Pubblicato il 06/05/10 - aggiornato il  | 17 commenti :

Come esportare articoli, etichette e commenti da un blog su Blogger a uno su Wordpress.

Ci sono varie modalità per fare questa operazione che si rende necessaria nel caso volessimo passare alla piattaforma Wordpress, con un altro dominio ma ripubblicando i nostri post di un blog su Blogger. Può anche essere utile se si vogliono importare articoli di un blog su Blogger che abbiamo tralasciato ma che riteniamo possano avere ancora un certo appeal per i lettori del nostro blog su Wordpress.

PRIMO METODO

Per prima cosa si va su Personalizza > Impostazioni > Generale > Esporta blog

esporta-blog

quindi si clicca su Scarica blog e si ottiene un file in formato XML con tutti gli articoli e i commenti.

Si apre quindi la Bacheca del nostro sito su Wordpress e si va su Strumenti > Importa.

blogger-wordpress

Si sceglie Blogger tra tutte le piattaforme presenti (è la prima in elenco)

blogger-to-wordpress

Da notare che questa operazione può essere fatta anche con siti su LiveJournal o altri blog su Wordpress. Si clicca su Autorizza per poter accedere all'account di Blogger

blogger-to-wordpress-3

quindi si deve concedere l'accesso al nostro account Blogger

blogger-to-wordpress-4

Adesso vedremo una lista dei nostri blog su Blogger e dovremo cliccare su quello che vogliamo importare in Wordpress. Quando il processo sarà terminato vedremo nella nostra Bacheca tutti i post che avevamo pubblicato nel blog importato.

SECONDO METODO 

Si esporta il blog in formato XML come indicato nel precedente metodo, quindi si va su Strumenti > Importa e dovremo trovare uno screenshot di questo tipo

blogger-to-wordpress

e si clicca su Upload file and Import. Il problema è che non sono riuscito a trovare questa sezione in italiano quindi si dovrebbe passare alla versione inglese di Wordpress.

TERZO METODO

Dopo aver esportato il blog in formato XML, come illustrato in precedenza, si va su Blogger2Wordpress.appspot.com e si seleziona il file XML da convertire

blogger2wordpress

Si clicca su Convert e si ottiene un file in formato wxr.htm. Si accede alla Bacheca del sito su Wordpress e si va su Strumenti > Importa > Wordpress. In Scegli file si seleziona il file appena convertito

blogger2wordpress2Si clicca su Carica file e importa. Si sceglie se importare anche l'autore oppure se selezionare un altro autore del blog  già presente

blogger2wordpress-3

Si clicca su Invia. Riceveremo il messaggio "Operazione completata, Buon Divertimento". Tra i tre metodi, se usate Tophost, quello più efficace risulta essere il terzo in quanto nel primo caso ci può essere una memoria insufficiente a esaudire la richiesta. Ricordo che Tophost è molto a buon mercato rispetto ad altri hosting ma dà maggiori problemi come memoria, capacità di database, larghezza di banda, ecc. 

Da notare che gli articoli importati manterranno la stessa data di pubblicazione che hanno nel blog su Blogger e quindi si incastreranno con altri articoli eventualmente già presenti.





17 commenti :

  1. Con il primo metodo quando clicco su concedi accesso, mi riporta: Permission denied (13)
    Con il terzo metodo il file convertito supera i 2 MB e Wordpress non riesce a caricarlo.

