Pubblicato il 27/04/13e aggiornato il

Come creare un motore di ricerca personalizzato con Google.

Come creare una casella di ricerca personalizzata usando le API di Google e come modificarlo nel layout e nell'aspetto.
Avere un motore di ricerca per il sito è una funzionalità essenziale per fare in modo che i lettori possano più facilmente accedere ai nostri contenuti. Gli iscritti al programma di affiliazione di Adsense possono creare un motore di ricerca accedendo al loro account e andando su I miei annunci. Nella colonna di sinistra si sceglierà Ricerca quindi Nuovo motore di ricerca personalizzato.

La casella di ricerca può essere personalizzata nello stile, nella lunghezza, nelle keyword, nella lingua e si può anche inserire il logo del nostro sito. Dobbiamo avere l'accortezza di incollare il dominio del sito o dei siti in cui vogliamo che avvenga la ricerca. E' anche possibile utilizzare SafeSearch per filtrare i siti con contenuti per adulti. Alla fine del processo sarà ottenuto un codice che potrà essere incollato su Layout > Aggiungi un gadget > HTML/Javascript. La creazione di un motore di ricerca implica l'accettazione dei Termini di servizio della ricerca personalizzata.

Gli utenti di Blogger possono crearsi il loro motore di ricerca usando il gadget ufficiale. Si va su Layout > Aggiungi un gadget > Casella di ricerca. Quando si configura un tale motore di ricerca si può selezionare Questo blog con evidente significato, Collegato da qui cioè cercare su tutte le pagine dai post e Il Web per avere una ricerca globale. E' anche possibile scegliere Elenco di link. Se nel nostro sito abbiamo inserito un Elenco di siti attraverso il gadget ufficiale Elenco di link, il motore effettuerà una ricerca su tali domini. Un motore di questo genere è molto utile per fare delle ricerche nel nostro stesso blog per non compromettere le statistiche di ricerca.

Vediamo come creare un motore di ricerca utilizzando le API di Google anche se non siamo iscritti a Blogger o a Adsense, ovviamente occorre un account Google al quale loggarci. Tale motore può essere una soluzione anche per gli utenti di Blogger che non amino il widget ufficiale di ricerca della piattaforma. Si va su Ricerca personalizzata e si clicca sul pulsante Add. Non dovremo fare altro che inserire il dominio del nostro sito, la lingua e cliccare su Crea.

ricerca-personalizzata

Da notare che il dominio di un sito potrebbe essere mioblog.blogspot.com (usare il suffisso canonico e non quello localizzato) oppure www.esempio.com. Anche in questo caso è implicita l'accettazione dei Termini di servizio che sono meno stringenti di quelli precedenti. Si possono aggiungere anche più domini inserendoli uno per riga per effettuare le ricerche in più di un sito. E' anche possibile affinare la ricerca con le opzioni di cercare su singole pagine, su tutto il sito, su parti del sito o anche sui suoi sottodomini. Per esempio si possono inserire le righe
*.esempio.com  per cercare in tutti i sottodomini di www.esempio.com
www.esempio.com/about/ per cercare solo nella sezione about del sito

Dopo essere andati su Crea possiamo scegliere di ottenere il codice della casella di ricerca oppure di usare un URL pubblico. Il secondo caso potrebbe essere interessante se si vogliono mostrare i risultati delle ricerche in un'altra scheda del browser

motore-personalizzato-google 

Se si va su Pubblico avremo un link che può essere inserito in un menù delle pagine statiche

url-pubblico-motore-ricerca-personalizzato

Andando invece su Genera codice otterremo l'HTML da inserire in un widget HTML/Javascript 

codice-motore-ricerca-personalizzata

Se vogliamo fare le cose ancora più sofisticate possiamo andare nella colonna di sinistra su Configurazione, Aspetto e Design e Funzioni di ricerca per rendere il nostro motore più in linea con l'aspetto del nostro sito. Su Statistiche e Attività potremo anche avere i dati sul suo utilizzo

ricerca-blog-google

I risultati di ricerca saranno visibili in un iFrame che si aprirà come popup sopra al sito e potranno essere ordinati per rilevanza o per data a partire dai più recenti. Accedendo a Ricerca Personalizzata potremo in ogni momento visualizzare tutti i motori che abbiamo creato.

motori-ricerca-google

Quelli creati in questo modo saranno contrassegnati come Gratuito nella colonna Versione mentre quelli creati mediante Adsense avranno la dicitura Gratuito - (motore di ricerca partner). Si potrà in ogni momento modificare le impostazione dei motori, ottenerne l'URL pubblico in aggiunta al codice o eliminarli con il pulsante Delete.





12 commenti :

  1. Ciao Parsi. :)

    Leggendo il tuo articolo ho fatto un controllo sul mio motore di ricerca personalizzato creato tempo fa... Mi sono accorto che l'immagine del mio Blog inserita nel motore con relativo link non si vede più e non trovo dove andare nelle impostazioni per aggiornarla. Mi dai una mano?

    Grazie. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @# Mi sa che il logo lo abbiano tolto. Se si va su Ricerca personalizzata
      http://www.google.com/cse/all
      e si seleziona il motore gratuito in Aspetto e Design > Personalizza non ho visto la funzione per inserire il logo come invece è presente nei motori creati con Adsense. Si possono personalizzare tutti i colori ma non caricare una immagine, almeno non l'ho visto.

      Elimina
    2. Appunto... Quindi non posso aggiornare il logo dell'immagine che c'è ma non si vede causa errore link (host down). Altre soluzioni? :)

      Elimina
    3. @# Nei tuoi motori dovrebbe essere presente anche quello che stai usando attualmente. Prova a aprirlo per modificarlo per vedere se l'impostazione del logo fosse rimasta.

      Elimina
    4. Na parola... Ho perso più di un'ora a cercare tale impostazione ma nemmeno l'ombra... Per quello chiedevo aiuto a te. :)

      Elimina
    5. @# Probabilmente non c'è più

      Elimina
  2. ho un dubbio da risolvere: con la ricerca in sidebar right 1 ottengo come risultati solo i contentuti dei post e non delle pagine e in ricerca personalizzata non ottengo nessun risulato. Come è possibile?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le pagine non vengono trovate nella ricerca
      @#

      Elimina
  3. Per non far comparire la pubblicità nella schermata dei risultati come posso fare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Usi Adsense e non vuoi far comparire la pubblicità? E' una contraddizione in termini, serve proprio per questo. Se non la vuoi puoi provare a usare il widget ufficiale della ricerca di Blogger che è senza pubblicità. Lo inserisci sopra al layout del post e poi metti un tag condizionale per mostrarlo solo nella versione mobile
      @#

      Elimina
    2. Sì, scusa: non ho specificato bene. Utilizzavo adsense prima che saltasse fuori tutta la questione dei cookie di terze parti. Nel panico generale ho tolto la pubblicità (dalla quale ricavavo pochissimo) ma questo motore di ricerca era quello che funzionava meglio, ecco perché ho continuato a usarlo. Dici che a questo punto è meglio togliere tutto?

      Elimina
    3. Perché mai? Se non usi Adsense e non accedi per due anni il tuo account viene disabilitato ed è sempre meglio averlo, non si sa mai quello che riserverà il futuro. Visto che Adsense non lo usano tutti e che la ricerca su mobile è abbastanza complesso installarla ci farò un post nei prossimi giorni se riesco a risolvere alcune problematiche (senza impegno)
      @#

      Elimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.