Pubblicato il 17/09/17 - aggiornato il  | 6 commenti :

Come aggiungere gratis la firma digitale ai PDF.

Come aggiungere una firma digitale i PDF con Adobe Acrobat Reader DC disegnandola, digitandola o scansionandola.
Il formato PDF è diventato uno standard per i documenti e pur essendo un formato proprietario della Adobe è semilibero nel senso che gli sviluppatori possono creare applicazioni e software in grado di creare, convertire e aprire PDF.

Un'altra caratteristica interessante dei PDF è quella di potervi aggiungere una firma digitale che però solo alcuni software sono in grado di gestire.

In questo post vedremo come aggiungere una firma digitale con il gratuito Adobe Acrobat Reader DC che viene supportato dai PC Windows con OS Windows 7 o superiore, almeno 1GB di RAM e risoluzione 1024x768 pixel o superiore. Può essere installato anche su Mac OSX v10.9 sempre con almeno 1GB di RAM e risoluzione 1024x768 pixel o superiore.

Prima di cliccare su Installa Adesso è consigliabile togliere la spunta ai programmi sponsor che vengono acclusi a Adobe Reader. Non è neppure necessario installare l'estensione di Adobe Reader per Chrome.

Verrà scaricato un file readerdc_it_ha_crd_install.exe (OS Windows) su cui fare un doppio click per iniziare l'installazione. Alla fine del processo si potrà rendere  o meno tale app come predefinita per aprire i PDF.

Adobe Acrobat Reader DC oltre ad aprire i PDF ha anche numerose funzionalità gratuite tra cui aggiungere annotazioni ai PDF, evidenziare del testo e altre ancora. La funzione più importante di Adobe Reader è però Compila e Firma che permette di compilare i moduli in PDF e di aggiungere una firma digitale caricando una immagine della stessa firma che può essere di semplice testo oppure anche disegnata.

Dopo aver aperto Adobe Reader, che tra l'altro ha di molto rinnovato la sua grafica, si va su File -> Apri per selezionare e aprire il file PDF a cui aggiungere un firma digitale. Il documento verrà visualizzato e nella barra sulla destra sarà presente il link Compila e Firma insieme a Crea PDF, Modifica PDF, ecc





compila-firma-pdf

Dopo che ci si è cliccato sopra si aprirà una pagina per aggiungere la firma

aggiungere-firma

Cliccando su Aggiungi Firma si potranno aggiungere le iniziali o la firma completa. Facciamo l'ipotesi che si voglia aggiungere la firma completa. Dopo il click si aprirà il modulo in cui digitare la nostra firma digitale

firma-digitale






Ci sono tre opzioni per aggiungere una firma digitale ovvero digitandola, disegnandola o importando una immagine. Per disegnarla occorre avere una penna digitale e uno schermo touchscreen mentre si può importare l'immagine di una firma creata con MySignature oppure scansionata da un foglio di carta in cui abbiamo apposto una firma. Se si sceglie la digitazione, in basso si possono scegliere 4 stili diversi

Dopo che abbiamo aggiunto la firma con uno di questi sistemi si va su Applica. La firma verrà salvata e potrà essere riutilizzata in un secondo momento. Una volta che la firma è stata aggiunta non si potranno più modificare questi campi. La firma potrà essere inserita in qualsiasi parte del documento e potrà essere ridimensionata.

apporre-firma-digitale

Dopo aver apposto la firma si va su File -> Salva o Salva con nome per salvare il documento con la firma digitale che è stata inserita. Tutti coloro che apriranno il documento visualizzeranno la nostra firma digitale.

firma-digitale-documento

Per eliminare la firma digitale si dovrà usare uno strumento che ci permetta di modificare il PDF

eliminare-firma-digitale

come il software Adobe Acrobat Pro con cui andare su Strumenti - > Modifica contenuto -> Modifica Testo e Immagini. Si clicca sopra alla firma con il destro del mouse e si va su Elimina
Ci sono altri software gratuiti che permettono l'inserimento della firma digitale. Ne elenco qualcuno:
  1. Foxit Reader - un lettore PDF con molte funzionalità tra cui quella della firma digitale
  2. Nitro Reader - altro lettore PDF gratuito con la possibilità di aggiungere la firma digitale
  3. Gaaiho Reader - con l'opzione per la firma digitale disegnata o aggiunta come immagine
  4. Xodo PDF Reader & Editor - applicazione dello Windows Store per visualizzare e modificare i PDF oltre che per aggiungere una firma digitale.
Si possono usare anche delle estensioni di Chrome per le firme digitali e queste le vedremo in un prossimo post.




