Pubblicato il 30/08/16e aggiornato il

Come creare un sottodominio di un dominio di Blogger.

Come creare sottodomini di un blog di Blogger da gestire dalla Bacheca per aggiungere altre sezioni al sito o per creare un network di blog.
Come certo saprete i blog gratuiti su Blogger possono essere reindirizzati verso un dominio proprio. In sostanza si possono reindirizzare tutti i post in modo automatico da un blog con indirizzo nomeblog.blogspot.com verso l'altro URL www.esempio.com o www.esempio.it. La procedura è diventata più complessa da quando non è più possibile acquistare il dominio tramite Blogger ma comunque è una cosa fattibile anche per chi non sia particolarmente esperto.

Rispetto a qualche anno fa dovremo dimostrare di essere effettivamente i proprietari di quel sito inserendo delle particolari chiavi nei DNS. In un prossimo articolo vedrò di riprendere questo tema pubblicando un tutorial completo su come configurare un dominio personalizzato di Blogger. In questo post affronterò invece il tema del sottodominio. Poniamo che si possieda un blog su Blogger con indirizzo www.dominio.com e vediamo come sia possibile creare dei sottodomini blog.dominio.com, foto.dominio.com, galleria.dominio.com, ecc

Ciascuno di questi sottodomini potrà poi essere gestito come un blog a sé stante. In sostanza potremo creare un network di siti che riguardano lo stesso argomento affrontato da diverse prospettive oppure anche sottodomini che trattano temi non necessariamente assimilabili. Per ciascuno di questi sottodomini creeremo un blog gratuito su Blogger che poi potremo reindirizzare. Tanto per tornare all'esempio iniziale per impostare tre sottodomini blog, foto e galleria dovremo creare tre blog gratuiti da reindirizzare. Ciascuno di questi sottodomini potrà avere un modello diverso dagli altri e personalizzato come si desidera. Nella Bacheca di Blogger avremo quindi oltre al blog principale www.dominio.com anche quelli relativi ai sottodomini in cui potremo pubblicare post indipendenti e effettuare tutte le personalizzazioni che si desiderano.

CREARE DEI SOTTODOMINI DI BLOGGER


Per iniziare occorre avere già un dominio personalizzato e la possibilità di accedere al Pannello di Controllo per la configurazione dei DNS. Gli screenshot si riferiscono a domini personalizzati acquistati su eNom e Tophost. La grafica potrebbe essere anche molto diversa per un dominio acquistato su GoDaddy, su Aruba o su altro. Si va su Blogger e si crea un nuovo blog gratuito dandogli un indirizzo qualsiasi. Si accede alle Impostazioni -> Di Base di questo blog. Si sceglie Pubblicazione -> Indirizzo del blog -> Configura un URL di terze parti per il tuo blog.

sottodomini-blogger

Successivamente si digita l'indirizzo del sottodominio a cui reindirizzare il blog gratuito. Poniamo che sia per esempio forum.dominio.com per creare un forum con un modello diverso.

sottodominio-blogger





Verrà visualizzato un Errore 12 perché Blogger non è in grado di verificare la proprietà

impostare-dns-sottodominio

Sotto al messaggio di errore saranno visibili i dati necessari per impostare i DNS. Questi vanno copiati in un file di testo. Nel test effettuato bisognerà creare due CNAME. Nel campo Nome, Etichetta o Host (dipende dalla interfaccia del Registrar) vanno inseriti prima forum e poi j4z6od7w54wm mentre nel campo Destinazione, Target o Punta a vanno incollati prima ghs.google.com e poi  gv-tnzmil5bp6ys7o.dv.googlehosted.com. Per esempio su eNom si va su Edit -> Add New e si incollano i valori nel campo in bianco che si viene a creare

dns-enom

Nell'ultimo campo si sceglie CNAME (Alias) quindi si va su Save. Su Tophost si va invece in alto a sinistra su Aggiungi un Record

dns-tophost

quindi si compilano i campi e si clicca su Aggiungi. A questo punto si riprova nuovamente il redirect su Impostazioni -> Di Base -> Pubblicazione -> Indirizzo blog. Eventualmente si aspetta qualche minuto per dare modo ai DNS di propagarsi. Si clicca su Salva.

redirect-blog-gratuito-sottodominio

Il blog gratuito sarà quindi rediretto al sottodominio appena configurato

reindirizzamento-blogger-dominio-personalizzato

Il reindirizzamento potrà in ogni momento essere eliminato cliccando sulla crocetta accanto a Modifica che si visualizza sulla destra del nuovo indirizzo del blog gratuito. Se Blogger non riuscisse a verificare la Proprietà e fosse di nuovo visibile un messaggio di errore non c'è da scoraggiarsi. Nel testo è riportato "Se hai problemi con l'inserimento del secondo CNAME ... verifica la proprietà di questo dominio attraverso un file TXT con gli strumenti per i Webmaster qui". Nell'ultima parola "qui" ci sarà appunto un link con cui accedere a Search Console in cui potremo selezionare il Registrar per creare, al posto di un CNAME, un Record TXT in cui incollare la stringa visualizzata. Questo procedimento va fatto per tutti i sottodomini che volessimo creare. Ciascun sottodominio è da considerarsi come un blog a sé stante con un suo modello, i suoi post, le sue pagine statiche e i suoi commenti. Con questo sistema un solo amministratore con un solo dominio personalizzato potrà creare un network di siti o aggiungere altre sezioni allo stesso blog.




7 commenti :

  1. Ciao Ernesto.. Mi sono ripersa.. Ho comprato un dominio su godaddy ci ho reindirizzato il blog di Blogger. Se non scrivo www mi da errore.. Ho provato anche come spiegava una guida di Google a creare un a record che da miosito.com a wwww.miosito.com ma mi da errore da go daddy Immetti un indirizzo IP valido (xx.xx.xx.xx)? Hai idea di come posso fare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il redirect su Google Apps era automatico tra www e il dominio nudo quindi non mi sono mai informato come si possa fare. Forse c'è da creare un nuovo CNAME www però altro non ti so dire. Magari posso cercare ma senza impegno che trovi qualcosa :)
      @#

      Elimina
    2. Crea un nuovo CNAME con questi dati
      Host Name: www
      Address: ghs.google.com
      Record Type: CNAME (Alias)
      poi dimmi se funziona. P.S Al posto dei nomi inglesi potrebbero esserci quelli italiani
      @#

      Elimina
  2. Prima di provare con questo cname mi sono accorta di una cosa.. Spero di non aver fatto io casino.. Da bacheca di Blogger impostazioni domini di terze parti avevo inserito io col www.
    Ho fatto qualche danno se io ce l'ho nudo invece?
    Perché poi sotto ho visto che avevo la spunta a reindirizza mio.sito a wwww.miosito.com.. Adesso l'ho tolta e mi sembra che digitando entrambi li trovi tutti e due.. Non è che però mi cambia qualcosa se ho messo li su blogger l'indirizzo con www.?
    scusa i discorsi contorti spero di essermi spiegata..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il blog è questo?
      http://www.trucchidilally.com/
      Il dominio nudo
      http://trucchidilally.com
      non viene rediretto. Non mi pare un grosso problema se tu non hai mai postato link senza www. Alcuni Registrar come Tophost non peremttono il redirect del dominio nudo. Prova con in CNAME del commento 1.b. Mi spiace di non poterti aiutare ulteriormente
      @#

      Elimina
    2. Infatti ho come l'impressione di averci provato prima a fare il redirect ma non me lo prendeva.. Forse per quello l'ho fatto col www..
      Comunque è strano anche io ora vedo che il dominio nudo non funziona eppure ieri lo vedevo.. Bah proverò ad agire come hai spiegato tu e poi ti faccio sapere intanto grazie sei già stato fin troppo gentile xd

      Elimina
  3. Ho controllato lo avevo già inserito quel record e non me lo fa reinserire.. Pace.. Grazie lo stesso

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.