Pubblicato il 25/10/11e aggiornato il

Google Takeout per esportare tutti i dati e le foto da Google.

Coloro che oggi hanno eseguito l'accesso a GMail avranno certamente notato il messaggio che informava gli utenti della cessazione del servizio di Google Buzz. In verità non aveva mai attecchito e forse sono uno dei pochi che lo ha usato con una certa regolarità per leggere i post delle persone che seguo. Sono state rare le volte che ho commentato un post su Google Buzz e ancora più rare le volte che l'ho condiviso.

Google Buzz in realtà non muore del tutto ma rimarrà consultabile attraverso Google Plus nella omonima sezione situata nel Profilo dell'utente.

google-buzz-consultare 

 

Si potrà accedere ma tra due settimane non si potranno più creare nuovi post. In realtà non l'ho mai fatto, mi limitavo a importare gli articoli che pubblicavo su Blogger o i video che postavo su Youtube. Ci è data anche la possibilità di scaricare tutti i contenuti di Google Buzz tramite Google Takeout.

Forse è il caso di spendere qualche parola su questa funzione di Google. Si può accedere a Google Takeout direttamente da questa pagina inserendo le credenziali di GMail oppure raggiungere il servizio attraverso Google Plus > Impostazioni Google+ > Liberazione dei dati > Scarica i tuoi dati

google-takeout

In entrambi i casi si possono scaricare i contenuti presenti sul Profilo, i dati dello Stream di Google+, le foto caricate su Picasa Web Album e i post presenti su Google Buzz. Se si accede direttamente a Google Takeout, la grafica è un po' diversa ma la sostanza cambia solo di poco

google-takeout[5] 

Si potranno scaricare anche i dati del +1, quelli dei Contatti e delle Cerchie e quelli del servizio Google Voice. Si possono scaricare tutti i contenuti oppure selezionare il servizio di cui si vuole fare il backup. Se si sceglie di scaricare tutto l'archivio di Google Buzz, prima del download saranno calcolati il numero dei file e la loro dimensione totale prevista

scaricare-google-buzz

Si va su Crea Archivio per procedere al download. Tutti i file saranno raggruppati in un archivio in formato ZIP che potrà essere facilmente scompattato con 7-Zip e dovrà nuovamente essere introdotta la password. Se si prova a aprire uno di questi file, il risultato è però deludente. C'è solo il titolo dei singoli post.  





Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.