    Soluzioni o alternative? Proprio adesso che mi ero convinto aa utilizzare un server a pagamento

    RispondiElimina
  2. @antonio
    Non ho mai provato realmente quindi non ho esperienza personale. Se trovo qualcosa lo pubblico

    RispondiElimina
  3. Ciao Ernesto,
    avrei una domanda: se io decidessi di chiudere il mio blog, di riaprirne un altro con un dominio diverso e di riutilizzare parte degli articoli che ho scritto fino a quel momento sul vecchio blog per scrivere dei nuovi post, questi ultimi risulterebbero contenuto duplicato?
    Mi spiego meglio: se uno chiude un blog, i contenuti scompaiono completamente dalla rete o rimangono in qualche modo presenti e se li si riutilizza si può correre il rischio di farli passare come contenuti duplicati?
    Ti ringrazio, spero di essere stata abbastanza chiara...
    Un bacione,
    Giuliana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Giuliana
      Se il blog viene eliminato, gli articoli importati non risultano duplicati però mi sfugge l'utilità di una simile cosa. Forse potrebbe servire per unificare due blog di cui uno è stato abbandonato.

      Elimina
  4. Beh, nel mio caso per esempio credo di aver commesso alcuni errori cui è difficile rimediare, anche perchè quello attuale è il mio primo blog e all'inizio tante cose non le sapevo; la maggior parte le ho imparate seguendo te, e non finirò mai di ringraziarti per questo :)
    Vuoi qualche esempio?
    - Alcuni articoli che non mi piacciono, ma che se elimino è ancora peggio perchè Google mi penalizza
    - Parecchi articoli e pagine invece eliminati, quando ancora non sapevo che non era una buona idea farlo
    - Adsense inserito fin dall'inizio, senza sapere che non è una buona idea per quanto concerne la crescita del cpc
    - Titoli di post che vorrei cambiare perchè scelti male, ma anche cambiandoli nel post mi rimangono i vecchi titoli negli url, in Linkwithin e nel widget degli ultimi commenti (cosa che può anche confondere i lettori)
    - Dominio del blog che adesso, capendone qualcosina di più, forse cambierei
    - Non ultimo, vaghissimo pensiero di migrare verso Wordpress, anche se mi spaventa l'idea di reimparare tutto da capo. Però i template di Wordpress sono favolosi, e ti consentono una libertà grafica pazzesca!

    Però, ecco, non credo che tutto il lavoro fatto sia spazzatura, anzi.
    Mi piacerebbe salvare gli articoli e i contenuti che ritengo validi e reiniziare tutto da capo, stando attenta a non commettere di nuovo gli stessi errori già fatti.
    Non lo so, ho la sensazione di aver fatto in partenza degli errori cui non posso più porre rimedio, e ho paura che questi sbagli possano compromettere il futuro del mio blog, tutto qui. Se una casa non ha le fondamenta solide, non rischia prima o poi di crollare?
    Posso chiedere una tua preziosa opinione in merito?

    Grazie, Giuliana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Giulianamosetti
      Io ho fatto i tuoi stessi errori, forse anche di piu, ma perché buttare tutto? Se ho in animo di iniziare un nuovo blog magari scelgo Wordpress ma questo blog ormai lo lascio così.

      Elimina
    2. e fai bene a lasciare così è un blog direi perfetto!

      Elimina
    3. Sì, lo capisco.
      Ma iniziare un nuovo blog e lasciare alle spalle quello vecchio significherebbe anche abbandonare contenuti buoni sui quali si è speso del tempo, e che si vorrebbero invece portare con sè :(
      Tutto qui.

      Elimina
    4. @giuliana...
      Guarda che si possono tenere anche piu blog contemporaneamente, basta non stare piu di una settimana senza pubblicare.

      Elimina
    5. Eh, ma allora oggi non riesco proprio a spiegarmi ^^
      Se voglio aprire un blog dello stesso argomento di quello che chiudo, utilizzando parte dei suoi contenuti, non posso tenerli entrambi, perchè in questo caso sì che ci sarebbero dei contenuti duplicati!
      Io intendevo: esporto i contenuti del vecchio blog ---> lo chiudo ---> apro un nuovo blog dello stesso argomento utilizzando anche i contenuti del vecchio blog, stando attenta a non ripetere gli errori commessi nel vecchio blog.
      So che potrei tenere il vecchio blog e contemporaneamente aprirne uno nuovo, ma questo non mi consentirebbe di utilizzare i contenuti del vecchio blog per quello nuovo.
      Capito cosa intendo? :>

      Elimina
    6. @Giuliana...
      Avevo capito. E' una scelta che è stata già fatta anche da altri ma secondo me sarebbe un peccato. Dovresti ricominciare tutto daccapo come Page Rank, indicizzazione, posizione nelle SERP, link in entrata, visibilità nei social network, ecc.

