Pubblicato il 19/11/16e aggiornato il

Come digitalizzare le vecchie foto per salvarle nello smartphone, nel PC, in un CD o in una chiavetta USB.

Come scansionare o scannerizzare una foto vecchia o nuova per digitalizzarla e salvarla in un dispositivo come un PC, un telefonino o una chiavetta USB.
Tutti noi credo che abbiamo in casa delle foto molto vecchie scattate anche molti anni fa spesso anche non da noi ma dai nostri antenati. Personalmente ho delle foto ovviamente in bianco e nero che sono state fatte i primi anni del 900 quindi circa un secolo fa. Non credo di essere l'unico a possedere foto di questo genere.

Si tratta di immagini che degradano progressivamente e che è un peccato vederle deteriorarsi. La digitalizzazione di documenti o immagini non è certo una novità. Mi ricordo di un mio collega di Università che fotografava tutti gli appunti presi a lezione per poterli avere in formato digitale.

Esistono pure delle applicazioni specifiche per la scannerizzazione che sono molto buone e di cui ho già parlato come ScanBot e CamScanner. È notizia recente che Google ha appena messo a disposizione degli utenti di Android e di iOS una nuova applicazione denominata FotoScan specifica per la scansione e la digitalizzazione delle vecchie foto in modo da preservarne memoria e integrità.






La funzionalità che distingue questa applicazione di Google dalle altre app per la scannerizzazione è quella della fotografia computazionale che permette di eliminare o comunque di limitare le imperfezioni della scansione dovute a riflessi di luce e altri fattori esterni. Il sistema di acquisizione prevede che vengano effettuate più scansioni da varie angolazioni per poi riunirle in una soltanto.

fotoscan-scansione






Dopo l'apertura della app si vedrà un breve video che illustra il suo funzionamento.  Si inizia puntando con la fotocamera la foto da digitalizzare quindi si sposta la stessa fotocamera sui quattro puntini che vengono visualizzati sulla stessa. In questo modo verranno eliminati riflessi e prospettive diverse. Alla fine della scansione ci sarà l'elaborazione della foto scansionata. Tale foto potrà essere regolata negli angoli e ruotata. Potranno anche essere aggiunti commenti per esempio per indicare chi sia la persona o le persone raffigurate oltre al luogo e alla data della istantanea. Si va poi su Salva tutto. In questo modo la foto sarà visibile nella Galleria del telefonino e anche in Google Foto.




1 commento :

  1. Grazie di questo utile articolo! Pensavo già di diventare vecchia mentre scannerizzavo l'archivio fotografico di casa!!

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.