Pubblicato il 10/01/12e aggiornato il

Come mettere in sicurezza la carta Postepay associandola a un numero di cellulare.

Se siete titolari di una carta prepagata Postepay vi sarà certamente arrivata a casa una informativa delle Poste Italiane che invita a modificare le impostazioni per il pagamento tramite questo strumento telematico. Ricordo che la Postepay costa solo 5 euro e può contenere depositi fino a 3000 euro. E' molto utile non solo per chi effettua piccoli (o medi) acquisti su internet come acquistare un dominio personalizzato ma anche per spedire raccomandate o pagare bollettini postali con ricevute che hanno la stessa validità di quelle che ci vengono consegnate alla Posta.

La prima cosa da fare richiede uno spostamento fisico per andare al più vicino sportello postale dove richiedere l'abbinamento del numero del nostro cellulare a quello della nostra carta prepagata Postepay. Se possediamo più di una carta dobbiamo fare più abbinamenti anche allo stesso numero di cellulare. Successivamente tramite computer accediamo al nostro account di Poste Italiane mediante username e password. Se ancora non si possiede bisogna andare su Registrazione e crearne uno. Altrimenti si va su Accedi e si entra nella sezione MyPoste. Quindi si clicca su Postepay.  

 

Nella pagina che si apre si va sulla colonna di sinistra e si clicca su Sicurezza Web

postepay-sicurezza-web 

quindi su Abilita la tua Postepay al sistema di sicurezza web > Abilita la tua carta. In subordine si può andare su Modifica numero se vogliamo modificare il numero di cellulare associato alla carta oppure su Verifica lo stato della tua Postepay.

abilita-carta-postepay

Visualizzeremo il modulo in cui inserire i tre dati fondamentali della nostra carta Postepay che sono il Numero di 16 cifre, la Data di scadenza (es 09/15) e il codice CVV2 che sono le ultime tre cifre del numero che si trova nel retro della carta. Si clicca su Continua e nella schermata successiva visualizzeremo le ultime due cifre del nostro numero cellulare che abbiamo già comunicato alle Poste. Dovremo reinserirlo altre due volte nei campi sottostanti.

Per completare l'operazione occorre cliccare su Richiedi il codice OTP. Abbiamo a disposizione tre tentativi. Ci arriverà dopo pochi istanti nel cellulare un SMS con due codici da inserire negli appositi campi, il primo codice sarà 01, 02 o 03 a seconda del numero di tentativo mentre il secondo sarà un numero a otto cifre. Dopo che si è completata l'operazione tutte le volte che si vorrà fare un pagamento con la nostra Postepay ci arriverà un messaggio nel cellulare con un codice da inserire in modo da rendere impossibile che qualcuno possa utilizzare la carta senza il possesso anche del nostro cellulare.

Questo sistema di sicurezza diventerà obbligatorio a partire dal 1 Febbraio 2012. Dopo questa data, se non si è aderito a questo sistema di sicurezza, non si potranno effettuare operazioni dispositive sui siti di Poste Italiane. Maggiori informazioni possono essere trovate su Sicurezza Web Postepay.  





1 commento :

  1. ciao, grande questo tutorial, mi serviva proprio!!!
    certo che ora e' molto piu' sicuro!! grazie!!
    ciao e auguri di un buon anno!! :)

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.