Pubblicato il 10/03/17 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come stampare fronte retro su entrambi i lati della pagina in Windows.

Come stampare su entrambi i lati della pagina ovvero fronte retro per creare dei fascicoli senza pagine bianche. Per Windows e Android.
Le stampanti domestiche stampano in un solo lato della pagina lasciando in bianco il lato B. La riunificazione delle pagine in fascicoli mostrerà quindi la metà delle pagine in bianco. Questo è un vantaggio per esempio nelle dispense universitarie in cui nelle pagine bianche possono essere aggiunti commenti, note, considerazioni, sviluppi dei temi trattati, riferimenti a testi esterni e altre informazioni utili nello studio.

Lasciare un lato del foglio in bianco significa però un doppio consumo di carta con ovvie conseguenze ambientalistiche e un doppio spessore dei fascicoli stampati. Quasi tutte le stampanti supportano anche la stampa fonte retro cioè un tipo di stampa che permetterà di stampare in entrambi i lati della pagina.

L'utente dovrà comunque compiere una azione fisica che sarà quella di prendere la pila delle pagine stampate e girarla per poi stamparle anche nel retro. Se la stampante supporta la stampa fronte retro si visualizzerà una apposita finestra di dialogo nella stessa stampante che ci indicherà quando farlo.






Un documento che si desidera stampare fronte retro sarà necessariamente piuttosto lungo in formato Word (.docx), Libre Office (.odt), o PDF. In tutti e tre questi casi per la stampa si va su File -> Stampa... che aprirà una finestra di dialogo in cui selezionare la stampante e impostare la stampa

stampa-fronte-retro






Se la stampante supporta la stampa fronte retro si mette la spunta appunto su Stampa fronte retro per poi andare su OK. In questo modo verranno stampate le pagine dispari e a metà della stampa si dovranno prendere le pagine già stampate, rigirarle e inserirle nuovamente nella cassetta della carta della stampante per stampare le pagine pari nel retro delle stesse pagine.






STAMPARE FRONTE RETRO QUANDO LA STAMPANTE NON LO SUPPORTA


Se nella finestra di dialogo non è presente il quadratino di controllo per la stampa fronte retro possiamo ugualmente risolvere selezionando la stampa solo delle pagine dispari.

stampa-pagine-dispari

Dopo che siano state stampate tutte le pagine dispari si prendono e si mettono rigirate nella cassetta della stampa quindi si stampa nuovamente il documento. Stavolta nella finestra di dialogo si sceglie di stampare le pagine pari che verranno stampate nel retro di quelle dispari

COME STAMPARE DA ANDROID IN FRONTE RETRO


Se si possiede una stampante Wi-Fi possiamo stampare fronte retro anche da smartphone e tablet. Quando in un documento si va su Stampa si aprirà la finestra di dialogo della stampante in cui selezionare l'opzione fronte retro se esiste. In caso in cui non si possedesse una stampante Wi-Fi possiamo utilizzare per esempio la funzionalità Google Cloud Print di Chrome.

Con Google Cloud Print si possono aggiungere stampanti a Chrome andando su Impostazioni -> Mostra impostazioni avanzate -> Google Cloud Print ->  Gestisci -> Aggiungi stampante. Dovremo aggiungere le stampanti locali mentre quelle cloud tipo Adobe PDF, Microsoft Print to PDF, verranno aggiunte automaticamente. La stampante aggiunta su Chrome Desktop verrà rilevata anche tramite l'app Cloud Print Plus di cui esiste anche una versione a pagamento senza banner pubblicitari.  La stampante può anche essere offline e il processo si completerà ugualmente quando sarà nuovamente collegata.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.