Pubblicato il 17/08/17 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come usare Google Allo con il browser Chrome nel computer.

Come abilitare la versione web di Google Allo scansionando l'apposito QR Code della pagina con la fotocamera del cellulare.
Il servizio di messaggeria istantanea Google Allo ha finalmente abilitato la versione desktop come da tempo hanno fatto i suoi concorrenti WhatsApp e Telegram.

In verità nonostante che Google Allo sia stato scaricato da moltissimi dispositivi non viene utilizzato granché e le persone preferiscono continuare a usare gli altri servizi anche se Google Allo non ha niente da invidiargli.

Avere Google Allo nel proprio smartphone è un modo per non perdere una delle tante funzionalità di Google che godono di grande affidabilità ma da lì a usarlo realmente ce ne corre.

L'abilitazione della versione web di Google Allo ha comunque delle limitazioni visto che è possibile farlo solo con il browser Chrome della casa, con Google Allo installato su dispositivo Android e attraverso la connessione tramite scansione di un codice QR da parte del dispositivo mobile.





COME ABILITARE GOOGLE ALLO PER IL WEB


Innanzitutto occorre installare Google Allo da Google Play:
Se  non lo avevate ancora scaricato dovrete consentire l'accesso della applicazione a foto, SMS, ecc. Dovrete poi verificare il vostro numero di telefono digitando il codice che vi verrà inviato per SMS. Le chat di Google Allo ricordano molto quelle di WhatsApp ma in più c'è la presenza di Google Assistant per fare a Google qualsiasi tipo di domanda. Si potrà anche scegliere il nome con cui si vuole essere visualizzati nelle chat.






Per il momento Google Assistant ha la limitazione di funzionare solo con la lingua inglese. Per gestire Google Allo dal browser oltre ad avere l'app su Android occorre aprire Google Allo sul Web con Chrome.

Verrà visualizzata una pagina web in cui cliccare su Consenti per permettere le notifiche. Sarà anche visibile un QR Code che dovrà essere scannerizzato dal dispositivo mobile.

google-allo





Nel cellulare si va sul menù in alto a sinistra quindi si sceglie Allo Web e si tocca  sul pulsante Scansiona Codice QR. Verrà mostrata l'immagine della fotocamera con cui inquadrare il codice QR. La connessione sarà immediata.

accoppiamento-google-allo-web

La connessione con il browser rimarrà attiva fino a quando rimarrà connesso il telefono. Vale a dire che la connessione web di Google Allo funziona come quella di WhatsApp e non è invece indipendente come quella di Telegram con cui si può accedere d computer anche senza la disponibilità del cellulare.

Anche su Google Allo sono disponibili emoji, adesivi e la crittografia end-to-end. Si possono modificare anche le dimensioni di un testo con una azione di scorrimento. Se si inviano delle foto si potranno prima arricchire con grafica, adesivi e emoji. Andando nel Profilo si potrà avere il nostro Codice QR per condividerlo con gli amici e per rendergli più semplice aggiungerci come contatto. Si potrà poi personalizzare la ricezione delle notifiche e si potranno anche bloccare i contatti fastidiosi. Concludo ricordando che presto Google Allo Web sarà disponibile anche per iOS.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.