Pubblicato il 12/05/13e aggiornato il

Come creare e modificare documenti Word, Excel, OneNote e PowerPoint con SkyDrive e Office Web App.

Come creare, modificare, caricare file Word, Powerpoint, OneNote o Excel con SkyDrive e Office Web App.
SkyDrive è il servizio cloud della Microsoft che offre ben 25GB di spazio di archiviazione, molto di più rispetto a Google Drive o a DropBox che comunque ha altre caratteristiche. Una particolarità di SkyDrive è che si possono caricare, creare o editare file Office realizzati con Word, Excel, OneNote o Powerpoint. Tutti i possessori di un account Live o Hotmail e che da qualche giorno sono stati spostati su Outlook mantenendo comunque i propri indirizzi di posta elettronica hanno anche un account SkyDrive. Per accedere infatti basta inserire indirizzo email e password. Visto l'importanza dell'account Microsoft è opportuno abilitare la verifica in due passaggi per essere praticamente certi di non essere hackerati.

Nella dashboard di SkyDrive possiamo scegliere di visualizzare le cartelle con le anteprime o con i dettagli. E' possibile creare nuove cartelle in cui caricare file di ogni genere. Contrariamente a DropBox solo però dalle immagini inserite in cartelle pubbliche è possibile ricavare il link diretto cliccandoci sopra con il destro del mouse e selezionando Visualizza originale.

Per utilizzare al meglio i tool della Microsoft è bene utilizzare Internet Explorer. Se si va su Crea possiamo scegliere se creare una Cartella, un Documento di Word, una Cartella di Lavoro Excel, una Presentazione di PowerPoint, un Blocco di Appunti di OneNote o un Sondaggio in Excel

skydrive-dashboard

Se si opta per esempio di creare un Documento Word dovremo sceglierne il nome

documento-word

quindi andando su Crea visualizzeremo l'interfaccia di Word Web App. Il documento può essere anche caricato su SkyDrive usando il drag & drop dopo che si sia scaricata l'applicazione per il PC.

spostare-skydrive

L'interfaccia di Word Web App è la seguente

word-web-app-interfaccia


con le schede Home, Inserisci, Layout di Pagina, Visualizza che sono molto simili a quelle classiche di Word. Dopo che si è completato un documento si può salvare andando in alto sull'icona del floppy disc. Il documento poi potrà essere modificato sia con Word Web App sia con Word se lo avete installato sul computer. SkyDrive funziona comunque sulla nuvola e non ha bisogno di avere Office nel computer.

skydrive-office-web-app

Qualsiasi documento creato o modificato su Skydrive potrà essere scaricato, condiviso o incorporato in un sito web oltre che rinominato, eliminato, spostato e copiato. Come su DropBox e su Google Sites c'è la Cronologia delle versioni per selezionare quella giusta se si sono fatte delle modifiche.

incorporare-documento-sito-web

Se si vuole mostrare un documento ai lettori oltre all'anteprima viene generato il codice da copiare sotto forma di iframe con dimensioni personalizzabili (di default sono  width="476" height="288").




4 commenti :

  1. volevo chiedere se l'anteprima del sito sul motore di ricerca google vi funziona?
    è per caso un problema solo mio o google lo ha proprio tolto dalle funzioni di ricerca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @# Il motore di ricerca di Blogger? In un blog mi funziona. Per i motori personalizzati prova a leggere qui
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2013/04/motore-ricerca-personalizzato.html

      Elimina
    2. no dico proprio google.it dove se cercavi qualcosa c'era una freccia a destra che ti faceva vedere un'anteprima del sito .. non ricordo il termine tecnico della cosa

      Elimina
    3. @# Sì era l'anteprima. Google Knowledge mi sembra si chiamasse
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2012/12/googlenow-knowledge-graph.html
      Può darsi che stiano cambiando qualcosa

      Elimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.