Pubblicato il 21/11/14e aggiornato il

Aggiornare la fatturazione per cambiare impostazione fiscale del dominio acquistato con Google Apps.

Come ritornare alla Impostazione Fiscale Non commerciale dopo che Google Apps l'ha modificata in Commerciale o Aziendale tramite il link inviatoci per email.
Gli utenti di Blogger fino al Giugno del 2013 potevano acquistare direttamente dalla stessa piattaforma un dominio personalizzato mediante una joint venture di Google con eNom e Godaddy e insieme al dominio veniva data all'utente la possibilità di avere un account Google Apps con cui si potevano creare fino a 50 indirizzi email aventi come dominio lo stesso sito.

Qualche settimana fa tutti coloro che si trovavano in questa situazione sotto certi aspetti privilegiata hanno ricevuto una email da Google Apps in cui si avvertiva che il dominio non commerciale sarebbe stato modificato in commerciale o aziendale. La ragione per questo cambiamento sta presumibilmente nel grande dibattito che si svolge a livello europeo e anche nei singoli stati riguardo alla tassazione agevolata delle multinazionali di cui godono in alcune nazioni europee quali l'Irlanda dove appunto è situata la sede europea di Google. Anche l'Italia è stata coinvolta in queste polemiche con la proposta di istituire la Web Tax per obbligare tutti i grandi player della Information Technology ad avere una partita IVA nazionale.

In pratica Google non vuole essere accusato di non far pagare l'IVA in Italia alle prestazioni di Google Apps relative a un sito utilizzato da residenti sul territorio nazionale. Per un utente che abbia acquistato il dominio da Blogger si tratta solo di tasse virtuali visto che il costo dell'account è zero e che quindi l'IVA su zero è comunque zero. Il costo del dominio anche se si rinnova sempre con Google Apps è cosa diversa dagli altri servizi visto che Google fa solo da esattore a favore di eNom o GoDaddy che sono realtà americane. In data di ieri alcuni di voi avranno ricevuto una nuova email con la informazione della modifica dell'account da non commerciale a commerciale ma con il link per ritornare alla impostazione originale.

Dovete considerare che Google Apps non è usato solo da singoli blogger ma anche da aziende e da istituzioni molto grosse. Tanto per fare un esempio anche l'Università di Firenze gestisce tutti i  suoi contatti con Google Apps tramite i cui servizi studenti e docenti hanno il loro indirizzo di posta elettronica personalizzato.  È evidente che tali grossi soggetti pagano a Google il costo di questi servizi e d'ora in poi saranno tenuti a pagarci l'IVA allo stato italiano che dovranno calcolarsi da soli. Ripeto che questo non è il caso di un blogger visto che ha un account Google Apps gratuito. Ma vediamo nel dettaglio come tornare ad avere una impostazione fiscale "non commerciale" al posto di quella "commerciale" o "aziendale". A seconda delle Impostazioni della Dashboard (Bacheca) la email che avete ricevuta o che riceverete sarà in italiano o in inglese

aggiorna-fatturazione-google-apps

Si va su Update Building o Aggiorna Fatturazione e, nella pagina che si apre, si inserisce la password per accedere all'account Google Apps in questione. Potrebbe anche essere necessario aggiungere un nuovo account in cui digitare le credenziali di Google Apps

aggiungere-nuovo-account

Nella pagina che si apre dovremo salvare le nuove impostazioni "Attività non Commerciale" o " Non-Business" insieme all'inserimento dei dati anagrafici

attività-non-commerciale

Scorrendo il modulo verso il basso dovrà essere inserito codice fiscale, nome del sito, nome e cognome e indirizzo dell'utente, codice postale. ecc

codice-fiscale-dati-anagrafici

Ancora più sotto dovremo digitare numero di telefono e indirizzo web

google-apps-modalità-pagamento

In Modalità di Pagamento ci sarà scritto "Pagamenti automatici mensili" ma si tratta solo di una posta figurativa visto che il costo del servizio è zero per un account gratuito. Si termina inserendo i dati della carta di credito, anche prepagata, e si clicca su Save o Salva.

carta-credito-google-apps

Ricordarsi di mettere la spunta sulla accettazione dei termini di servizio della Registrazione del Dominio. Se non vi siete dimenticati di compilare qualche campo obbligatorio visualizzerete la scritta Aggiornamento Fatturazione Completato e potrete aprire la Dashboard dell'account

aggiornamento-fatturazione-completato

Per ulteriori informazioni su questa questione potete consultare la pagina appositamente creata da Google sulla modifica del regime dell'IVA. Dalla Dashboard si può accedere a Billing

billing-fatturazione
in cui è graficamente chiaro come i compensi per l'utilizzo di Google Apps siano distinti da quelli per il rinnovo del dominio. Solo andando su Upgrade to Google Apps for Work potremo utilizzare i servizi a pagamento di Google altrimenti il nostro solo onere sarà quello di rinnovare il dominio.




35 commenti :

  1. grazie per questo post , chiaro e conciso!

    RispondiElimina
  2. Grande Ernesto, cercavo proprio questo. Sinceramente non capisco questa scelta di Google, anche perchè, se non hai la Partita IVA puoi guadagnare legalmente fino a 5000€

    RispondiElimina
  3. è una settimana che provo a modificare per tornare alle impostazioni non commerciali ,ma i viene sempre la scritta rossa che si è verificato un errore imprevisto e di riprovare più tardi..provo più volte al giorno ma niente.. =/ è successo anche a voi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho modificato tre domini senza problemi. Se ti dice "errore imprevisto" dipende da loro. Comunque on la vedo come una cosa urgente visto che per un account gratuito non ci sono obblighi fiscali
      @#

      Elimina
    2. Prova a usare un altro browser, magari Chrome se ancora non lo hai fatto
      @#

      Elimina
    3. grazie!..però l'account non è gratuito,ho un dominio .com, pagavo circa 10 euro all'anno.. l'ho fatto da chrome,magari provo dall'altro browser =)

      Elimina
    4. Il costo del dominio è distinto da quello di Google Apps e si paga al Registrar che è eNom o GoDaddy che si trovano entrambi in USA. Se fai un acquisto su Amazon.com negli Stati Uniti ti preoccupi di pagare l'IVA all'Agenzia delle entrate? Pensi veramente che 2 euro circa di IVA possano essere una cosa fondamentale? Se gli italiani fossero così rigorosi come te non avremmo tutti questi problemi :)
      @#

      Elimina
    5. allora... #BarbaraSantiForPresident ;)
      ogni tanto riproverò a cambiare,dormendo tranquilla la notte.. =) grazie!

      Elimina
  4. Ernesto grazie mille per questo post. Ma posso metterlo su personale anche se ho i pagamenti (miseri) di adsense sul blog? Tenendo conto che non ho neanche p.iva.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che c'entra Adsense con Google Apps? Hai un account gratuito di Google Apps e quindi non hai ragione di pagare IVA sul niente.
      @#

      Elimina
    2. avevo letto lì che riguardava anche i domini con cui si guadagnava indirettamente (adsense?), ma avrò capito male. Grazie :)

      Elimina
    3. Questa è una disposizione di Google, non della Agenzia delle Entrate. Il fisco italiano non c'entra minimamente.
      @#

      Elimina
    4. Bene così allora, grazie. :)

      Elimina
    5. Anche a me mi sta dando l'impressione che sia come dice "Soffio Di Dea", che intendono proprio i banner pubblicitari. Però si riferisce a Google Apps e che a suo giudizio possono rimetterti nella modalità commerciale se la credono più opportuna (dubito però che lo facciano,), o forse sto capendo male io...

      Elimina
    6. E anche se lo facessero che cambierebbe per l'utente? Non pagava IVA prima e non la pagherà dopo
      @#

      Elimina
    7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Onestamente non so che dirti. Il pagamento riferito ad AdWords significa che c'è una campagna pubblicitaria a tuo favore
      @#

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    6. È una cosa che trascende dalle mie modeste conoscenze. Non ti saprei proprio dire se non di rivolgerti al forum di Google Apps
      @#

      Elimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio per la condivisione della informazione che può essere utile anche ad alri lettori.
      @#

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  7. Google da ieri ha reimpostato il mio blog in "attività commerciale" senza possibilità di cambiarlo, è successo solo a me?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È successo a tutti ma si può tornare a non commerciale. Segui il link che ti hanno mandato per email
      @#

      Elimina
    2. È successo a tutti ma si può tornare a non commerciale. Segui il link che ti hanno mandato per email
      @#

      Elimina
  8. io sono mesi che provo quasi ogni giorno, sia da explorer che da chrome..niente, sempre lo stesso messaggio..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ricevuto la email? Il link della email non funziona? In questo caso rivolgiti al Forum di Google Apps
      https://productforums.google.com/forum/#!forum/apps-it
      @#

      Elimina
    2. ho avuto le email, tutto ok con il link ma al momento di salvare le modifiche mi viene una piccola scritta rossa che segnala un problema momentaneo. ....da mesi proverò di nuovo comunque a contattare il supporto. .

      Elimina
  9. ciao, non riesco a trovare alcun riferimento per trasformare il mio sitoche loro hanno stabilito commerciale per tornare a personale. ho anche inviato feedback e visitato il forum, ad oggi risulta essere ancora un sito commerciale senza possibilità di ritrasformarlo. nella dashboard dell' amministratore non risulta che mi abbiano trattenuto i soliti 10 dollari annuali per il dominio ma dalla postepay mi risultano pagati a google 2 dollari.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo per questo argomento non posso proprio aiutarti. Prova ancora con il forum
      @#

      Elimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.