Pubblicato il 17/05/15e aggiornato il

Cancellare watermark o scritte dai video con VirtualDub.

Come eliminare watermark, filigrana o scritte in un filmato con il programma gratuito VirtualDub e il filtro Logoaway.
Avete registrato un video con la vostra telecamera ma volete cancellare la scritta che ne indica la data di realizzazione? Volete utilizzare un estratto di un filmato preso dalla TV togliendone però lo watermark della rete televisiva da cui lo avete registrato? 

In effetti queste operazioni sono molto più semplici di quanto possa sembrare e si fanno con un editor video appropriato come lo è il gratuito VirtualDub. Si tratta di un programma che non ha bisogno di installazione ma che ha moltissime funzioni e anche molti plugin.

Si accede alla pagina di Download di VirtualDub e si sceglie l'ultima versione stabile, nel momento in cui scrivo la 1.10.4, per 32 o 64 bit a seconda del computer su cui state operando. Devo dire però che nel mio PC a 64bit funziona bene anche VirtualDub a 32bit. Verrà scaricato un file ZIP che dovrà essere aperto con un programma tipo 7Zip e lasciato in una cartella qualsiasi 

download-virtualdub

Ora ci dobbiamo procurare anche il plugin LogoAway che serve specificatamente per oscurare gli watermark con un procedimento di interpolazione. Bisogna cliccare su Filter accanto a Download Logoaway v40.1 e verrà scaricato un altro file ZIP

filtro-logoaway

Anche in questo caso dovremo scompattare il file ZIP con 7Zip o analogo software. Con Esplora file dovremo copiare il contenuto del plugin di Logoaway nella cartella plugin di VirtualDub

plugin-virtualdub

Questa operazione può essere fatta semplicemente con il drag & drop del mouse. A questo punto possiamo aprire VirtualDub, che ripeto non ha bisogno di installazione, facendo doppio click sul file VirtualDub.exe (versione a 32bit) o sul file VeeDub64.exe (versione a 64bit). Visto che è autoinstallante VirtualDub si può tenere in una cartella di Dropbox per averlo a portata di mano in tutte le nostre postazioni. VirtualDub supporta solo i file AVI quindi se abbiamo un video in un formato diverso dobbiamo convertirlo usando magari il software gratuito iWisoft Free Video Converter. Nel menù di VirtualDub si va su File > Open Video File per aprire il video

video-virtualdub

Il filmato si presenterà su due finestre per rendere visibili nella seconda le modifiche apportate al video originale mostrato nella prima. Si va su Video > Filters 

video-filters-virtualdub

e nella finestra che si apre si clicca su Add quindi su Logoaway e infine su OK

logoaway-virtualdub

Verrà aperta la finestra di Logoaway su cui non dobbiamo operare ma solo andare ancora su OK

logoaway-crop-video






Saremo quindi ritornati nella finestra dei Filtri in cui cliccare su Cropping per avere una idea del posizionamento del watermark che vogliamo cancellare 

cropping-filter

Nella nuova finestra utilizzando gli appositi cursori dobbiamo prendere nota della posizione e della dimensione del watermark o delle scritte

posizione-watermark[4]

Con gli appositi cursori possiamo racchiudere in un rettangolo la zona da cancellare. Avremo i dati di X1 offset, X2 offset, Y1 offset, Y2 offset e Size. Conviene fare uno screenshot per prendere nota della posizione. Si va quindi su Cancel perché non vogliamo ritagliare il video

Ritornati nella finestra dei Filtri facciamo doppio click su Logoaway per aprire la finestra che avevamo già visto in precedenza. In tale finestra dobbiamo riportare i dati ottenuti da Cropping 

logoaway-virtualdub[5]






La cosa strana è che su Logoaway, contrariamente a Cropping, l'ordinata viene calcolata partendo dall'alto verso il basso e quindi i dati ottenuti da Cropping per la Y vanno considerati alla rovescia. Nei due campi sotto ai dati del posizionamento ci sono quelli delle dimensioni orizzontali e verticali del watermark. Ci si può aiutare andando su Show Preview per verificare che la scritta venga realmente coperta aggiustando i dati numerici

anteprima-logoaway

Quando siamo soddisfatti clicchiamo su OK nella finestra di Logoaway quindi nuovamente OK nell'altra finestra dei Filtri. Su VirualDub visualizzeremo il risultato del filtro con Logoaway

eloiminare-watermark-virtualdub

Possiamo andare nella barra in basso per riprodurre il filmato modificato e verificare che tutto sia OK. Per terminare si va su File > Save as AVI, si sceglie la cartella di output, si dà un nome al video quindi si clicca su Salva e si aspetta la fine del processo. Si possono anche configurare i codec, la compressione e altri parametri del file di uscita. Al posto del watermark si vedranno dei colori interpolati con le zone adiacenti nel video. In molti casi come del resto anche in questo che ho preso come test per scrivere il post il risultato sarà eccellente.

Aggiornamento: VirtualDub ha bisogno di codec specifici per aprire i video. Quelli giusti li ho trovati su FFInputDriver. Si scarica il file  FFMpeg Input Plugin Installer che è un file .exe. Ci si fa sopra un doppio click e si sceglie come cartella di destinazione quella dei plugin di VirtualDub. A questo punto dopo aver fatto andare VirtualDub si potranno aprire senza difficoltà file MP4, M4V o WMV. Permangono difficoltà per aprire i file AVI che non debbono essere stati compressi.




2 commenti :

  1. Ciao, io ho scaricato la tua stessa versione del programma, ma non riesco ad aprire il file.

    Ho controllato che sia un .AVI ma niente.
    HO anche scaricato dei codec ma niente.

    dice sempre Couldn't locate decompressor for format H264 ( unknown )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ho avuto problemi identici che ho risolto con questi codec
      http://codecpack.co/download/FFInputDriver.html
      Si scarica la versione Installer e durante l'installazione per posizionare i plugin si seleziona la cartella dove si trova VirtualDub. Forse è il caso che aggiorni il post
      @#

      Elimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.