Pubblicato il 05/01/17 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come nascondere immagini, video e applicazioni su Android.

Come utilizzare l'applicazione PrivateMe di Android per clonare le applicazioni e usare due account e per nascondere foto e altri dati sensibili.
Continuo nella pubblicazione di post che riguardano la sicurezza e la privacy applicate al telefonino che ormai è diventato l'oggetto attorno a cui ruota tutta la nostra esistenza. Oltre alle relazioni con amici, parenti o semplici conoscenti con il cellulare controlliamo gran parte del nostro percorso di vita affettivo, scolastico, lavorativo, ludico, sportivo, educativo e di wellness.

Diamo uno sguardo alle previsioni del tempo prima di metterci in viaggio, controlliamo i film in programmazione nelle sale, che cosa c'è di bello o di brutto questa sera in TV ma anche gestiamo online il nostro conto corrente, le carte di credito e altri strumenti finanziari più o meno sofisticati.

Nell'articolo precedente abbiamo visto come impedire l'apertura di alcune applicazioni senza il riconoscimento delle impronte digitali. In questo articolo vedremo come nascondere delle foto, dei video o delle applicazioni in modo da preservarle da occhi indiscreti.






Nei dispositivi Android a questo scopo si può usare l'applicazione PrivateMe che permette di creare un'area riservata in cui archiviare le immagini, i video o le applicazioni che non vogliamo vengano visualizzate da altri. PrivateMe permette anche di clonare le applicazioni in modo da accedere con due diversi account per esempio a applicazioni collegate al numero di telefono del cellulare come WhatsApp e Telegram. Si possono nascondere anche certe applicazioni che abbiamo utilizzato per la registrazione di video che vogliamo mantenere segreti anche a chi aprisse il nostro cellulare.

privateme-android






Nello spazio sicuro vengono tenuti nascosti i dati delle applicazioni sensibili. È inoltre possibile nascondere una applicazione installata da Google Play. Le applicazioni nascoste non verranno visualizzate nella lista App Recenti. Si può anche scegliere di non visualizzare le notifiche delle app nascoste.

privateme-privacy

Clonando una applicazione come Facebook possiamo accedervi con due account. L'uso di PrivateMe più interessante è però quello di nascondere le immagini che potrebbero creare situazioni imbarazzanti qualora venissero viste da terze persone.

Nelle FAQ di PrivateMe ci sono altre interessanti informazioni come quella del gran numero di autorizzazioni richieste dovute alla necessità di nascondere le applicazioni. Vi si consiglia anche di non disinstallare PrivateMe perché altrimenti il sistema cancellerà i dati delle applicazioni clonate e di quelle originali. Si consiglia anche di abilitare l'opzione che ne impedisce la disinstallazione per questa stessa ragione. Se decidete di eliminare PrivateMe dal vostro telefonino per prima cosa togliete dall'area riservata le applicazioni nascoste quindi togliete le app clonate e rendete nuovamente visibili le foto nascoste.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.