED

Sono i miei preferiti in quanto basta comunicare i feed una sola volta e fanno tutto da soli

  • Wikio probabilmente il più navigato
  • Liquida nato da poco ma dalle grandi prospetive
  • Blogbabel aveva chiuso adesso ha riaperto e sembra procedere bene.
  • Fai informazione da poco permette di postare con i feed, spero sia imitato.

SITI AGGREGATORI SOCIALI ITALIANI

  • OKNotizie è sicuramente il più usato e quello che porta più visite.
  • Segnalo vuole essere uno strumento tipo Del.icio.us
  • Diggita che consente di guadagnare parte delle entrate pubblicitarie dei tuoi post, per andare in home bastano due voti.
  • Blog.chatta.it è un aggregatore molto social che può essere utile
  • Technotizie soprattutto per articoli di tipo informatico
  • Upnews per andare in Home occorrono 4-5 voti
  • Social Planet poco utilizzato
  • Feedburner.it dà una parte degli introiti pubblicitari a chi posta gli articoli. Per andare in Home occorrono 4-5 voti.
  • Kipapa è abbastanza utilizzato ma ha un sistema di valutazione assolutamente astruso, delle volte sono in Home notizie con un solo voto
  • Zic Zac porta poche visite ma si socializza molto, il suo punto forte sono i commenti
  • Su Giu poco utilizzato
  • Digo poco utilizzato, condivide gli introiti pubblicitari
  • Toc Toc è un social fatto in casa visto che praticamente posta solo l'amministratore.
  • Klig 2.0 è l'aggregatore delle sinistre (così si autodefinisce) 
  • Current, la televisione di Al Gore, ha anche una sezione dedicata ai post dai blog, meglio se video, che vengono votati come negli altri social
  • Seo Tribu momentaneamente fuori servizio.
  • Pligg poco utilizzato ma è nato da poco diamogli tempo
  • Groggit ancora in fase Beta, permette di condividere i guadagni
  • Easy Mash in Home ci sono notizie di cento giorni fa...


  • Squic poco frequentato con una grafica simile a Social Planet
  • Posta notizie idem come sopra
  • Seo Webbs 
  • Indice ha gli stessi fogli di stile di Diggita ma una frequentazione decisamente minore 
  • Badzu.net molto simile a Liquida nella grafica.
  • Plim abbastanza frequentato, da provare
  • Tuttoblog poco frequentato
  • PompiNotizie attualmente hanno problemi tecnici
  • ConferenzaStampa poco frequentato
  • Notizie Flash poco frequentato
  • FaiNotizia interessante
  • Salvasiti originale
  • Rankalo.net ce ne sono di peggiori
  • Ineffabile.it funziona come Segnalo di Alice
  • BlocNum.com interessante perché le notizie stanno in Home anche per settimane
  • Pubblica News poco frequentato
  • Socialdust è un aggregatore di post

 





14 commenti :

  1. www.beliceweb.it oppure www.gooliv.com
    Nuovissimo aggregatore sociale di notizie, articoli, comunicati stampa, news, software, siti web, guide e tutorials.
    Non occorre registrarsi e si possono condividere i guadagni.

    Grazie e alla prossima.

    RispondiElimina
  2. Qualche commento sparso:

    - Upnews ha notizie in prima pagina anche con 1 o 2 voti.
    - ZicZac sta impennando le visite.
    - Badzu onestamente non mi sembra molto simile a Liquida.
    - Ho letto un interessante articolo di Matteo Moro in cui si dice che la condivisione dei guadagni porta zero euro. Ma era abbastanza ovvio.

    RispondiElimina
  3. Su Diggita qualcosa viene. L'ho monitorato personalmente attraverso i criteri URL di Adsense. Però mi risulta che sia l'unico che dà quello che promette.

    RispondiElimina
  4. poco tempo fa ho inserito il mio indirizzo feed su wikio...successivamente ho inserito qualche nuova notizia nel sito ma su wikio neanche l'ombra! a prova di ciò ho provato ad inserire una di qst notizie manualmente (come ho sempre fatto) e l'ha accettata senza darmi "indirizzo duplicato".
    occorre forse fare qlks di particolare??

    RispondiElimina
  5. tutti postano... ma qualcuno legge?

    RispondiElimina
  6. @Luca
    Anch'io noto qualcosa di strano su Wikio però attraverso Google Analytic vedo che mi arriva traffico quindi i miei post vengono acquisiti. Mi è capitato anche a me di fare la prova e di ripostarli, qualche volta mi è uscito il messaggio "Notizia già postata" qualche altra volta no. Questo dipende anche dal fatto che le notizie in questi siti appaiono dopo ore

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. thankssss per la ricerca

    RispondiElimina
  9. @ parsifal, sono Filippo di diggita.it mi permmetto di corregegre alcuni errori nei commenti:

    diggita.it non ha mai tolto nulla, non so dove hai preso la notizia, ha da sempre mantenuto gli adsense e anzi a richiesta la percentuale spettante agli autori può passare al 100%. Ti prego di correggere il commento.

    GLi introiti a zero euro dai social arrivano avviamente dai molti social che non condividono nulla o se il loro traffico è troppo modesto.

    l'ottimo articolo di Matteo Moro chiarisce che oltre il 10% dei suoi introiti adsense vengono dai social news che condividono adsense con gli iscritti: http://www.matteomoro.net/2008/12/10/social-news-guadagni-e-utenti-che-arrivano-al-blog-ma-quanti/

    non si diventa miliardari ma male non fa aumentare gli introiti di 2 cifre senza dover tapezzare il sito di banner ;)

    Filippo
    diggita.it

    RispondiElimina
  10. ops e scusa per gli errori di battitura, sono di corsa, correggi pure quelli se puoi ;)

    RispondiElimina
  11. @Filippo
    E' vero Diggita non ha cambiato Adsense con un altro fornitore di pubblicità. Mi era arrivata una mail che mi diceva di un accordo con Ad Right o qualcosa di simile che mi ha tratto in inganno.
    Confermo che da Diggita arrivano gli introiti di Adsense che possono anche essere facilmente monitorati attraverso i criteri URL.
    Delle volte anche a me capita di essere di corsa e di rispondere ad altri commenti senza una verifica rigorosa.
    Mi scuso per l'informazione sbagliata data nel commento che ho tolto

    RispondiElimina
  12. Salve

    vorrei segnalare www.socialsport.net il nuovo aggregatore dedicato al mondo dello sport

    RispondiElimina
  13. Ciao Parsifal,
    Ho notato che molti social che hai elencato sono morti.
    Ma molti nascono frettolosamente per fare poi la stessa fine.
    Perchè chiudono così di fretta, perchè non guadagnano?
    Mi interessa la tua opinione visto che sono interessato a crearne uno.
    Grazie e buon proseguimento.

    RispondiElimina
  14. @Antyxzeta
    Con il Google Panda
    http://www.ideepercomputeredinternet.com/2011/05/cosa-e-il-panda-update-e-perche.html
    questi tipi di siti viene fortemente penalizzato e poi in teoria non sono neppure confacenti alle norme e ai regolamenti del maggior circuito pubblicitario

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.