Pubblicato il 27/04/14e aggiornato il

Le regole SEO per pubblicare un post su Blogger.

Quali regole seguire per pubblicare un articolo su Blogger seguendo i dettami di Google per un miglior posizionamento SEO.
Avere un sito con buoni contenuti non è sufficiente per posizionarlo al meglio nei risultati dei motori di ricerca. Insieme alla validità e unicità di quello che si è scritto bisogna seguire anche delle regole che lo stesso Google, il motore di ricerca per antonomasia, ha codificato e reso disponibili agli webmaster. Gli utenti della piattaforma Blogger hanno dei vantaggi indubbi dal pubblicare in una piattaforma di proprietà dello stesso Google ma è bene seguire lo stesso tutte le procedure della Guida SEO.

Le regole riguardano tutti gli aspetti del confezionamento del post dal titolo alle immagini, dai link alle parole chiave, dalla metadescrizione ai link interni. Le attenzioni costanti vanno riservate ai seguenti aspetti di carattere generale che valgono per ogni post:
  1. Occorre pubblicare articoli sempre con titoli diversi, accurati, brevi ma descrittivi
  2. Usare solo link di testo per i vecchi post e non collegare pagine interne a immagini
  3. Collegare gli articoli già pubblicati in modo da avere contemporaneamente due vantaggi: quello di mantenere freschi i vecchi post e di aumentare l'autorevolezza dei nuovi
  4. È opportuno creare una Sitemap per i motori e una Mappa del sito per i lettori
  5. Creare del contenuto originale e evitare errori grammaticali e ortografici
  6. Usare parole chiave di diverso approccio cognitivo vale a dire query tecniche insieme a parole accessibili anche ai profani. Google indicizzerà i post sia a beneficio di lettori specialisti del tema sia in funzione di ricerche basate su termini più semplici.
  7. Usare un testo di ancoraggio ottimizzato, descrittivo e conciso.
  8. Modificare i nomi dei file immagine in modo che siano brevi e pertinenti.
Gli utenti di Blogger in particolare devono attivare le Preferenze di ricerca andando su Impostazioni > Preferenze di ricerca > Descrizione > Modifica e mettere la spunta su Sì accanto a Abilitare le descrizioni di ricerca? Va inserita una descrizione del blog quindi andare su Salva modifiche

preferenze-di-ricerca-blogger

In questo modo quando si pubblicherà un post nell'Editor di Blogger sotto Impostazioni Post sarà visibile anche l'opzione Descrizione della ricerca in cui digitare il riassunto dell'articolo

descrizione-ricerca-blogger

Dopo averla inserita si va su Completato. Un'altra funzione interessante è quella della Personalizzazione del Permalink in modo da inserire nell'URL le stesse parole chiave del titolo oppure dei loro sinonimi per fare indicizzare l'articolo per più tipologie di ricerche.

permalink-personalizzato

Ho pubblicato un video sul mio canale di Youtube che mostra in modo pratico come procedere nella ottimizzazione SEO di un articolo di Blogger


Un aspetto che va tenuto in considerazione è quello dell'inserimento dei tag Alt e Title nelle immagini selezionando le foto e scegliendo Proprietà

tag-alt-title-blogger

Dopo aver inserito i tag Alt e Title che possono anche essere uguali si va su OK.

CREAZIONE DI SEZIONI DI UN POST


Nel caso di articoli particolarmente lunghi e strutturati Blogger offre la possibilità di inserire delle intestazioni secondarie che servono per creare dei nuovi titoli attraverso i tag <h2>, <h3> e <h4>. All'atto pratico dopo aver selezionato il titolo del capitolo o della sezione si sceglie tra Intestazione, Intestazione secondaria e Intestazione minore

intestazione-secondaria-blogger

IMPORTANZA DEI LINK DEL GRASSETTO E DEL CORSIVO


Tutti gli articoli dovrebbero contenere dei collegamenti ad altre pagine. Mettere dei link ad altri siti non è fare un favore ma significa aumentare l'autorevolezza del nostro blog se i collegamenti sono rilevanti e pertinenti. Per dare maggiore enfasi alle parole chiave più importanti del post è opportuno metterle in grassetto o in corsivo. Concludo ricordando che se si vuole promuovere dal punto di vista SEO un articolo che riteniamo valido è consigliabile linkarlo nella nostra Homepage.




6 commenti :

  1. grazie per il tuo lavoro, l'ho trovato utile e ho cominciato a capire qualcosina...continuerò a seguirti!!!

    RispondiElimina
  2. Una domanda, perché non linkare immagini a post vecchi? Quello che ho fatto io allora non va bene ?!?!!? Sono sempre utili i tuoi post, grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nei collegamenti è importante quello che si chiama anchor text che è il testo visibile del link e che secondo Google dovrebbe descrivere la pagina che si raggiunge cliccandoci sopra. Nel caso di una immagine il lettore sarà ancora meglio edotto del tipo di pagina linkata ma Google non troverà l'anchor text e questo potrebbe portare a una minore incidenza del link
      @#

      Elimina
  3. Grazie, molto utile questo post!

    RispondiElimina
  4. Sempre guide utilissime Ernesto, anche per chi non è molto pratico. Grazie!

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.