      Elimina
    7. Lo so, Ernesto.
      Ma tu, onestamente, non pensi che gli sbagli che ho commesso possano togliere al mio blog la possibilità di fare un salto di qualità?
      Iniziare tutto da capo mi dispiacerebbe, ma d'altra parte mi dispiacerebbe anche l'idea di continuare a lavorare sodo sapendo che non potrò ottenere dei buoni risultati.
      Forse è il caso di riflettere adesso che il mio blog ha sette mesi di vita, piuttosto che più avanti... D'altra parte, se come dici tu anche altri hanno fatto questa scelta, forse qualcosa di positivo porta. No? :]

      Elimina
    8. @Giuliana
      Gli errori vengono dimenticati abbastanza presto dai motori di ricerca come del resto anche i bei post. Poi se rilevi errori irrimediabili nel progetto allora è un'altra cosa...

      Elimina
  5. Ernesto,
    ho letto nel tuo articolo che quando si fa questo tipo di trasferimento da Blogger a Wordpress automaticamente i post vengono pubblicati nel nuovo blog secondo la loro data di pubblicazione.
    Ma se nel mio caso volessi decidere io quali post pubblicare e quando, posso semplicemente copiare il contenuto dei post in Blogger, eliminarli e poi riutilizzarli a piacimento su Wordpress?
    In questo caso è meglio cambiare leggermente il titolo? (Perchè mi chiedo se pur cancellando i post, rimane una memoria del loro titolo nei motori di ricerca, essendo che compare nell'url).
    Ti faccio anche una domanda alternativa: è possibile scegliere quali articoli si vogliono esportare da Blogger a Wordpress o bisogna per forza esportare tutto il pacchetto?
    Grazie, sono ancora in fase riflessiva ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @GiulianaMosetti
      Quando si importa su Blogger all'inizio i post importati sono bozze che poi possono essere pubblicate o meno. Con Wordpress non so adesso l'ultima versione come funziona comunque si possono sempre modificare i titoli e eliminare i post che non ci piacciono. Se si fa rapidamente (1 giorno) Google neppure se ne accorge.

      Elimina
  6. Allora,
    supponiamo che io segua il tuo consiglio e decida di esportare il blog invece che chiuderlo e ricominciarne uno nuovo da capo, per non perdere Page Rank, Serp, links ecc. ecc. Le mie domande sono:
    1) Se decido di eliminare qualche post, mi pare di aver capito che è meglio che io lo faccia una volta che l'ho esportato su Wordpress, è corretto?
    2) Cambia qualcosa se decido di cambiare dominio? So che posso reindirizzare i lettori al nuovo blog, ma mi chiedo se cambiare dominio complichi le cose.
    3) Io ho acquistato il dominio grazie all'opzione fornita da Blogger, se decido di tenere il vecchio dominio posso utilizzarlo anche presso Wordpress almemo fino alla scadenza?

    Grazie. Non è che hai anche un blog che spiega come creare un sito su Wordpress? ^^
    Sarebbe fantasticissimo, perchè non penso che sarà facile trovare qualcuno che spiega le cose così con cura come fai tu :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @GiulianaMosetti
      Se cambi dominio il Page Rank lo perdi comunque, se migri a Wordpress anche i link. Per i tutorial relativi a wordpress ho anche questo blog
      http://www.guadagnareconadsense.net/
      che però ho lasciato perdere da mesi.

      Elimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy