Pubblicato il 20/04/12e aggiornato il

WOT (Web Of Trust) per scoprire i siti malevoli.

Come scoprire i siti malevoli e poco affidabili con Web Of Trust e le sue estensioni.
Per chi naviga in internet è buona norma avere un eccellente antivirus che consenta di bloccare eventuali minacce e evitare contagi attraverso il browser. Un sistema di protezione complementare più che alternativo al classico antivirus lo offre il servizio Web Of Trust che utilizza al posto di informazioni tecnologiche la valutazione degli utenti della sua vasta community.

Ci si può registrare al servizio anche attraverso il login tramite Facebook per dare le nostre valutazioni dei siti che visitiamo ma si può usare Web Of Trust anche senza iscrizione. Nella homepage di WOT c'è un modulo in cui digitare l'URL di un sito per visualizzare la valutazione data dagli utenti andando su Check Now. Se compaiono delle icone di colore grigio non significa che il sito risulti inaffidabile ma solo che nessuno lo ha ancora valutato 

web-of-trust

Il giudizio riguarda quattro aspetti: Attendibilità, Affidabilità del fornitore, Privacy e Sicurezza dei bambini. E' evidente che mettersi a controllare un sito ogni qualvolta si abbia l'intenzione di accedervi sarebbe decisamente scomodo. Ci sono quindi a disposizione delle estensioni per tutti i browser più conosciuti che permettono di conoscere queste valutazioni in tempo reale e anche di visualizzarle accanto ai risultati di ricerca. Nel caso di Google Chrome, si può installare l'addon WOT che aggiungerà una nuova icona nella barra del browser.

wot-estensione
che si colorerà di verde, giallo o rosso a seconda che il sito sia affidabile, di dubbia reputazione o decisamente pericoloso. Queste valutazioni sono visualizzate anche nei risultati di ricerca

wot-affidabilità-ricerca
e ci aiutano a scegliere meglio i siti in cui cliccare. Nelle impostazioni della estensione possiamo scegliere i parametri che più ci interessano tra l'affidabilità del fornitore, la riservatezza e la sicurezza dei minori. E' evidente che la terza opzione è particolarmente importante quando a un computer possono accedere anche dei bambini. I dati sui siti web ottenuti da Web Of Trust non è che siano infallibili visto che si basano comunque su valutazioni di altri utenti ma sono certamente di aiuto per avere una navigazione più sicura. Particolarmente interessante è anche l'utilizzo che ne può fare un blogger.

Quando in un nostro articolo mettiamo un link a un sito o a una pagina web, vi trasferiamo in nostro Page Rank. E' quindi particolarmente importante linkare solo siti affidabili. L'estensione WOT è particolarmente utile in questa scelta. Nel caso in cui fossimo nella necessità di mettere comunque un collegamento a un sito che ci viene segnalato come a rischio si può sempre usare il nofollow per evitare problemi con Google che non vede di buon occhio link a siti di dubbia reputazione.   




2 commenti :

  1. anche se un pò vado fuori tema :) volevo segnalarti un Extensions di Chrome realizzata appositamente da Google che si chiama: "Google Webspam Report", permette in un click di segnalare i siti spam mentre si sta navigando...io sinceramente lo uso tantissimo perchè spesso durante le ricerche mi ritrovo in siti 'spazzatura'...spero di dare una mano a migliorare il mondo di INTERNET con piccoli gesti quotidiani !!! :D

    RispondiElimina
  2. WOT esiste per IE, FF e da qualche tempo anche per Chrome.
    http://ppecile.blogspot.it/2011/11/wot-ora-e-disponibile-anche-per-chrome.html

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.