6 commenti :

  1. Ciao, Ernesto.
    Non vedo traccia di un commento postato un paio di giorni fa. Forse c’è stato qualche errore da parte mia. Ci riprovo.
    Anzitutto due domande in tema: a) la firma digitale apposta con le modalità da te indicate è riconosciuta dalle autorità burocratiche? b) non c’è la possibilità che venga replicata e usata indebitamente?
    E ora, se posso, qualche domanda fuori tema.
    Grazie alle tue indicazioni fornite nel post del 7.11.2016 ho risolto parecchi problemi concernenti il mio blog di musica e letteratura (perquirens.blogspot) e te ne ringrazio. Alcuni però persistono. Per esempio:
    a) tutti risolti i problemi della versione desktop, tranne il datePublished: né sull’html del modello né su quello del post riesco a trovare la riga segnalata da “Testa dati strutt” relativa a class timestamp ecc.
    b) versione mobile: tutti ancora lì (non riesco a trovare il famigerato “b includable id” ecc.
    c) infine c’è il tormentone del “manca updated” (mancante in ben 11 elementi): assolutamente non trovo nell’html (né del modello né del post) il fatidico “data post.timestamp”.
    Puoi aiutarmi? In ogni caso, grazie di cuore. Antonio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No. Per avere una firma digitale che vale come quella originale occorre acquistare un tool tipo una carta di credito con un chip, un piccolo hardware e registrarsi con un servizio tipo quello di Posta Certificata.
      Spero che tu abbia seguito le istruzioni di questo post
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2016/11/blogger-add-blogposting-schemaorg.html
      Se non trovi la riga
      b:includable id='mobile-post' var='post'
      è probabile che tu non abbi scelto Personalizza su Tema -> Cellulare -> Scegli modello per cellulare
      Il datePublished e l'update leggi questo commento
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2016/11/blogger-add-blogposting-schemaorg.html?showComment=1490547037288#c3842218951645450709
      che forse potrà aiutarti
      @#

      Elimina
    2. Grazie della risposta.
      Sì, ho seguito puntualmente le tue istruzioni (tra l’altro, il tuo esempio di screenshot errori sembra preso proprio dal mio blog!) e ho risolto 6 errori su 7. Indistruttibile il datePublished. Ma qui il discorso si fa lungo e complicato e non vorrei abusare del tuo tempo. Cerco di spiegarlo quanto più brevemente, ma SE NON HAI TEMPO LASCIA PERDERE: mi rassegnerò in attesa di tempi migliori: ti sono già grato per l’aiuto già ricevuto.
      Dunque: lo strumento di test mi evidenzia:

      abbr class='published' itemprop='datePublished' title='2017-08-30T00:06:00+02:00'>00:06</abbr

      operando nell’html fornito dal tool, provo a eliminare 00:06, convalido e la segnalazione di errore sparisce; ma come rifaccio il test, riappare sia la parte cancellata sia la segnalazione di errore; ripeto l’operazione cancellando tutta la parte evidenziata, stessi risultati;

      cerco la stringa incriminata nell’html del post interessato: non esiste né la parte incriminata né quella immediatamente precedente (a class='timestamp-link' href='https://perquirens.blogspot.nl/2017/08/weindel-pfitzner-versus-busoni.html' rel='bookmark' title='permanent link')!

      Provo nell’html del tema: nessuna traccia della stringa, né di quelle da te segnalate.

      Un riferimento preciso al passo incriminato lo trovo, nell’html del post come presentato dal tool; lo trovo più in alto, tra la sezione dedicata a h2 e quella a h3, così: meta content='2017-08-30T00:06:00+02:00' itemprop='datePublished'/
      meta content='2017-09-06T21:15:19Z' itemprop='dateModified'/
      a name='5087231383014668889'
      h3 class='post-title entry-title' itemprop='headline' (dove c’è anche un riferimento al famigerato manca updated (una dozzina di errori segnalati da search console!!): dateModified, ma anche di questo nessuna traccia né in quello del tema né in quello del post... Basta. Grazie. Un cordiale saluto. Antonio

      Elimina
    3. Ti ripeto quello che ti ho già scritto.
      1) Salva il modello
      2) Cerca le righe con data:post.timestamp che provocano l'errore
      3) Sostituisci data:post.timestamp con data:post.timestampISO8601
      Se non risolvi non so come posso aiutarti ulteriormente :(
      @#

      Elimina
    4. Ho fatto di tutto, senza esito (il fatto è che tra l’html presentato dal tool e quello di blogger c’è un’enorme differenza, quello che c’è nel primo non c’è nel secondo!). Ci rinuncio. Grazie comunque per l’aiuto che mi hai dato. Ciao. Antonio

      Elimina
  2. Concordo che è difficile trovare magagne di questo tipo ma la differenza tra il codice di Blogger e quello che appare nei test è naturale. In Blogger ci sono alcuni tag specifici come timestamp che in fase di rendering del browser mostrano la data così come nameauthor mostra il nome di chi ha pubblicato il post è così via.
    @#

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.