Pubblicato il 18/03/10 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come fare il backup del blog su Blogger per difendersi dalla cancellazione dovuta a violazioni del copyright.

A seguito di un commento di Antonio sulla possibilità della cancellazione di un blog da parte di Blogger nel caso di una violazione del regolamento ho deciso di affrontare il tema da tre punti di vista diversi:

  1. Cosa non si può postare in un blog su Blogger
  2. Quali sono i blog che rischiano maggiormente questo tipo di sanzione
  3. Come fare per prevenire il danno di una possibile cancellazione del blog

Contenuti di un blog su Blogger

Ecco di seguito alcuni link a delle pagine che tutti gli utenti di Blogger dovrebbero leggere attentamente e ogni tanto dare un'occhiata per vedere se è cambiato qualcosa

  • Termini di servizio - sono elencate le condizioni generali del servizio, chi lo può usare (maggiori di tredici anni), condizioni di utilizzo, proprietà intellettuale, uso della licenza Creative Commons, risoluzione e sospensione, ecc.
  • Norme sulla privacy -  sono delle note in cui viene descritto il modo in cui vengono trattati i dati personali
  • Norme per i contenuti di Blogger - questa è la sezione più interessante in questo contesto e sono specificati i requisiti che deve avere un blog su questa piattaforma per non violare il regolamento.

Nelle norme per i contenuti sono spiegati in dettaglio alcuni punti che adesso cerco di riassumere

  1. E' consentito pubblicare materiale per adulti solo se si contrassegna come tale il blog e se non si utilizza per guadagnare con link a siti di pornografia. Sono comunque esclusi contenuti che riguardano l'incesto, la depravazione, la pornografia minorile e la pedofilia
  2. Blogger può essere utilizzato per promuovere argomenti controversi ma non devono esserci contenuti che incitano all'odio o alla violenza contro gruppi sulla base di razza, etnicità, religione, disabilità, sesso, età, stato di veterano o orientamento sessuale.
  3. Non si possono pubblicare contenuti volgari - scene di ferite da armi o di incidenti prive di un contesto di commenti aggiuntivi non sono ammesse
  4. Non si possono pubblicare minacce di morte - e vorrei vedere!!!
  5. Non è possibile pubblicare informazioni personali o riservate
  6. Non si deve confondere i lettori con false identità - Per esempio non si può aprire un blog facendo finta di essere un famoso attore
  7. Non utilizzare Blogger per attività illegali o per promuoverle
  8. Non creare blog di spam per creare link a un altro sito in modo da farlo salire nella SERP
  9. Non inserire contenuti che contengono virus o malware
  10. Non pubblicare contenuti protetti da copyright. E' specificato che non bisogna fornire link a siti dove i lettori possono scaricare illegalmente i contenuti di altre persone.

Su quest'ultimo punto si focalizza maggiormente l'attenzione e Google fornisce un'altra pagina specifica a beneficio di coloro che si sentano colpiti nei loro diritti intellettuali.

Il Digital Millennium Copyright Act è la legge americana sul copyright ed è quella a cui fa riferimento Blogger. Bisogna considerare che Blogger deve sottostare a questa legislazione in quanto i suoi server centrali si trovano in territorio USA.

E' spiegata nel dettaglio tutta la trafila burocratica per poter far valere i propri diritti, da chi è parte lesa, nel caso di violazioni del copyright . E' particolarmente interessante la parte finale.

Nel caso di servizi con titolari di account o iscritti, come ad esempio Blogger, in determinate circostanze, Google chiuderà gli account degli utenti che violano ripetutamente le leggi sul copyright.

Questo è proprio quello che è accaduto ad alcuni utenti che sono stati segnalati a Google attraverso la proceduta indicata nel DMCA.

Quali sono i blog che rischiano di più la cancellazione?

E' evidente che i blog che forniscono link a streaming di film o telefilm, ce ne sono tantissimi, sono i più soggetti a subire questa sanzione. Per evitare la cancellazione immediata potrebbe essere utile fornire a Google sempre le nostre generalità onde essere contattati e spiegare la propria posizione e le eventuali controdeduzioni.

Rischiano molto anche coloro che pubblicano link per vedere avvenimenti sportivi in streaming con danno delle pay tv proprietarie dell'evento. 

 

Il backup del blog come unica forma di difesa

Nel momento in cui da un giorno all'altro venisse cancellato il blog si perderebbe non solo l'URL del sito ma anche tutti gli articoli con eventuali commenti che sono stati pubblicati. E' quindi consigliabile di fare un backup periodico del sito per scaricare completamente tutti i contenuti. Si potranno eventualmente ricaricare in un altro sito, questa volta di nostra proprietà, con un CMS come Wordpress, Typepad, Joomla, ecc

Ricordo che questa è una procedura completamente diversa da quella del backup del modello. Credo comunque che sia auspicabile che tutti i blogger salvino in una cartella modello e blog a scadenze periodiche anche per evitare possibili cancellazioni accidentali.

Per il backup del modello si va su Layout > Modifica HTML e si clicca su Scarica modello completo. Si otterrà un file in formato XML che potremo rinominare con nome del blog e data.

Per fare il backup di tutto il blog bisogna andare su Impostazioni > Generale > Esporta blog

backup-blogger

Successivamente bisogna cliccare su Scarica Blog. Non bisogna avere paura perché il blog rimarrà al suo posto e saranno scaricati solo gli articoli e i commenti che contiene per eventualmente importarli da un'altra parte. Anche in questo caso si tratterà di un file in formato XML che conterrà la data in cui è stato scaricato. Se il vostro blog ha molti articoli ci potrebbero volere diversi secondi (anche minuti) per completare il download.

backup-blogger-2

I due file avranno dimensioni completamente diverse: molto piccolo quello del modello e molto più grande quello degli articoli e dei commenti. Per questo blog il modello ha dimensioni di 100kB mentre il contenuto di 21.592kB cioè 21MB.

Per importare gli articoli pubblicati in un altro blog su Blogger si va su Impostazioni > Generale > Importa blog e si seguono le finestre di dialogo. Nel caso di altri CMS ci sono comunque degli strumenti analoghi a cui accedere dalle rispettive Bacheche.

Per ulteriori informazioni consultate l'articolo su come fare il backup, importare o esportare un blog.





Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy