Pubblicato il 10/06/15e aggiornato il

Come creare una pagina web e come pubblicarla online senza conoscere l'HTML.

Come creare una pagina web senza modello e senza tema che non dipenda da un qualsiasi CMS come Blogger o Wordpress ma che contenga solo le cose che vogliamo mostrare. Si usa l'Editor Blue Griffon e il servizio Google Drive.
In questo articolo non voglio trattare come si crea un blog in modo gratuito perché questo è già noto a molti lettori che usano Blogger o Wordpress ma voglio mostrare come sia possibile creare una singola pagina web svincolata da un altro sito in modo che sia una cosa a sé stante

Mi vengono in mente un sacco di situazioni in cui una pagina web siffatta possa venire utile. L'ultima in ordine di tempo è la pubblicazione online della Policy sui Cookie quando non si voglia collegarla a un singolo sito ma che possa servire a un intero network di blog. Si può anche creare una pagina web per augurare Buon Compleanno in modo originale oppure per un importante anniversario. Una pagina web può anche funzionare come landing page per un insieme di blog che trattano gli stessi temi. Avrete poi visto delle originali dichiarazioni di amore scritte nei punti più improbabili come muri, ponti o anche peggio. Credo che una pubblica dichiarazione d'amore con l'aggiunta magari di una immagine di un mazzo di fiori inserita in una pagina web sia una cosa così originale da battere persino quelle fatte acquistando una pagina di giornale e rispetto a quelle è pure gratuita.

CREARE LA PAGINA WEB


Probabilmente saprete che una pagina web ha solo alcuni tag obbligatori, e se non lo sapete ancora leggete il mio ebook Guida all'HTML e al CSS,  con questa struttura di base 

<html>
  <head>   
    <title>Titolo</title>
  </head>
  <body>
    Contenuto  </body>
</html>

Per realizzarla bisogna utilizzare un Editor WYSIWYG che è un acronimo della espressione inglese "ottieni quanto vedi".  In sostanza si crea un documento con testo formattato, link, immagini e altri oggetti e questo Editor lo converte automaticamente in codice HTML. In tutti questi Editor sono presenti due bottoni per passare dalla visualizzazione normale a quella del codice. Se siete dei blogger avete già dimestichezza con questi Editor visto che anche quelli di Blogger e di Wordpress sono così concepiti. Un altro software di Editor WYSIWYG è Windows Live Writer della Microsoft che è molto usato per la pubblicazione di articoli, anche dal sottoscritto. 

CREARE PAGINA WEB CON BLUEGRIFFON


Vediamo come sia estremamente semplice creare una pagina web con l'Editor gratuito Blue Griffon che può essere scaricato dalla sua pagina di download e che gira su Windows e Linux. Occorre usare un software di questo tipo perché con gli Editor di Blogger e di Wordpress non si otterrebbe un codice completo di una pagina web ma solo la parte da sostituire a Contenuto nella struttura di base appena mostrata.

blue-griffon

Andando su Sorgente si visualizzerà il codice di base della pagina HTML e tra i tag <title> e </title> si può digitare il Titolo della Pagina. Un'altra operazione è quella di determinare la sua larghezza mentre le foto è meglio inserirle con URL dopo averle postate per esempio su Picasa.

Editare-pagina-web

Come in tutti gli Editor WYSIWYG ci sono strumenti per centrare, allineare a sinistra e a destra, per inserire collegamenti, tabelle e altro ancora. È anche possibile copiare un testo formattato con Ctrl+C e incollarlo su Blue Griffon con Ctrl+V

copiare-testo-formattato

Se nella pagina copiata ci sono dei link questi verranno mantenuti così come se ci sono delle immagini. Un modo alternativo per inserire delle immagini è proprio quello di copiarle con Ctrl+C da una pagina web per poi incollarle con Ctrl+V. Alla fine della creazione della pagina andando su Sorgente si potrà visualizzarne il codice che è stato generato da Blue Griffon.

codice-pagina-web

Non ci resta che salvare il file in formato HTML andando su File > Salva con nome

salvare-pagina-web-blue-griffon

Si sceglie la cartella di destinazione e si dà un nome al file oltre a selezionare il formato.

PUBBLICARE LA PAGINA WEB


Se noi facciamo doppio click sul file .html appena scaricato questo verrà aperto con il nostro browser predefinito ma per adesso sarà visibile solo nel nostro computer. Per visualizzare la pagina online bisogna usare un servizio gratuito come potrebbe essere Google Drive che ci consente anche di ottenere il link diretto a un file che si sia caricato. Per agevolare i lettori ho pubblicato sul mio canale di Youtube un tutorial completo di tutte le operazioni illustrate in questo articolo


Per visualizzare la pagina web su Google Drive bisogna caricarla in una cartella Pubblica nel senso che, se non avete già fatto, bisognerà impostare la opzione di condivisione Pubblico sul web
 
cartella-pubblica

Se caricaste il file in una cartella non pubblica solo voi riuscireste a visualizzare la pagina. Dopo aver selezionato la cartella in questione andate su Nuovo > Caricamento di file,   

caricamento-file-google-drive

selezionate il file salvato con Blue Griffon e aspettate la fine di caricamento. Adesso fate attenzione all'indirizzo del browser e individuate l'ID univoco della cartella pubblica creata

id-cartella-google-drive

che sarà dopo folders/. Ora create un indirizzo con questa struttura

https://googledrive.com/host/ID_CARTELLA

dove al posto di ID_CARTELLA dovreste sostituire la stringa alfanumerica appena copiata. Incollate l'URL e pigiate su Invio. Si aprirà una pagina con tutti i file presenti nella cartella 

indirizzo-link-diretto-pagina-web

Cliccate con il destro del mouse sul file di cui volete il link diretto quindi andate su Copia Indirizzo o Copia Indirizzo del link o Copia Indirizzo link a seconda del browser che avete. Questo sarà l'indirizzo della pagina web. Se adesso lo incollate nel browser e andate su Invio la aprirete


pagina-web-online

La pagina sarà visibile da chiunque. Per controllare apritela con il browser in Navigazione Anonima. Se l'indirizzo è troppo lungo lo potete sempre accorciare con un servizio tipo Goo.gl. La differenza tra una pagina così creata e una pagina statica di Blogger o di Wordpress è che non c'è niente di più di quello che ci deve essere cioè niente header, niente widget, niente script e quindi anche niente cookie. Si possono anche creare delle pagine web che abbiano solo un paragrafo, oppure solo un link che funzionino come redirect di un blog che abbiamo eliminato.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.